Israele, Sharon Afek è il primo generale dichiaratamente gay

di

Dopo aver eletto il suo primo Sindaco dichiaratamente gay, Israele ha fatto altrettanto con il primo generale.

CONDIVIDI
242 Condivisioni Facebook 242 Twitter Google WhatsApp
2659 0

Giornata storica in Israele grazie a Sharon Afek, fino a pochi giorni fa avvocato delle Forze di difesa israeliane (IDF).

Afek è infatti diventato il primo generale apertamente gay della storia di Israele. Giovedì scorso la promozione ufficiale. Il Times of Israel parla di una piccola ma significativa cerimonia, con gli stemmi posti sulle sue spalle direttamente dal padre e dal capo di stato maggiore dell’IDF, Gadi Eisenknot.

Nel suo discorso di accettazione, Afek ha sottolineato come potrà ora “agire fianco a fianco ai comandanti, al fine di garantire che l’IDF sia in grado di raggiungere il suo obiettivo e vincere, senza rinunciare allo stato di diritto“. “Anche nel corso dei combattimenti più complicati e difficili“, ha proseguito Sharon, “l’IDF è stata severa, lo è tutt’ora e resterà severa nei limiti della legge e della giustizia“.

Lo scorso anno, Afek confessò l’importanza dei soldati apertamente gay all’interno dell’esercito israeliano, perché “è importante che giovani uomini e donne sappiano che non ci sono soffitti di vetro che possano limitarli, nell’IDF“. A inizio 2018 Israele ha eletto il suo primo sindaco apertamente omosessuale, Eitan Ginzburg, diventato primo cittadino di Ra’anana il 16 marzo scorso.

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...