Prof di biologia: ‘Aids si contrae con rapporti omosessuali’. Polemiche durante la maturità in un liceo romano

Secondo la professoressa di biologia, l'HIV si contrae dopo un rapporto, mentre l'AIDS si contrae in più rapporti gay.

aids
2 min. di lettura

Gay Center segnala la denuncia di un professore di un liceo a Roma, riguardante un fatto discriminatorio. Sarebbe avvenuto durante gli esami di maturità. Secondo quanto riportato dal docente, la commissaria esterna e professoressa di biologia avrebbe fatto affermazioni molto gravi riguardo HIV, AIDS e rapporti omosessuali. La vicenda nasce nel corso di un esame orale, durante il quale lo studente maturando stava raccontando la sua esperienza di tirocinio in una struttura di sostegno per persone sieropositive. 

A quel punto, la professoressa di biologia avrebbe detto di conoscere bene il tema, e puntualizzando ha sottolineato che:

Mentre l’HIV si contrae attraverso un unico rapporto sessuale con un soggetto affetto dal virus, l’AIDS si contrae quando si hanno più rapporti con persone ammalate. Ha poi insistito sul fatto che l’AIDS è una malattia che si contrae mediante rapporti omosessuali.

Come riporta una dichiarazione del professore, la commissaria interrompeva continuamente il maturando, correggendolo con dei fatti in realtà errati dal punto di vista scientifico. Le sue affermazioni sono state confermate anche da alcuni studenti che erano presenti.

Questo è quanto riassunto dal docente che ha denunciato il fatto. La preside del liceo, venuta a conoscenza di quanto accaduto, ha subito preso le distanze dalla collega, e ha fatto sapere che segnalerà il fatto a chi di dovere.

Un grave fatto su temi delicati come AIDS e HIV

Fabrizio Marrazzo, portavoce di Gay Center, ha subito chiesto di approfondire la questione, richiedendo anche l’intervento del MIUR e del ministro dell’Istruzione Bussetti. Che una professoressa, di biologia tra l’altro, faccia queste affermazioni è un fatto gravissimo, poiché genera disinformazione nei confronti di ragazzi appena maggiorenni.

Tali affermazioni oltre che scientificamente sbagliate sono anche cariche di pregiudizi e discriminatorie verso le persone omosessuali. Generano inoltre false informazioni verso i giovani non gay facendoli sentire immuni dal HIV e mettendoli così a rischio. Abbiamo richiesto al Ministero dell’Istruzione che vengano verificati i fatti e che l’insegnate sia esonerata dall’insegnamento.

E’ inaccettabile che un insegnante, in particolare di biologia,  possa fare determinate affermazioni davanti a degli studenti, questo dimostra quanto sia importante fare azioni di sensibilizzazione nelle scuole, cosa che ancora oggi ci risulta molto difficile, per questo chiediamo al Ministro Bussetti un incontro al più presto, al fine che il MIUR preveda azioni di contrasto all’omofobia nelle scuole.

Se questa insegnante portasse queste convinzioni anche a lezione presso il suo istituto, creerebbe una grande confusione nella mente dei ragazzi e delle ragazze. Eventualmente provocando discriminazioni omofobe nei confronti di alcuni studenti.

Prof di biologia: 'Aids si contrae con rapporti omosessuali'. Polemiche durante la maturità in un liceo romano - aids liceo roma - Gay.it

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
bacibaci 5.7.19 - 13:13

Il punto non è l'omosessualità nè l'aids, il punto è che l'insegnante di biologia non conosce la biologia. Se un prof di matematica dice che 2+2 fa 8 vuol dire che non conosce la matematica quindi certo non può insegnarla quindi va licenziato. Se un insegnante di biologia dice che l'aids si trasmette con rapporti omosex vuol dire che non conosce l'abc della biologia quindi va licenziato. PUNTO!

Trending

Alessandra Valeri Manera Cartoni animati queer

Addio ad Alessandra Valeri Manera, la resistente che ha combattuto per noi bambinə diversə

Culture - Giuliano Federico 24.6.24
Lolita intervista

Lolita e la libertà di andare oltre gli stereotipi: “Chiunque di noi può essere tutto ciò che vuole”

Musica - Emanuele Corbo 24.6.24
Fabio Marida Damato Chiara Ferragni Diletta Leotti Elodie

Chiara Ferragni e Fabio Maria Damato insieme al matrimonio tra Diletta Leotta e Loris Karius

Lifestyle - Mandalina Di Biase 23.6.24
Tale e Quale Show 2024, primi rumor sul cast. Da Federico Fashion Style alle Karma B e Giulia De Lellis - Tale e Quale Show 2024 - Gay.it

Tale e Quale Show 2024, primi rumor sul cast. Da Federico Fashion Style alle Karma B e Giulia De Lellis

Culture - Redazione 24.6.24
Jonathan Bailey per @orlebarbrown

Jonathan Bailey, chi è l’attore gay sulla bocca di tuttə?

Culture - Luca Diana 22.6.24
Yan Couto fa sparire i capelli rosa che hanno scosso il Brasile. "Mi hanno detto che sono stravaganti" - Yan Couto - Gay.it

Yan Couto fa sparire i capelli rosa che hanno scosso il Brasile. “Mi hanno detto che sono stravaganti”

Corpi - Redazione 24.6.24

Hai già letto
queste storie?

Hiv Salute Mentale e Supporto Psicologico

Autostigma e salute mentale per le persone HIV+: l’importanza dell’aspetto psicologico

Corpi - Daniele Calzavara 2.5.24
Positive+1, l'app di dating per persone sieropositive - Positive1 - Gay.it

Positive+1, l’app di dating per persone sieropositive

Corpi - Federico Boni 12.1.24
David Utrilla - da 37 anni vive con Hiv

A volte dimentico di avere l’Hiv: la nostra serie per raccontare l’importanza dell’equazione U=U

Corpi - Daniele Calzavara 2.3.24
Hiv sentenza Bari su U uguale U Gay.it

U = U, sentenza storica, assolto un uomo accusato di aver trasmesso l’Hiv: se non è rilevabile non si può trasmettere

Corpi - Daniele Calzavara 28.2.24
chat gay grindr

Grindr sotto accusa: avrebbe condiviso con terze parti lo status HIV di migliaia di utenti

News - Francesca Di Feo 22.4.24
PrEP Universale, l'appello per il superamento delle barriere che in Italia vengono poste all’accesso alla terapia - PrEP universale – basta barriere - Gay.it

PrEP Universale, l’appello per il superamento delle barriere che in Italia vengono poste all’accesso alla terapia

News - Redazione 20.6.24
Bastonate, fumogeni, scritte e insulti omofobi. Il branco all'assalto della sede Gay Center di Roma. VIDEO - Gay Center - Gay.it

Bastonate, fumogeni, scritte e insulti omofobi. Il branco all’assalto della sede Gay Center di Roma. VIDEO

News - Redazione 1.2.24
Icar PrEP Long Acting - Giugno 2024

Prevenzione HIV, l’appello dei clinici e della Community dei pazienti per l’approvazione della Long Acting PrEP

News - Gay.it 20.6.24