Torino: parla la coppia gay perseguitata dai condomini

Dopo due anni di insulti e atti vandalici dagli inquilini dello stabile, la coppia di Torino ha denunciato i fatti

Torino: parla la coppia gay perseguitata dai condomini - foto condominio gay kgGB U1080101307695S6 1024x576@LaStampa.it - Gay.it
2 min. di lettura

Ha sconvolto l’intera stampa italiana la vicenda del “condominio antigay” di via Paravia 14 a Torino: la coppia dopo aver comprato la casa e averci stabilito il proprio nucleo è stata letteralmente presa di mira da tutti gli inquilini, che hanno iniziato un vero e proprio boicottaggio a suon di ruote tagliate, atti vandalici, insulti verbali e denunce campate in aria ai Carabinieri. La vicenda si è conclusa nel peggiore dei modi: con la separazione dei due, arrivati all’esasperazione, e una denuncia per stalking al principale mandante degli atti, un uomo di 63 anni per i quali sono stati chiesti 8 mesi di carcere. Ma i ragazzi cosa hanno da dire?

“Quello che mi auguro davvero è che arrivi una sentenza che sia d’esempio: che in futuro non sia così scontato che insultare una persona per il suo orientamento sessuale sia una cosa naturale, perché a me sembra che sia così, naturale”. Così parla Luca (nome fittizio), che per questa storia tremenda ha perso oltre che una casa il proprio ragazzo: “Ormai parlavamo solo di vandalismi, minacce, avvocati, azioni legali. Questo non fa bene a una coppia…ho anche pagato la casa 150 mila da ristrutturare, e l’ho venduta ristrutturata a 120 mila”.

coppia_gay

Luca specifica anche come è nato l’accanimento nei loro confronti all’interno dello stabile: “Avevo comprato l’appartamento al quinto piano, ma ancora non ci abitavamo: stavamo ristrutturando e già sentivamo una curiosità morbosa attorno a noi. Già protestavano, ci creavano problemi, lamentavano dai lavori danni inesistenti”. Poi sono partite le vere e proprie persecuzioni: “La moglie dell’imputato ci gridava da balcone: ‘Sembrate due donnine innamorate’. Una vicina ci ha accusato per le piante sul terrazzo: diceva che creavano umidità e facevano arrugginire le ringhiere. È andata dai carabinieri a denunciarlo. Mi hanno tagliato le gomme della macchina una quindicina di volte. Le scritte in ascensore e le svastiche ricomparivano ogni volta che venivano rimosse. E gli altri vicini dicevano che era colpa nostra, che dovevamo andarcene”. L’episodio più grave però, di vere e proprie percosse, è avvenuto per mano di un gruppo di ragazzini, capitanati dalla figlia del vicino imputato: “Un gruppo di ragazzini ci ha accerchiato. Tra loro conoscevamo solo la figlia del vicino. I riferimenti alla nostra sessualità erano chiari, ho provato a chiamare le forze dell’ordine, ma hanno buttato a terra il cellulare e lo hanno distrutto. Poi mi hanno picchiato. Ho ancora le cicatrici“.

La sentenza deve essere severa, in vista delle approvazioni delle unioni civili: le coppie allo scoperto aumenteranno e non sarà possibile tollerare tali atteggiamenti all’interno di un clima domestico. “L’ultimo episodio? Nemmeno 24 ore fa. Ero sul lungo Po con un amico, ci siamo baciati, è passato sul fiume un gruppo di canoisti e ci ha urlato ‘Froci di merda’. Si può parlare di episodi, isolare il contesto, sottolineare i passi avanti, le conquiste. Si può dire ‘Torino non è omofoba’, ma i torinesi lo sono. C’è ancora tanta strada da fare“.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
Giovanni Di Colere 8.5.16 - 16:32

Torinesi omofobi e poco cortesi. Oltretutto sono spilorci e questo mi fa pure più schifo. A me è successo con un condomino solo e molti snni fa: gli ho detto direttamente che sapevo che era lui a farmi i dispetti e che se non la finiva gli arrivava una fila di schiaffoni. E l'ha finita.

