Cruciverba gay sul New York Times

di

Indignazione dai lettori del popolare quotidiano newyorkese che hanno trovato, invece dei tradizionali Crosswords degli ingannevoli "Homonames".

CONDIVIDI
0 Condivisioni Facebook Twitter Google WhatsApp
0

Clicca mi piace per non perdere nemmeno una notizia.


Il New York Times è uno dei più popolari e autorevoli quotidiani della Grande Mela, e, sebbene imparentato economicamente con la società di gay.com e PlanetOut, non si può certo dire che sia un organo di stampa vicino al movimento gay.

Nell’ultima edizione del supplemento che tradizionalmente include i tanto amati "Corsswords" o cruciverba, seguitissimi dai lettori del NYT, è apparso un titolo a dir poco bizzarro, che ha insospettito alcuni solutori: "Homonames". Fiduciosi, gli appassionati di enigmistica hanno proseguito, lavorando alla soluzione del cruciverba. Lo stupore è diventato per alcuni indignazione quando si sono trovati davanti a definizioni come quella dell’87 orizzontale: "Aggiungi più lubrificante".

Uno più uno fa due, e i tradizionalisti lettori del New York Times hanno cominciato a tempestare di telefonate la redazione, chiedendo chiarimenti su quel cruciverba che, secondo loro, aveva chiari riferimanti all’omosessualità e alla sua cultura.

La direzione, dal canto suo, ha cercato di spiegare che il termine "Homonames" non significa, come potrebbe sembrare, "termini dell’omosessualità" ma "omonimi" cioè "una parola pronunciata come il nome in questione ma scritta diversamente e senza alcun collegamento nel significato". In pochi ci hanno creduto, ma tant’è, la frittata è ormai fatta.

Tutti gli articoli su:


Commenta l'articolo...