Sport: al via i ‘Torino Pride Games’

di

Dal 24 al 26 marzo i 'Torino Pride Games', tre giorni di tornei sportivi dedicati alla comunità glbt ma aperti anche agli etero. Volley e nuoto gli sport...

CONDIVIDI
Facebook Twitter Google WhatsApp
936 0

TORINO – Continua l’onda lunga dell’effetto Olimpiadi con un evento sportivo tutto gay in programma dal 24 al 26 marzo, la prima edizione dei ‘Torino Pride Games’ (il Comitato Olimpico Internazionale ha purtroppo vietato di utilizzare la parola ‘Olympic’) organizzati dal Gruppo Sportivo Gatto Nero e dal Gruppo Pesce Torino Nuoto Master e inseriti nel programma delle iniziative del ‘Torino Pride 2006′. I Gay Games sono un evento che raduna ogni anno quattromila atleti da tutto il mondo – attesissimo quest’anno l’appuntamento col primo ‘WorldOutGames Rendez-Vous’ a Montreal dal 29 luglio al 5 agosto – ma in Italia la realtà sportiva glbt non ha purtroppo ancora raggiunto la visibilità e l’importanza che ha in altri paesi a causa dei molti tabù che circondano il mondo dello sport. Il programma della manifestazione è ridotto a due sport, volley e nuoto (il tennis è saltato per problemi organizzativi): per il primo è previsto un girone su tre livelli, per il secondo quattro gare, ovvero i 50 metri stile libero, i 50 metri rana, la staffetta 4 x 50 metri mista e 4 x 50 metri fantasy.
Il torneo di pallavolo si svolgerà presso la palestra Manzoni di Corso Svizzera 59 e la palestra Padovani di via Villarfocchiardo 18. La piscina Torrazza di via Torrazza Piemonte 14 sarà invece sede del torneo di nuoto. Le gare sono aperte a tutti, etero e gay. È previsto inoltre un aperitivo di benvenuto venerdì 24 e un brunch di arrivederci domenica 26.
Potete trovare il programma dettagliato a questo link: http://www.torinopride2006.it/games/it/programma.htm e, per ulteriori informazioni, scrivere a games@torinopride2006.it.

Guarda una storia
d'amore Viennese.

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...