Campagna contro i gay in Tanzania, il ministro: “Pubblicherò i loro nomi”

Il governo sta lanciando inchieste contro "le lobby dell'omosessualità".

Campagna contro i gay in Tanzania, il ministro: "Pubblicherò i loro nomi" - tanzania - Gay.it
< 1 min. di lettura

In molti paesi africani dove essere gay vuol dire subire persecuzioni e discriminazioni. Sicuramente questo è quello che accade in Tanzania, dove il ministro aggiunto della Sanità Hamisi Kigwangalla ha minacciato di pubblicare i nomi degli omosessuali che fanno “commercio dei loro corpi“, qualche giorno dopo la chiusura dei centri specializzati nella cura all’Aids, accusati di promuovere l’omosessualità.

Il governo sta lanciando inchieste contro “le lobby dell’omosessualità“, ha affermato su Twitter il ministro. “Pubblicherò – ha continuato – una lista di gay che vendono i loro corpi su internet. Coloro che pensano che questa campagna sia una sparata, si sbagliano. Il governo ha il braccio lungo e arresterà tutti coloro che sono implicati“.

L’omosessualità è punibile in Tanzania con pene detentive pesanti. Ma solo recentemente il governo ha cominciato una campagna sistematica contro i gay.

A luglio il commissario regionale di Dar es Salaam ha ordinato una serie di arresti di gay nei bar e nei club della capitale economica del Paese. Inoltre le autorità hanno vietato l’importazione e la vendita dei lubrificanti.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

La storia di Radclyffe Hall: così fu censurato il primo romanzo lesbico della letteratura - Sessp 38 - Gay.it

La storia di Radclyffe Hall: così fu censurato il primo romanzo lesbico della letteratura

Culture - Federico Colombo 20.2.24
Eurovision 2024, Angelina Mango vola secondo i bookmakers. Le ultime quote - Angelina Mango - Gay.it

Eurovision 2024, Angelina Mango vola secondo i bookmakers. Le ultime quote

News - Redazione 23.2.24
Ricky Martin: "Se avessi fatto coming out nel 1999 credo che non avrei avuto lo stesso successo" - Ricky Martin per GQ - Gay.it

Ricky Martin: “Se avessi fatto coming out nel 1999 credo che non avrei avuto lo stesso successo”

Culture - Redazione 23.2.24
Sentenza Bari due mamme Gay.it

Tribunale di Roma, sì alla trascrizione del certificato estero con due mamme

News - Redazione 26.2.24
@giorgiominisini_

Giorgio Minisini contro gli stereotipi: perché essere maschio alfa, quando puoi stare bene? – L’intervista

Corpi - Riccardo Conte 21.2.24
Rosso, bianco e sangue blu 2? Taylor Zakhar Perez alimenta le speranze di un sequel - Rosso bianco e sangue blu - Gay.it

Rosso, bianco e sangue blu 2? Taylor Zakhar Perez alimenta le speranze di un sequel

Cinema - Redazione 26.2.24

Hai già letto
queste storie?

uganda-aggressione-attivista

Uganda, attivista per i diritti LGBTQIA+ accoltellato in pieno giorno nei pressi della sua abitazione

News - Francesca Di Feo 4.1.24
cecenia-salekh-ismail-all-out

Cecenia, persecuzioni LGBTIQ+: Salekh e Ismail sono ancora in carcere dal 2021

News - Francesca Di Feo 14.11.23
africa lgbt

Storia di un mondo al contrario, così i diritti LGBTIQ+ spaccano il mondo

News - Giuliano Federico 6.12.23
uganda legge anti gay

Attivisti LGBTQIA+ trascinano l’Uganda in tribunale per la legge “Kill the Gays”

News - Redazione 21.12.23
russia-repressione

Russia, nuova ondata repressiva verso comunità LGBTQIA+ e dissidenti politici

News - Francesca Di Feo 21.11.23
ghana-cardinale-contro-disegno-di-legge-omofobo

Ghana, il Cardinale Turkson contro la legge anti-LGBTQI+: “L’omosessualità andrebbe capita, non criminalizzata”

News - Francesca Di Feo 29.11.23
kenya lgbt tiktok

TikTok collabora con il governo del Kenya per vietare tutti i contenuti LGBTQIA+

News - Redazione 28.9.23
nigeria-100-persone-arrestate-matrimonio-gay

Nigeria, 100 persone arrestate con l’accusa di “coinvolgimento in un matrimonio gay”

News - Francesca Di Feo 29.8.23