IL PETTING È A RISCHIO?

‘Ho avuto un rapporto con un ragazzo ma senza penetrazione; lui ha strofinato tra i glutei, sfiorando l’ano. Ora ho delle irritazioni e un linfonodo infiammato’. L’esperto spiega i rischi.

Desidererei sapere se ci sono rischi di infettarsi con HIV o altre MTS solo attraverso il petting e facendosi strofinare il pene tra i glutei, sfiorando l’ano, ma senza essere penetrato. Le chiedo questo perché, dopo averlo fatto con un ragazzo, ho avuto delle irritazioni alla regione anale e un linfonodo all’inguine infiammato, pur non essendo stato penetrato.

Con questa e-mail sicuramente dimostrerò la mia ignoranza sul sesso, ma Le scrivo proprio per fare un po’ di luce e ricevere maggiori chiarimenti al riguardo. Mi consiglia di fare il test? Che rischi ci sono?

La ringrazio anticipatamente.

Il petting di sicuro non comporta rischi di infezione da HIV per la quale è necessario il passaggio di sangue o sperma all’interno del proprio corpo e quindi non è necessario fare il test. Anche altre MTS (Malattie Trasmesse Sessualmente) sono estremamente improbabili se non c’è contatto tra sangue o sperma (o secrezioni) e mucose o ferite aperte sulla cute. L’unica malattia che si trasmette per contatto cute-cute sono i Condilomi che però non danno i sintomi che lei descrive.

L’irritazione della regione anale può essere semplicemente dovuta all’attrito (dipende insomma dalla foga del partner e dalla sensibilità della cute). Sono invece perplesso sul discorso del linfonodo inguinale infiammato che andrebbe approfondito mediante una visita. Andrebbe infatti chiarito cosa intende per “infiammato”? Se è sinonimo di doloroso allora questo esclude già la Sifilide che, per definizione, provoca una linfadenite indolente; andrebbe poi chiarito se è un linfonodo di un solo lato o di entrambi, ecc ecc.

Infine bisogna considerare che qualsiasi ferita (per es. i graffi) di una gamba possono provocare una linfadenite dell’inguine e quindi un linfonodo ingrandito dell’inguine non è sinonimo di una MTS. A maggior ragione se l’unica pratica avuta è stato il petting. In concreto se il linfonodo dovesse persistere ingrandito e/o dolente sarebbe opportuno farsi visitare senza necessariamente pensare ad una MTS.

Ciao!

Dott. Francesco Allegrini

Per fare la tua domanda agli esperti, compila il form che trovi in fondo a questa pagina.

di Francesco Allegrini

Ti suggeriamo anche  Regno Unito, 'zero trasmissioni di HIV entro il 2030'