I bambini religiosi sono meno generosi di quelli atei: la scienza lo dimostra

L'educazione religiosa porterebbe ad atteggiamenti poco etici.

I bambini religiosi sono meno generosi di quelli atei: la scienza lo dimostra - bambini - Gay.it
2 min. di lettura

In che modo la religione plasma il carattere e la personalità? È quello che ha cercato di indagare uno studio americano che ha preso in oggetto il comportamento dei bambini: se un bambino viene educato all’ateismo sarà più generoso e altruista rispetto ai bambini cresciuti seguendo i dettami della religione. Questo è ciò che emerge dallo studio pubblicato sulla rivista Current Biology.

Secondo la ricerca i cristiani e i musulmani che hanno partecipato (le altre religioni non sono state inserite nella ricerca) tendevano a voler infliggere pene più severe, erano meno generosi nella condivisione e avevano la tendenza a correggere e giudicare gli altri.

Jean Decety, neuroscienziato dell’Università di Chicago, ha esaminato il comportamento di più di 1000 bambini di tutto il mondo. Secondo il ricercatore la religione può portare le persone ad agire male, poiché esse pensano di aver – attraverso la fede o la preghiera – una sorta di valore aggiunto. Questo atteggiamento viene definito“moral licensing”, autorizzazione morale.“È un pregiudizio inconscio. Non riescono neanche a capire che un tipo di comportamento del genere non è compatibile con ciò che imparano frequentando la Chiesa”, ha detto il ricercatore.

Due tipologie di test sono stati effettuati per valutare i livelli di altruismo nei bambini fra i 5 e i 12 anni di età. Nel primo test – il “gioco del dittatore” – i bambini sono stati tutti invitati a condividere alcuni adesivi con un altro bambino: gli atei hanno condiviso molti più adesivi rispetto agli altri. Nella seconda prova, i bambini sono stati invitati a guardare un video in cui una persona spintonava qualcuno. Poi è stato chiesto loro di giudicare quell’azione e di formulare una eventuale punizione.

In confronto agli altri due gruppi – ovvero atei e cristiani – i musulmani reputavano l’azione cattiva e credevano in una punizione più dura. Anche i cristiani hanno giudicato il danno più grave rispetto a quanto hanno fatto i bambini atei, sebbene non ci sia stata alcuna differenza rilevante nelle misure punitive ipotizzate.

La religione può portare i bambini ad essere più determinati nella loro visione di ciò che è giusto e sbagliato, e meno etici quando si considerano situazioni diverse, si legge tra le conclusioni dello studio.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Federico Massaro, Grande Fratello

Grande Fratello, il messaggio di Federico Massaro per il fratello transgender

Culture - Luca Diana 29.2.24
Ghana legge anti LGBTI approvata dal parlamento

Ghana, il parlamento approva la legge anti-LGBTI, il Presidente Akufo-Addo firmerà?

News - Giuliano Federico 28.2.24
Eurovision 2024, Il Regno Unito vuole la vittoria con Dizzy di Olly Alexander. Il video ufficiale - olly alexander - Gay.it

Eurovision 2024, Il Regno Unito vuole la vittoria con Dizzy di Olly Alexander. Il video ufficiale

Culture - Redazione 1.3.24
I SAW THE TV GLOW (2024)

I Saw The Tv Glow: guarda il trailer dell’attesissimo film horror trans* – VIDEO

Cinema - Redazione Milano 29.2.24
Francesco Panarella

Francesco Panarella e il morbo di Kienbock: “Recitare mi ha salvato la testa”

Culture - Luca Diana 28.2.24
Mary & George, Oliver Hermanus e le scene di sesso gay: "Orge difficili da coreografare, le volevo autentiche" - Mary e George cover - Gay.it

Mary & George, Oliver Hermanus e le scene di sesso gay: “Orge difficili da coreografare, le volevo autentiche”

Serie Tv - Federico Boni 1.3.24

Hai già letto
queste storie?

casa arcobaleno

Dipinge la casa arcobaleno per le sue figlie e per rispondere al vicino omofobo

News - Redazione Milano 27.11.23
furry gay SiegedSec

Si firmano “furry gay” e vogliono “ragazze gatto”: hacker attaccano il più grande laboratorio nucleare al mondo

News - Redazione Milano 24.11.23
diego passoni la battaglia del bosco senza nome

“È l’incontro che ci permette di essere ciò che siamo”: bambini, amicizia, socialità, natura, Diego Passoni ci racconta il suo libro per ragazzi

Culture - Federico Colombo 17.10.23
bandiere lgbtq+ significato, tutte le bandiere lgbt, bandiera rainbow

Bandiere LGBTQ+: Una guida pratica

Lifestyle - Redazione 17.10.23
libri bambini lgbtiq_

Bambini, ecco alcuni libri LGBTQIA+ per crescere consapevoli

Culture - Federico Colombo 15.11.23
a-che-eta-scopriamo-di-essere-lgbtqia

A che età scopriamo di essere LGBTQIA+? Facciamo il punto

Corpi - Francesca Di Feo 19.10.23
Foto: SchiDechDaily

Parità di genere nella Preistoria? Le donne erano cacciatrici come gli uomini (e anche meglio!)

News - Redazione Milano 20.2.24
Centro di Documentazione Aldo Mieli storia lgbtq storia queer

Storia Queer, che passione! È nato un nuovo centro di documentazione: intervista a Luca Locati Luciani

Culture - Alessio Ponzio 25.9.23