Milano: Maiolo si impegna a patrocinare il Pride

di

Ieri sera, durante una trasmissione televisiva, l’Assessore alle politiche sociali del Comune di Milano si è impegnata a sottoscrivere pubblicamente l’impegno.

CONDIVIDI
Facebook Twitter Google WhatsApp
980 0

MILANO – Nel corso di una trasmissione televisiva in diretta andata in onda ieri sera a TeleLombardia su invito di Aurelio Mancuso, segretario nazionale Arcigay, l’Assessore alle Politiche Sociali del Comune di Milano, onorevole Tiziana Maiolo ha sottoscritto pubblicamente un impegno, in cui si impegna “ad offrire il patrocinio del mio assessorato al Gay Pride 2005 che si terrà il 4 giugno a Milano“.
Questo pomeriggio il Coordinamento Arcobaleno, organizzatore del Pride Nazionale di Milano 2005, ha inviato via fax la richiesta di patrocinio all’Assessore Maiolo.
“Salutiamo con favore l’impegno assunto dall’onorevole Tiziana Maiolo a sostegno della nostra manifestazione”, ha commentato Paolo Ferigo, portavoce del Pride Milano 2005 e presidente dell’Arcigay milanese. “Ci auguriamo dunque che la Giunta comunale di Milano voglia dare seguito favorevole a questo appoggio dell’Assessore concedendo ufficialmente il proprio patrocinio al PRIDE Milano 2005”
“Attendiamo ora” ha dichiarato inoltre Aurelio Mancuso, “che l’impegno, assunto davanti ai telespettatori dall’Assessore Maiolo, sia mantenuto e che al più presto giunga una risposta, poiché ogni qualvolta abbiamo chiesto il patrocinio il Sindaco ha risposto con il silenzio”.

Leggi   Bandiera LGBT appesa al balcone dell'ambasciata italiana a Madrid: è polemica
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...