Neighbours, primo storico matrimonio gay nella soap-opera australiana

di

Dopo 33 anni di vita e quasi 8000 puntate, Neighbours celebra il primo matrimonio gay della sua lunga esistenza.

CONDIVIDI
124 Condivisioni Facebook 124 Twitter Google WhatsApp
3632 0

Creata da Reg Watson nel lontano 1985, Neighbours è una celebre soap opera australiana, amatissima e ancora oggi particolarmente seguita.

Mai vista in Italia, è stata saccheggiata dalla nostrana Un posto al sole. Ebbene dopo 33 anni di vita e quasi 8000 puntate, Neighbours si appresta a vivere il primo matrimonio gay della sua lunga esistenza. Aaron Brennan e David Tanaka si fidanzeranno ufficialmente in un episodio che andrà in onda la prossima settimana, con dolce proposta di nozze in spiaggia.

Nell’episodio in onda venerdì 18 maggio, l’ex spogliarellista Aaron (Matt Wilson) farà l’agognata domanda all’amato David (Takaya Honda). Neighbors diverrà così il primo show televisivo australiano a portare sul piccolo schermo un matrimonio egualitario, 4 mesi dopo il via ufficiale deciso dal parlamento.

Matt Wilson e Takaya Honda, felicissimi per aver fatto la storia della tv australiana, sognano per l’episodio delle nozze un cameo speciale: Tom Daley, fino a poche settimane fa proprio in Australia per i Giochi del Commonwealth. Il tuffatore britannico accetterà l’invito?

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...