In arrivo il primo fumetto con protagonista una supereroina trans

di

Chalice può manifestarsi con la sua identità femminile solo quando indossa il costume. In arrivo a settembre, The Alters, si preannuncia come una piccola grande rivoluzione.

CONDIVIDI
202 Condivisioni Facebook 202 Twitter Google WhatsApp
7473 0

Per tutti gli appassionati di fumetti è previsto per settembre l’arrivo di in una nuova saga che è già un piccola rivoluzione: “The Alters”, questo il titolo del fumetto, è il primo comic book ad avere una supereroina trans per protagonistaChalice, la protagonista della nuova saga, è stata descritta come l’eroina del futuro.

STL016851-1-600x923

Paul Jenkins, l’autore del libro, ha raccontato che la protagonista non è dichiarata in famiglia e quindi può presentarsi al mondo da donna donna solo quando è in costume. Così, mentre i supereroi normalmente hanno una sola identità segreta, Chalice ne ha due. Il suo superpotere è il controllo della gravità, cosa che le permette di volare. Come a dire che Chalice può andare contro le leggi di natura, sa disporle a suo piacimento.

24COMICS-superJumbo

Altri personaggi della serie includono una donna senzatetto, un uomo affetto da un disturbo post traumatico da stress e un tetraplegico. “‘The Alters’ si concentra su personaggi che hanno diverse difficoltà nella vita ” ha dichiarato il suo creatore, “ad esempio possono essere degli emarginati dalla società oppure possono essere alle prese con con la propria identità di genere” ha detto Jenkins, che è cresciuto, tra l’altro, con una mamma lesbica single.

STL015927-1-600x923

La transizione di Chalice sarà il centro della storia e gran parte del racconto sembra sarà giocato su questo senso allegorico, simbolico di un cambiamento del corpo che diventa cambiamento esistenziale. “Lei aiuta gli altri quando compie una seconda transizione diventando un Alter e lo fa attraverso la lente della compassione”. 

Il libro sarà disponibile dal 7 settembre.

Leggi   Jamie Raines e la sua trasformazione in ragazzo
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...