Il condom diventa un’aureola: la campagna contro l’AIDS per la Chiesa è una “inutile provocazione”

Succede nella metropolitana di Torino.

Il condom diventa un'aureola: la campagna contro l'AIDS per la Chiesa è una "inutile provocazione" - hiv 2 - Gay.it
< 1 min. di lettura

“Mettitelo in testa”: a questo slogan è stata associata un’immagine che sta agitando gli animi. Nella campagna contro l’AIDS affissa nella metropolitana di Torino in vista del 1° dicembre, giornata mondiale della lotta contro il virus dell’HIV, la ragazza con un preservativo attorno al capo, a mo’ di aureola, non sta piacendo a tutti.

Per il promotore della campagna, l’eurodeputato dei Socialisti e democratici (Pd) Daniele Viotti, la provocazione ha funzionato e ha colto nel segno. Invece alla Diocesi di Torino la pensano un po’ diversamente: “Il tema va ripreso, non bisogna mollare perché l’Aids è ancora una malattia che colpisce tante persone” dice Don Paolo Fini. Però la scelta di associare il preservativo al segno della santità non piace: “Le immagini choc non è detto che siano di buon gusto e che abbiano poi gli effetti sperati. Molta pubblicistica insegna che l’approccio deve mirare ad altre cose. Bisogna essere uniti in questa battaglia, ma evitando di fare una comunicazione che può offendere qualcuno senza ottenere l’effetto sperato”.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
E pperò 26.11.16 - 16:53

hahahahahahahaha ma che cavolo.....???

Avatar
herinanth 23.11.16 - 17:18

Perché associare un preservativo, dispositivo medico che serve per evitare malattie, alle icone sacre sarebbe blasfemo? Comunque è ormai da un secolo che l'arte e poi la comunicazione pubblicitaria provocano usando immagini religiose, ancora qua a strapparsi le vesti?

Avatar
Giovanni Di Colere 23.11.16 - 15:14

Più che altro bisognerebbe pensare a un messaggio per i giovanissimi con immagini diverse. Questa va bene per gli ultra 30 enni. Gli under non sono molto religiosi

Trending

queer palm, festival di cannes, i vincitori

Festival di Cannes. Tutti i film vincitori della Queer Palm dal 2010 ad oggi

Cinema - Gio Arcuri 17.5.24
Paola e Chiara singolo estivo Festa totale

Paola e Chiara, arriva il singolo “Festa totale”: “Il nostro grido d’amore forte e libero”

Musica - Emanuele Corbo 20.5.24
Beatrice Quinta, da X Factor al primo EP

Beatrice Quinta: “Parlo sempre di sesso perché ho scoperto che posso godere” – Intervista

Musica - Emanuele Corbo 20.5.24
Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe - cover wp - Gay.it

Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe

News - Lorenzo Ottanelli 20.5.24
Sethu, è uscito il suo primo album "Tutti i colori del buio"

Sethu e i colori del buio: “Canto per tendere una mano a me stesso e agli altri, dopo Sanremo la depressione” – Intervista

Musica - Emanuele Corbo 17.5.24
Andrew Scott per Quinn (2024)

Andrew Scott presta la voce ad un’app di racconti erotici

Culture - Redazione Milano 16.5.24

I nostri contenuti
sono diversi

"Hiv, ne parliamo?", al via la campagna ispirata a storie vere - HIV. Ne Parliamo - Gay.it

“Hiv, ne parliamo?”, al via la campagna ispirata a storie vere

Corpi - Daniele Calzavara 28.11.23
10 persone famose che convivono con l'HIV - 10 persone famose che convivono con lHIV - Gay.it

10 persone famose che convivono con l’HIV

Guide - Federico Boni 29.11.23
Lovers 2024, il programma con tutti i film e gli ospiti. Da Rupert Everett a BigMama e Fabio Canino - OFF Throuple 02 - Gay.it

Lovers 2024, il programma con tutti i film e gli ospiti. Da Rupert Everett a BigMama e Fabio Canino

Cinema - Federico Boni 11.4.24
star-t-trans-visibility-night-torino (5)

Star.T, le stelle della visibilità trans* illuminano il Cinema Massimo di Torino alla Trans Visibility Night

News - Francesca Di Feo 25.3.24
Torino, in 20 aggrediscono la drag La Myss: "È stato di sicuro un attacco a sfondo omofobo" - la myss - Gay.it

Torino, in 20 aggrediscono la drag La Myss: “È stato di sicuro un attacco a sfondo omofobo”

News - Redazione 9.1.24
Poliziotto costretto ad esami psichiatrici per verificare se fosse gay, il Tar condanna il ministero - carcere - Gay.it

Poliziotto costretto ad esami psichiatrici per verificare se fosse gay, il Tar condanna il ministero

News - Redazione 18.4.24
Freddie Mercury e Diana Spencer, ricordando quando sono andati insieme ad un club gay

Quella volta che Lady Diana si travestì da uomo gay insieme a Freddie Mercury

Culture - Redazione Milano 21.11.23
Vivere con hiv - la testimonianza di Enrico

Vivere con il virus: “L’Hiv è stato una grande occasione per prendermi cura di me stesso”

Corpi - Daniele Calzavara 22.3.24