Cancellata la norma voluta da Donald Trump che consentiva ai medici di negare le cure ai pazienti LGBT+

A lungo rimasta bloccata a causa della Corte Federale, e dopo 5 anni d'attesa, è stata finalmente stralciata. Ma si teme sempre più un Trump bis alla Casa Bianca.

ascolta:
0:00
-
0:00
donald-trump
2 min. di lettura

Donald Trump potrebbe tornare alla Casa Bianca, perché questo dicono i sondaggi nel caso in cui il tycoon riuscisse a vincere le primarie repubblicane, ma nel frattempo una delle più agghiaccianti norme volute da Trump quando era a tutti gli effetti presidente è stata solo ora cancellata. La norma sostenuta da Trump consentiva infatti ai medici e ad altri professionisti sanitari di rifiutarsi di curare i pazienti LGBTQIA+ per motivi religiosi.

Il listone di lavoratori che potevano richiedere un’esenzione religiosa per svolgere il proprio lavoro includeva medici, infermieri, farmacisti, receptionist e soccorritori.

Dopo 4 anni d’attesa, il Dipartimento della Salute e dei Servizi Umani (HHS) degli Stati Uniti ha emesso ha eliminato la norma, a lungo rimasta bloccata a causa della Corte Federale.

La cosiddetta ‘Denial of Care Rule’, diventata legge nel maggio 2019, aveva messo le strutture sanitarie di fronte al rischio reale di perdere finanziamenti federali essenziali se non avessero concesso carta bianca ai dipendenti per negare determinati servizi“, ha dichiarato Jennifer C. Pizer, responsabile legale di Lambda Legal. “Poiché la regola era confusa e impossibile da implementare, molte strutture sanitarie avrebbero potuto essere costrette ad eliminare servizi come l’assistenza riproduttiva e LGBTQ, lasciando milioni di persone negli Stati Uniti senza accesso a cure sanitarie critiche”.

Sebbene la precedente discriminatoria e pericolosa norma sia stata bloccata per più di cinque anni, continua ad incombere minacciosamente sia sugli operatori sanitari che sui potenziali pazienti, rappresentando una minaccia reale. Siamo grati che l’HHS abbia rimosso l’esplicito invito a discriminare le persone incinte, chiunque abbia bisogno di cure mediche che affermino il genere e i pazienti LGBTQ+ in generale, indipendentemente dalle loro esigenze mediche”. “Nessun paziente – indipendentemente dalla sua religione, sesso, etnia, identità di genere o orientamento sessuale – dovrebbe temere che gli vengano negate le cure mediche di cui ha bisogno in base alle convinzioni religiose di altre persone”.

Le associazioni LGBTQIA+ d’America temono ora che un potenziale Trump II possa riportare il Paese nell’incubo omobitransfobia istituzionale. Il tycoon ha già iniziato ad infiammare la campagna elettorale con proposte di legge omobitransfobiche, seguendo quanto già visto in questi ultimi 18 mesi negli Stati governati da repubblicani. A novembre del 2024 si terranno le elezioni nazionali, con Joe Biden che potrebbe dover nuovamente sfidare Donald Trump, super favorito alle primarie di partito davanti al rivale Ron DeSantis.

Fonte: LGBTQNation

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

John Cena è su Only Fans?

Ma John Cena è davvero su Only Fans?

Culture - Riccardo Conte 23.2.24
Ricky Martin: "Se avessi fatto coming out nel 1999 credo che non avrei avuto lo stesso successo" - Ricky Martin per GQ - Gay.it

Ricky Martin: “Se avessi fatto coming out nel 1999 credo che non avrei avuto lo stesso successo”

Culture - Redazione 23.2.24
La storia di Radclyffe Hall: così fu censurato il primo romanzo lesbico della letteratura - Sessp 38 - Gay.it

La storia di Radclyffe Hall: così fu censurato il primo romanzo lesbico della letteratura

Culture - Federico Colombo 20.2.24
Sentenza Bari due mamme Gay.it

Tribunale di Roma, sì alla trascrizione del certificato estero con due mamme

News - Redazione 26.2.24
I film LGBTQIA+ della settimana 26 febbraio/3 marzo tra tv generalista e streaming - film queer - Gay.it

I film LGBTQIA+ della settimana 26 febbraio/3 marzo tra tv generalista e streaming

News - Federico Boni 26.2.24
Marco Mengoni e Mahmood una canzone insieme

Marco Mengoni e Mahmood, una canzone insieme

Musica - Mandalina Di Biase 23.2.24

I nostri contenuti
sono diversi

rischi sunak twitter

Regno Unito, Rishi Sunak vuole cestinare la legge contro le teorie riparative

News - Redazione 27.9.23
Dopo i fuorionda di Striscia la Notizia Giorgia Meloni lascia Andrea Giambruno: "La nostra relazione finisce qui" - Giorgia Meloni e Andrea Giambruno 2 - Gay.it

Dopo i fuorionda di Striscia la Notizia Giorgia Meloni lascia Andrea Giambruno: “La nostra relazione finisce qui”

News - Federico Boni 20.10.23
Giorgia Meloni dirotta in Albania 36.000 migranti l'anno. Che fine faranno le persone LGBTQIA+ in fuga dai paesi omobitransfobici africani? - Giorgia Meloni e Edi Rama - Gay.it

Giorgia Meloni dirotta in Albania 36.000 migranti l’anno. Che fine faranno le persone LGBTQIA+ in fuga dai paesi omobitransfobici africani?

News - Federico Boni 7.11.23
Belgrado Pride 2023, migliaia di persone in piazza sfidano l'omobitransfobico presidente Vučić - Belgrado Pride 2023 migliaia di persone in piazza sfidano lomobitransfobico presidente Vucic - Gay.it

Belgrado Pride 2023, migliaia di persone in piazza sfidano l’omobitransfobico presidente Vučić

News - Redazione 12.9.23
Matteo Salvini a Firenze per il meeting di Identità e Democrazia

Gli imbarazzanti alleati europei di estrema destra della Lega di Salvini

News - Lorenzo Ottanelli 4.12.23
Donald Trump Whoopi Goldberg

Whoopi Goldberg: Trump cancellerà le persone gay se sarà rieletto

News - Redazione Milano 12.1.24
elezioni-indonesia-2024

Indonesia, estrema destra anti-LGBTI+ verso la vittoria, chi è Prabowo Subianto leader di Gerindra

News - Francesca Di Feo 16.2.24
elon-musk-gina-carano

Licenziata da Disney per le sue battute omobitransfobiche, Elon Musk pagherà la battaglia legale di Gina Carano

News - Francesca Di Feo 15.2.24