Arcigay: un altro attivista eletto a Bergamo

di

I dati ufficiali delle elezioni comunali di Bergamo, resi noti oggi, confermano l’elezione in Consiglio Comunale di Renato Sabbadini, responsabile esteri nazionale del’Arcigay.

BERGAMO – I dati ufficiali delle elezioni comunali di Bergamo, resi noti oggi, confermano l’elezione in Consiglio Comunale di Renato Sabbadini, responsabile esteri nazionale del’Arcigay.
«Questo dato – secondo Arcigay – insieme all’elezione alla Provincia di Milano di Filippo Penati, su cui Arcigay aveva dato indicazioni di voto, conferma quello emerso due settimane fa: la comunità glbt ha imparato ad usare il proprio voto per premiare quei candidati disposti a promuovere i diritti civili e lo fa ottenendo risultati positivi. In particolare con l’elezione di Renato Sabbadini a Bergamo, Alessandro Zan a Padova, Sergio Lo Giudice a Bologna e Nunzio Liso a Bari, Arcigay non solo ha eletto nelle amministrazioni dirigenti del movimento gay ma ha contribuito in maniera determinante alla vittoria della coalizione di centrosinistra».

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...