L’ADDIO DI ‘DAWSON’S CREEK’

di

Mercoledì 17, in prima serata su Italia 1, ultima puntata. Cominciò nel '98 sotto l'ala protettrice di Spielberg e ora si chiude con una coppia gay che adotta...

CONDIVIDI
0 Condivisioni Facebook Twitter Google WhatsApp
0

Clicca mi piace per non perdere nemmeno una notizia.


ROMA – Dice addio al pubblico ‘Dawson’s Creek‘: Italia 1 propone mercoledì 17, eccezionalmente in prima serata, l’ultima puntata del teen cult generazionale, che avrà al centro un matrimonio e un funerale, ma anche tante sorprese. E intanto i telefilm spopolano nella prima serata tv.
Ambientata nel 2008, l’ultima puntata proporrà numerosi colpi di scena: tra questi, la scelta di Joey Potter (Katie Holmes), indecisa fra Dawson (James Van der Breek), l’ingenuo sognatore che vuole diventare regista, primo amore e amico di sempre, e Pacey (Joshua Jackson), con cui ha perso la verginità dopo aver passato un’estate intera su una barca, la True Love, poi naufragata. E Dawson, riuscirà a realizzare finalmente il sogno di avere un appuntamento con il suo guru cinematografico Steven Spielberg? Lo stesso regista ha visionato la puntata pilota di ‘Dawson’s Creek’ nel 1998, prima di permettere alla produzione di citare i suoi film. La serie vanta una sorta di record di citazioni cinematografiche, come si evince dal ‘Dizionario dei Telefilm’ (Garzanti): 46 solo nella puntata-pilota.

E – attenzione! – a chiudere la fortunata serie persino un caso di “genitorialità gay”: Jack, il personaggio gay del gruppo, insieme a Doug, fratello di Pacey, adotteranno la piccola Amy, figlia di Jen che muore di cuore. Naturalmente, visti i precedenti (un bacio gay tra i due protagonisti della serie è stato censurato in Mediaset solo poche settimane fa) si spera che questo bel finale non subisca tagli improvvisi all’ultimo minuto.
L’episodio è stato girato ad aprile 2003 a Wilmington (nella finzione Capeside) dove esiste una via intitolata a Dawson. A maggio 2003 si è svolta l’asta con i cimeli del set della serie. L’ultima puntata riserva anche scene inedite girate nel 1998 con richiami alla prima puntata.
Il gran finale di ‘Dawson’s Creek‘ arriva in un momento d’oro per i telefilm in tv: la stesas Italia 1 riprenderà a partire dal 22 dicembre, in prima serata, a trasmettere ‘Will&Grace‘, la sit-com più premiata degli ultimi anni che racconta la convivenza di un gay e di una eterosessuale a New York. Su Retequattro si è appena concluso il ciclo di ‘24‘ con ascolti superiori alla media di rete, mentre viaggia intorno al 10% di share ‘Walker Texas Ranger‘, ogni giorno alle 20.10. Il sabato ancora Retequattro propone ‘Law&Order: Unità speciale‘, inchieste dure e realistiche sulla scia di New York Police Department.
Su Raidue, il lunedì va in onda ‘Dead Zone – La zona morta‘ tratto dall’omonimo romanzo di Stephen King; mentre la domenica è la volta di ‘J.A.G. – Avvocati in divisa‘, che racconta i delicati casi giudiziari, spesso ai limiti degli incidenti diplomatici, affrontati dalla Marina anche in zone di guerra. Prossimamente, le ultime puntate di ‘Friends‘ conquisteranno la prima serata, mentre nei primi mesi del 2004 tornerà lo spionistico ‘Alias‘. Il venerdì, su Raiuno, continuano le avventure del ‘Commissario Rex‘.
Su Italia 1, il martedì c’è ‘Smallville‘ (le avventure del giovane Superman quando non sapeva ancora volare), il venerdì ‘C.S.I.: Miami‘, lo spin-off tratto da ‘C.S.I. – Scena del crimine‘ (ambientato a Las Vegas).

Tutti gli articoli su:


Commenta l'articolo...