L’amministrazione Trump “non sa ancora” se abrogherà o meno le leggi contro la discriminazione LGBT

Trump dichiarò che avrebbe firmato il First Amendment Defence Act, che permette discriminazioni su base religiosa in ogni campo.

L'amministrazione Trump "non sa ancora" se abrogherà o meno le leggi contro la discriminazione LGBT - trump lgbt - Gay.it
< 1 min. di lettura

Il segretario per la stampa di Donald Trump ha affermato di “non sapere ” come si comporterà il nuovo presidente in fatto di leggi contro le discriminazioni della minoranza LGBT.

Sean Spicer, portavoce di Trump, ha risposto alla domanda di un giornalista del Washington Blade, che gli chiedeva se Trump avrebbe abolito le protezioni per la comunità LGBT: “Non so la risposta”, ha affermato Spicer.

I provvedimenti vennero introdotti nel 2014 da Obama per impedire alle società federali di discriminare le persone assunte in base all’orientamento sessuale o all’identità di genere. Nonostante i numerosi impegni, non c’è nessuna legge federale al momento che impedisca la discriminazione su base sessuale o di genere. L’Employment Non-Discrimination Act (ENDA) e l’Equality Act, se pure con molti sforzi da parte del governo Obama e fortemente voluti, non sono mai stati approvati.

Nel frattempo, dal sito della Casa Bianca è scomparso ogni riferimento alla tematica LGBT, presente invece durante il mandato Obama (LEGGI >): si spera che venga aggiunto nei prossimi giorni ma i dubbi sono molti, visto che nel programma presidenziale di Trump manca qualsiasi accenno al tema LGBT e qualsiasi politica di lotta contro l’AIDS e l’HIV.

Trump promise a settembre 2016 che, se fosse diventato presidente, avrebbe appoggiato il First Amendment Defence Act, una legge che permetterebbe di discriminare la comunità LGBT in ogni luogo, dalle attività commerciali ai contesti lavorativi, su base religiosa.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Andrew Scott per Quinn (2024)

Andrew Scott presta la voce ad un’app di racconti erotici

Culture - Redazione Milano 16.5.24
15 persone famose che non sapevi fossero non binarie - 10 persone famose che non sapevi fossero non binarie - Gay.it

15 persone famose che non sapevi fossero non binarie

Corpi - Gio Arcuri 13.5.24
Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe - Elezioni Europee ecco i 26 candidati italiani - Gay.it

Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe

News - Lorenzo Ottanelli 20.5.24
Essere gay e candidarsi come sindaco in provincia, attacchi omofobi a Riccardo Vannetti: "La risposta è l'educazione alle diversità" - INTERVISTA - riccardo vannetti - Gay.it

Essere gay e candidarsi come sindaco in provincia, attacchi omofobi a Riccardo Vannetti: “La risposta è l’educazione alle diversità” – INTERVISTA

News - Francesca Di Feo 17.5.24
Rainbow Map 2024, l'Italia crolla al 36° posto su 49 Paesi per uguaglianza e tutela delle persone LGBT - rainbowmap - Gay.it

Rainbow Map 2024, l’Italia crolla al 36° posto su 49 Paesi per uguaglianza e tutela delle persone LGBT

News - Federico Boni 15.5.24
Il masturbatore nella versione standard LELO F1S V3

Recensione di LELO F1S™ V3: il masturbatore per persone pene-dotate che usa le onde sonore e l’intelligenza artificiale

Corpi - Gio Arcuri 10.4.24

Continua a leggere

100% Italia, Dario e Giorgio sono tornati per Il Torneo dei Campioni. E volano in semifinale - Dario e Giorgio - Gay.it

100% Italia, Dario e Giorgio sono tornati per Il Torneo dei Campioni. E volano in semifinale

News - Redazione 17.4.24
Vittorio Sgarbi, selfie con due minorenni e insulto omofobo: "Non siete fin*cchi? W la f*ga" (VIDEO) - Vittorio Sgarbi 2 - Gay.it

Vittorio Sgarbi, selfie con due minorenni e insulto omofobo: “Non siete fin*cchi? W la f*ga” (VIDEO)

News - Redazione 12.4.24
Russia, l'app Duolingo sotto indagine per "propaganda LGBTQIA+" - Russia lapp Dualingo - Gay.it

Russia, l’app Duolingo sotto indagine per “propaganda LGBTQIA+”

News - Redazione 13.2.24
Douglas Carolo Andrea Bossi Michele Caglioni (foto da La Vita in diretta del 7 marzo 2024 - Rai 1)

Douglas Carolo sarebbe stato in rapporti intimi con Andrea Bossi

News - Redazione Milano 7.3.24
locali gay a bari 2024

Guida queer di Bari e provincia: serate e locali friendly, festival LGBTIQ+, saune e luoghi di cruising

News - Gio Arcuri 19.2.24
Matteo Salvini a Firenze per il meeting di Identità e Democrazia

Gli imbarazzanti alleati europei di estrema destra della Lega di Salvini

News - Lorenzo Ottanelli 4.12.23
benedizioni-coppie-omosessuali-brevi

Le benedizioni di coppie omosessuali saranno “brevi e non contestuali all’unione civile”

News - Francesca Di Feo 6.1.24
russia-insegnante-propaganda-lgbtqia

Russia, insegnante si veste da Biancaneve e viene accusato di propaganda LGBTQIA+

News - Francesca Di Feo 28.12.23