Video

Studenti queer anti-Israele irrisi nel feroce sketch satirico – VIDEO

L'irriverente siparietto è andato in onda nello show più visto della tv israeliana.

ascolta:
0:00
-
0:00
2 min. di lettura

Domenica 7 Ottobre, un mese dopo l’attacco di Hamas ad Israele e la conseguente reazione bellica del Governo Netanyahu nella Striscia di Gaza, sul canale tv israeliano Keshet 12, all’interno dello show “Eretz Nehederet” (“Che paese meraviglioso”), è andato in onda uno sketch di urticante satira, che ridicolizza quella parte di comunità LGBTIQ+ che, nella recente guerra Israele/Hamas (che genera spaccature ideologiche anche in Italia, si vedano Zerocalcare e Fumettibrutti), si è schierata con la causa palestinese e contro Israele. Il video è diventato virale e sta facendo il giro del mondo.

Il siparietto satirico prende di mira soprattutto gli studenti americani, inscenando un telegiornale di una fantomatica “Università Antisemita della Colombia”, dopo che nelle ultime settimane in moltissime università americane si sono succedute manifestazioni di studentə a favore della Palestina e contro lo Stato di Israele. Recentemente Israele aveva addirittura fatto ironia, con un tweet/X inviato dall’account ufficiale del paese, verso una bandiera queer-palestinese apparsa durante una delle manifestazioni universitarie: “Non vediamo l’ora di vedere Hamas issare la bandiera arcobaleno su tutta Gaza come segno di ringraziamento per la vostra solidarietàscriveva Israele nel tweet (leggi qui).

“Eretz Nehederet” (“Un Paese Meraviglioso”) è uno show comico satirico televisivo israeliano di comprovata irriverenza, va in onda in prima serata, è stato presentato per la prima volta su Keshet’s Channel 2 nel 2003 (poi trasferito sull’attuale Keshet 12). Ispirato al “Saturday Night Live”, “Eretz Nehederet” è uno degli show più influenti e seguiti di Israele (fonte: Wikipedia).

Lo sketch inscena una trasmissione del “Columbia Untisemity News” in cui due studenti presumibilmente queer si presentano per dare il benvenuto a chiunque sia “LGBTQH”, spiegando poi che la “H” sta per “Hamas” che è “così di tendenza in questo momento“. Si vedono i due studenti strappare manifesti che chiedono il rilascio degli israeliani rapiti, uno dei quali dichiara: “Gli ebrei sporcano il mondo”, ma subito segue la feroce battuta “Non sono antisemita, sono razzista”.

I due comici simulano poi un collegamento con Gaza, per intervistare un uomo armato che recita nel ruolo di terrorista di Hamas, chiamato Abu Fatwa. Nel tono ad alto tasso di provocazione dello sketch, le due persone queer non si rendono conto che il loro interlocutore è un terrorista, che vomita una serie infinita di insulti e minacce, come la promessa di “uccidere tutti i vostri infedeli”. Quando il terrorista spiega che, se uno dei due studenti vorrà visitare Gaza, “ti getteremo dal tetto, sporco omosessuale”, i due studenti queer esultano all’idea di un “rooftop party” (“festa sui terrazzi tra i tetti”).

 

Israele mi ha tradito? leggi >

israele

 

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
campanian republic 10.11.23 - 8:37

Le finocchie pur di compiacere il PD , i centri sociali, Rifondazione Comunista e i collettivi degli studenti di Sinistra tutti drogati e tatuati, tifano per coloro che in palestina di decapitano o li buttano giu' dai palazzi....Ahahahahahaaa. fate proprio schifo.

Trending

Kamala Harris presidente, l'endorsement di Human Rights Campaign: "Campionessa per l'uguaglianza LGBT" - Kamala Harris - Gay.it

Kamala Harris presidente, l’endorsement di Human Rights Campaign: “Campionessa per l’uguaglianza LGBT”

News - Federico Boni 22.7.24
Tutti i coming out "vip" del 2024 - Coming Out 2024 - Gay.it

Tutti i coming out “vip” del 2024

News - Federico Boni 19.7.24
La nuova Forza Italia "liberal" voluta dai Berlusconi vuole dividere la comunità LGB da quella T?

Forza Italia vuole dividere la comunità LGBIAQ dalla comunità T, ma noi “Insieme siamo partite, insieme torneremo”

News - Giuliano Federico 22.7.24
Roma Pestaggio Coppia Gay Siti In

“Guarda sti fr*c*” non è omofobia? Sit-in mercoledì 24 e polemiche sul pestaggio alla coppia gay di Roma, dopo che gli indagati respingono l’accusa

News - Redazione 22.7.24
spiagge gay italiane spiagge queer lgbtqia

Speciale Spiagge 2024: 100 spiagge gay in Italia da non perdere

Viaggi - Redazione 1.7.24
Kamala Harris Brat

Perché Kamala Harris è una brat, cosa significa e quali star l’hanno già acclamata

News - Mandalina Di Biase 23.7.24

I nostri contenuti
sono diversi

Paolo Camilli

Paolo Camilli: “La mia omosessualità? L’ho negata fino alla morte con me stesso” – intervista

Culture - Luca Diana 23.2.24
striscia di gaza

Governo Netanyahu e Hamas sono entrambi estremisti: cessate il fuoco sulla Striscia di Gaza

News - Lorenzo Ottanelli 11.3.24
Dawah Man Israele Palestina Gayy

‘La Palestina non vincerà per colpa dei gay’, la tesi del predicatore islamico Dawah Man

News - Redazione Milano 25.3.24
Drama Milano Pride 30 Giugno Protopapa intervista

Drama Pride, il mega show di cabaret queer: “Si può fare attivismo attraverso il corpo e l’intrattenimento”

Culture - Emanuele Corbo 27.6.24
Tel Avviv Pride 2024 cancellato

Tel Aviv cancella la Pride Parade 2024. Motivazioni di lutto o semplicemente politiche?

News - Lorenzo Ottanelli 10.5.24
FOTO: SONJA FLEMMING/CBS

Grammy 2024, Annie Lennox omaggia Sinead O’Connor e chiede il cessate il fuoco: “Pace nel mondo!” – VIDEO

Culture - Redazione Milano 5.2.24
@simonettamusitano

Simonetta Musitano, tra comicità e transfemminismo : “Fare stand up comedy ribalta le dinamiche di potere”

Culture - Riccardo Conte 23.6.24
Toronto Pride 2024 interrotto per Proteste Pro Palestina

Toronto Pride cancellato dopo le proteste di manifestanti pro-Palestina

Culture - Giuliano Federico 2.7.24