Avatar
Giuseppe Tenaglia 5.5.16 - 21:57

se i condomini del mio palazzo facessero una cosa del genere io non me ne starei con le mani in mano io son del parere occhio per occhio dente per dente quello che fai a me io te lo faccio mille volte di piu

Trending

Kamala Harris Brat

Perché Kamala Harris è una brat, cosa significa e quali star l’hanno già acclamata

News - Mandalina Di Biase 23.7.24
Perché amiamo Tom Daley - Tom Daley - Gay.it

Perché amiamo Tom Daley

News - Federico Boni 23.7.24
Parigi 2024, ecco gli atleti dichiaratamente LGBTQIA+ che si sono qualificati alle Olimpiadi - olimpiadi parigi atleti queer - Gay.it

Parigi 2024, ecco gli atleti dichiaratamente LGBTQIA+ che si sono qualificati alle Olimpiadi

Corpi - Federico Boni 23.7.24
Kamala Harris presidente, l'endorsement di Human Rights Campaign: "Campionessa per l'uguaglianza LGBT" - Kamala Harris - Gay.it

Kamala Harris presidente, l’endorsement di Human Rights Campaign: “Campionessa per l’uguaglianza LGBT”

News - Federico Boni 22.7.24
La nuova Forza Italia "liberal" voluta dai Berlusconi vuole dividere la comunità LGB da quella T?

Forza Italia vuole dividere la comunità LGBIAQ dalla comunità T, ma noi “Insieme siamo partite, insieme torneremo”

News - Giuliano Federico 22.7.24
Chi era Goliarda Sapienza? - Matteo B Bianchi9 - Gay.it

Chi era Goliarda Sapienza?

Culture - Federico Colombo 10.7.24

Continua a leggere

cirie pride, frocirie pride, cirie sabato 29 giugno

“Frociriè. Provincia in lotta”: sabato 29 giugno torna la terza edizione del pride transfem di Ciriè (TO)

News - Redazione 18.6.24
Maria Grazia Cucinotta: "Bisognerebbe crescere i bambini liberi di vedere l'amore in ogni sua forma" - Maria Grazia Cucin 1 - Gay.it

Maria Grazia Cucinotta: “Bisognerebbe crescere i bambini liberi di vedere l’amore in ogni sua forma”

Culture - Federico Boni 17.4.24
Argentina - lesbiche uccise con un incendio doloso - Milei

L’Argentina di Milei, bruciate due coppie lesbiche con un incendio doloso: tre vittime, una ferita grave

News - Francesca Di Feo 15.5.24
aggressione-foggia-intervista

Foggia, parla Alessandro, vittima dell’aggressione: “Trasformiamo la violenza in sogno” – intervista

News - Francesca Di Feo 21.6.24
Torino Pride 2024, i 150.000 volti della lotta intersezionale: ecco com'è andata - GALLERY - torino pride 2024 17 - Gay.it

Torino Pride 2024, i 150.000 volti della lotta intersezionale: ecco com’è andata – GALLERY

News - Francesca Di Feo 17.6.24
Lovers 2024, il programma con tutti i film e gli ospiti. Da Rupert Everett a BigMama e Fabio Canino - OFF Throuple 02 - Gay.it

Lovers 2024, il programma con tutti i film e gli ospiti. Da Rupert Everett a BigMama e Fabio Canino

Cinema - Federico Boni 11.4.24
afghanistan-persone-transgender

L’Afghanistan a 3 anni dall’ascesa dei talebani: stupri, torture e violenze all’ordine del giorno per le persone transgender

News - Francesca Di Feo 2.4.24
EuroPride 2027, Torino in gara con Vilnius, Torremolinos e il Gloucestershire - Torino Pride - Gay.it

EuroPride 2027, Torino in gara con Vilnius, Torremolinos e il Gloucestershire

News - Redazione 2.4.24