Video

Noi, i ragazzi dello zoo di Roma: prostituzione e sogni infranti

La storia di Abdul, immigrato 16enne, costretto a prostituirsi a Roma per sopravvivere.

2 min. di lettura

L’Italia non è solo il Paese che, ancora, è privo di leggi e diritti per gli omosessuali ma è anche quel posto dove arrivano fiotte di migranti per trovare lavoro e fortuna ma che, loro malgrado, si trovano costretti a derubare, vendere il loro corpo e compiere atti che non avrebbero mai pensato.

Sognando un futuro migliore si muovono in 2000 su una barca di legno, navigando anche per settimane in condizioni estreme, per approdare laddove pensano che la loro vita possa cambiare, con un lavoro onesto, ma dove troppo spesso si trovano a dover fare i conti con una realtà schiacciante, che ha più le fattezze di un incubo che di un sogno. Ecco la storia che L’Espresso racconta nella sua ultima uscita.

stazione_roma_termini

Abdul è uno di questi ragazzi, 16 anni, in Italia a Roma da quando ne aveva solo 12, che ha tentato la fortuna per dare una possibilità a sè stesso e aiutare la sua famiglia…ma non è stato cosi. Abdul è arrivato dall’Egitto su un barcone, da solo, e da allora vive in un metro quadrato fatto di un cartone, una coperta marrone e due sacchetti di plastica blu perchè non è mai riuscito a trovare un vero lavoro, quindi soldi, per potersi trovare una casa. Gli unici soldi che riesce a guadagnare seriamente, Abdul se li fa prostituendosi nei pressi della stazione Roma Termini. Ed è proprio grazie ad Abdul se la Polizia è riuscita ad identificare il famigerato “Inglese”, un uomo che offriva soldi ai minori stranieri non accompagnati in cambio di prestazioni sessuali.

abdul_prostituzione_migranti_roma_termini

Abdul ha paura, è ancora un bambino, e dice, con tutta la sincerità in cuor suo:

Perché faccio così? Perché ho fame. Che devo fare? Devo morire?

No, Abdul, non deve morire e l’ UNICEF lo sa, e s’impegna perchè i giovani migranti e rifugiati abbiano le giuste opportunità in Europa e nel nostro Paese, e speriamo che questa storia possa essere la sua vera occasione per un lavoro e una casa.

Nel video tutta la vicenda di Abdul e la cattura de l’“Inglese”.

 

@GingerPresident.

 

 

 

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

BigMama date estive

BigMama parte per il “Pride Tour”: tutte le date per un’estate nel segno dell’orgoglio

Musica - Emanuele Corbo 24.5.24
Cannes 2024, Vivre, Mourir, Renaitre è il nuovo film queer di Gaël Morel con Victor Belmondo e Théo Christine (VIDEO) - Cannes 2024 Vivre Mourir Renaitre 3 - Gay.it

Cannes 2024, Vivre, Mourir, Renaitre è il nuovo film queer di Gaël Morel con Victor Belmondo e Théo Christine (VIDEO)

Cinema - Redazione 22.5.24
10 anni fa Xavier Dolan travolgeva e incantava Cannes con Mommy - ecnv mommy - Gay.it

10 anni fa Xavier Dolan travolgeva e incantava Cannes con Mommy

Cinema - Federico Boni 24.5.24
“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Piper, Lamoglia, Ghali e altri - Specchio Specchio - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Piper, Lamoglia, Ghali e altri

Culture - Redazione 23.5.24
©AFP

Meryl Streep è nessunə e tuttə noi

Cinema - Riccardo Conte 20.5.24
Bari, il sindaco Decaro unisce civilmente due vigilesse in alta uniforme: "Solo l'amore conta" - Bari il sindaco Decaro unisce civilmente due vigilesse in alta uniforme - Gay.it

Bari, il sindaco Decaro unisce civilmente due vigilesse in alta uniforme: “Solo l’amore conta”

News - Redazione 24.5.24

I nostri contenuti
sono diversi

"How to have sex", l’esordio di Molly Manning Walker: il mondo ci vuole espertə come adulti e inconsapevoli come bambini - Matteo B Bianchi 1 - Gay.it

“How to have sex”, l’esordio di Molly Manning Walker: il mondo ci vuole espertə come adulti e inconsapevoli come bambini

Cinema - Federico Colombo 17.4.24
Argentina - lesbiche uccise con un incendio doloso - Milei

L’Argentina di Milei, bruciate due coppie lesbiche con un incendio doloso: tre vittime, una ferita grave

News - Francesca Di Feo 15.5.24
Bastonate, fumogeni, scritte e insulti omofobi. Il branco all'assalto della sede Gay Center di Roma. VIDEO - Gay Center - Gay.it

Bastonate, fumogeni, scritte e insulti omofobi. Il branco all’assalto della sede Gay Center di Roma. VIDEO

News - Redazione 1.2.24
arezzo-whynot-chiuso

Arezzo, chiusa la serata queer WhyNot per troppi episodi di violenza verbale omobitransfobica

News - Francesca Di Feo 21.3.24
roma gay

Guida 2024 ai migliori locali gay di Roma

Viaggi - Redazione 1.3.24
priot pride 2024

PRIOT: sabato 1° giugno torna il “Pride Romano Indecoroso Oltre Tutto”

News - Redazione 21.5.24
uganda-aggressione-attivista

Uganda, attivista per i diritti LGBTQIA+ accoltellato in pieno giorno nei pressi della sua abitazione

News - Francesca Di Feo 4.1.24
Copyright @Danimale_sciolto

Cosa significa decriminalizzare il sex work: oltre lo stigma e la violenza istituzionale

Corpi - Redazione Milano 21.12.23