Anche Bologna vieta gli spazi comunali a organizzazioni fasciste e omofobe

Chi vorrà utilizzare gli spazi comunali dovrà sottoscrivere i principi antifascisti della Costituzione.

Anche Bologna vieta gli spazi comunali a organizzazioni fasciste e omofobe - bologna 3 - Gay.it
2 min. di lettura

Dopo Torino e Milano, anche Bologna decide di vietare gli spazi pubblici a organizzazioni fasciste, sessiste e omofobe.

Lunedì il consiglio comunale di Bologna ha approvato una mozione con cui impegna il sindaco a cambiare i regolamenti circa la concessione di sale e spazi comunali: chi vorrà utilizzarli dovrà prima sottoscrivere i principi antifascisti della Costituzione. L’obiettivo? Vietarli a chi discrimina per etnia, religione, genere o orientamento sessuale. La proposta, formulata a luglio dalla consigliera di Coalizione Civica Emily Clancy, è stata votata dopo tre ore di discussione e ostruzionismo della destra.

Anche Bologna vieta gli spazi comunali a organizzazioni fasciste e omofobe - bologna 2 - Gay.it

19 i voti favorevoli (Pd, Coalizione Civica, M5S), tre quelli contrari (Lega Nord, Forza Italia) e un astenuto (un consigliere di “Insieme Bologna”).

Anche Bologna vieta gli spazi comunali a organizzazioni fasciste e omofobe - bologna 1 - Gay.it

Ora cosa succederà? Il sindaco dovrà modificare, come già detto, i regolamenti per respingere i rigurgiti neofascisti che stanno tornando in auge in tutta la penisola, compresa la città medaglia d’oro della Resistenza Bologna. Emily Clancy, nel corso del suo intervento, ha detto: “Non devo ricordare le innumerevoli lapidi dedicate alla memoria dei partigiani bruciate in modo vile e con il favore delle tenebre nella nostra città, episodio purtroppo sempre più frequente. Non devo ricordare le scritte xenofobe o inneggianti al duce comparse sui muri di moltissime nostre vie del centro”.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

@samsmith

Sam Smith è lə modellə punk che non ti aspettavi

Culture - Redazione Milano 4.3.24
Un Altro Ferragosto, recensione. Funereo ritratto di un'Italia accecata dall'odio, che ha perso memoria e speranza - UAF 49 0109 - Gay.it

Un Altro Ferragosto, recensione. Funereo ritratto di un’Italia accecata dall’odio, che ha perso memoria e speranza

Cinema - Federico Boni 4.3.24
Rooy Charlie Lana

Vergognarsi e spogliarsi lo stesso: intervista con Rooy Charlie Lana, tra desiderio e non binarismo

Culture - Riccardo Conte 29.2.24
Rocco Casalino, insulti omofobi dal ras degli ambulanti Augusto Proietti: "Fr*cio miserabile" (VIDEO) - Il Portavoce di Rocco Casalino 2 - Gay.it

Rocco Casalino, insulti omofobi dal ras degli ambulanti Augusto Proietti: “Fr*cio miserabile” (VIDEO)

News - Redazione 4.3.24
Grecia, si è sposata la prima coppia gay. Ed è boom matrimoniale turistico in stile Mamma Mia! - Grecia Mamma Mia - Gay.it

Grecia, si è sposata la prima coppia gay. Ed è boom matrimoniale turistico in stile Mamma Mia!

News - Redazione 4.3.24
Douglas Carolo (foto TikTok di Carolo), Michele Caglioni (foto Instagram Caglioni), Andrea Bossi (foto TikTok)

Cosa c’era nel cellulare di Andrea Bossi, e peché Douglas Carolo e Michele Caglioni l’avrebbero distrutto?

News - Redazione Milano 4.3.24

Hai già letto
queste storie?

Emanuele Pozzolo il post omofobico ai tempi dell'approvazione delle unioni civili. Nella foto insieme a Giorgia Meloni che lo scelse nelle liste elettorali del 25 Settembre 2022.

Emanuele Pozzolo, scelto da Meloni: ecco il post omofobico contro le unioni civili

News - Redazione Milano 3.1.24
Omosessuali e Omocausto cancellati dal Ministero dell'Istruzione per la Giornata della Memoria - omocausto circolare ministero istruzione giornata memoria - Gay.it

Omosessuali e Omocausto cancellati dal Ministero dell’Istruzione per la Giornata della Memoria

News - Francesca Di Feo 25.1.24
Stati Genderali

Contro la violenza di Stato corteo nazionale degli Stati Genderali a Bologna

News - Redazione Milano 17.10.23
i want you to know my story di Jess Dugan

Tra nuovi sguardi e corpi fuori dagli schemi: benvenutə al Gender Bender 2023!

Culture - Riccardo Conte 24.10.23
I prigionieri che indossano triangoli rosa sulle loro uniformi vengono fatti marciare all'aperto dalle guardie naziste a Sachsenhausen.

Il Giorno della Memoria: un’occasione per rompere il silenzio

Culture - Alessio Ponzio 24.1.24
rivolta pride 2024, il 6 luglio a bologna

Rivolta Pride 2024: a Bologna sabato 6 luglio

News - Redazione 2.3.24
some-prefer-cake-2023

A Bologna “Some Prefer Cake” 15° edizione del festival di cinema lesbico

Cinema - Francesca Di Feo 22.9.23
i migliori locali gay a bologna 2023/2024

Bologna Queer: la guida completa agli eventi, alle serate, ai locali LGBTQIA+ friendly della città

Viaggi - Redazione 2.1.24