“Contro i neofascismi, per un’Europa antifascista” Alessandro Zan candidato PD alle Elezioni Europee

"È una destra pericolosa e reazionaria che qui in Italia sta mostrando il suo volto peggiore".

ascolta:
0:00
-
0:00
Alessandro Zan Elezioni Europee PD Collegio Nord Est Nord Ovest
Alessandro Zan Elezioni Europee PD Collegio Nord Est Nord Ovest
2 min. di lettura

Alle prossime Elezioni Europee dell’8 e 9 Giugno, il Partito Democratico ha candidato Alessandro Zan al Parlamento Europeo di Strasburgo nei collegi Nord-Est e Nord-Ovest, dunque in Veneto, Trentino-Alto-Adige, Friuli-Venezia-Giulia, Lombardia, Emilia-Romagna, Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta.

Guida al posizionamento dei partiti italiani nei gruppo parlamentari a Strasburgo >>>

Guida alle istituzioni Europee: ok l’Unione Europea è la patria dei diritti LGBTI+, ma come funziona? Un rapido manuale che ti spiega tutto >>>

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Alessandro Zan (@alessandro.zan)

Dopo la notizia della candidatura a Strasburgo della prima donna trans consigliera comunale a Milano, Monica Romano, il PD di Elly Schlein mette in campo per l’Unione Europea il politico italiano più amato dalla comunità LGBTIAQ+, grande contributore della legge per le unioni civili nel 2016, Zan è l’uomo che mise il proprio nome nella strenua battaglia per il disegno di legge contro omobitransfobia, abilismo e discriminazione di genere, il cosiddetto Ddl Zan affossato tra gli applausi e le risate dei senatori della Repubblica.

In questi anni abbiamo lottato per i diritti di tutte le persone – spiega l’on. Zan su Instagram – sia per difendere la qualità della nostra democrazia, sia per difendere la nostra Costituzione antifascista“.

Ammette alcune sconfitte Zan, ma spiega come il PD si sia sempre rialzato. Dimostrazione della vitalità democratica del PD è stata in queste ore la retromarcia che Elly Schlein ha fatto a viso aperto sulla presenza del proprio nome nel simbolo elettorale. La segretaria ha ammesso che quella scelta sarebbe stata divisiva e non ha avuto timore a cambiare idea. Il Partito Democratico continuerà ad essere l’unico partito italiano che non ha mai ceduto alla tentazione della personalizzazione leaderista elettorale.

Siamo di fronte “a una destra pericolosa e reazionaria” continua Alessandro Zan “che qui in Italia sta mostrando il suo volto peggiore“. Non si tratta soltanto dell’occupazione della Rai. Ricordiamo l’assalto dell’estrema destra di governo al farmaco salva-vita per le giovani persone transgender e gender non conforming. Ricordiamo la persecuzione sistemica verso lə bambinə figliə di coppie omosessuali, con l’annientamento delle famiglie omogenitoriali attuato muovendo procure e tribunali, mobilitando la Cassazione, esattamente come faceva il fascismo negli anno ’20.

Quella stessa destra vuole allungare le mani sull’Europa” spiega il deputato PD “quell’Europa costruita dal sogno del manifesto di Ventotene, da militanti antifascisti come Altiero Spinelli, Ernesto Rossi, Ursula Hirschmann, Eugenio Colorni: è quell’Europa che noi dobbiamo difendere e che vogliamo rafforzare“.

Quindi Zan parla di posta in gioco molto alta “O l’Europa dei diritti, della democrazia, della pace, della solidarietà o l’Europa dei neofascismi, dei nazionalismi, delle discriminazioni e dei muri, che sappiamo quali tragedie hanno portato nel nostro passato“.

 

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Bari, il sindaco Decaro unisce civilmente due vigilesse in alta uniforme: "Solo l'amore conta" - Bari il sindaco Decaro unisce civilmente due vigilesse in alta uniforme - Gay.it

Bari, il sindaco Decaro unisce civilmente due vigilesse in alta uniforme: “Solo l’amore conta”

News - Redazione 24.5.24
Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe - cover wp - Gay.it

Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe

News - Lorenzo Ottanelli 20.5.24
Bingham Cup 2024, arriva a Roma il torneo internazionale di rugby inclusivo - In from the Side cover - Gay.it

Bingham Cup 2024, arriva a Roma il torneo internazionale di rugby inclusivo

Corpi - Federico Boni 20.5.24
10 anni fa Xavier Dolan travolgeva e incantava Cannes con Mommy - ecnv mommy - Gay.it

10 anni fa Xavier Dolan travolgeva e incantava Cannes con Mommy

Cinema - Federico Boni 24.5.24
Cannes 2024, Vivre, Mourir, Renaitre è il nuovo film queer di Gaël Morel con Victor Belmondo e Théo Christine (VIDEO) - Cannes 2024 Vivre Mourir Renaitre 3 - Gay.it

Cannes 2024, Vivre, Mourir, Renaitre è il nuovo film queer di Gaël Morel con Victor Belmondo e Théo Christine (VIDEO)

Cinema - Redazione 22.5.24
BigMama date estive

BigMama parte per il “Pride Tour”: tutte le date per un’estate nel segno dell’orgoglio

Musica - Emanuele Corbo 24.5.24

Hai già letto
queste storie?

idahot-forum-diritti-lgbtqia

L’Unione Europea è dalla nostra parte, ecco l’IDAHOT+ forum per il 17 Maggio

News - Francesca Di Feo 13.5.24
Europee 2024, Marco Tarquinio agita il Pd. Monica J. Romano: "Figura divisiva, sarebbe un errore candidarlo" - Europee 2024 Marco Tarquinio agita il Pd. Monica J. Romano - Gay.it

Europee 2024, Marco Tarquinio agita il Pd. Monica J. Romano: “Figura divisiva, sarebbe un errore candidarlo”

News - Federico Boni 2.4.24
Unione Europea LGBT Italia

L’Italia non firma la dichiarazione dell’UE a favore dei diritti LGBTI+ perché somiglia al Ddl Zan e include l’identità di genere

News - Redazione Milano 17.5.24
Vannacci, papabile capolista Lega alle europee: “L’omosessualità dipende dal condizionamento sociale” - VIDEO - Roberto Vannacci - Gay.it

Vannacci, papabile capolista Lega alle europee: “L’omosessualità dipende dal condizionamento sociale” – VIDEO

News - Redazione 16.1.24
Europee 2024, Marrazzo, Zela e Grassi del Partito Gay si autocandidano con il M5S. Ed è polemica - Europee 2024 Marrazzo Zela ed Grassi del Partito Gay si autocandidano con il M5S. Ed e polemica - Gay.it

Europee 2024, Marrazzo, Zela e Grassi del Partito Gay si autocandidano con il M5S. Ed è polemica

News - Redazione 3.4.24
Roberto Vannacci Alessandro Zan

Vannacci a Zan “Lei come omosessuale non rappresenta la normalità”, la replica “Lei infanga le forze armate”

News - Redazione Milano 7.5.24
monza-mozione-famiglie-arcobaleno-pd

Monza, la giunta PD spiega perché ha bocciato la mozione a favore delle famiglie arcobaleno

News - Francesca Di Feo 5.1.24
africa lgbt

Storia di un mondo al contrario, così i diritti LGBTIQ+ spaccano il mondo

News - Giuliano Federico 6.12.23