Calcio omofobo: “Basta soldi a quelle quattro lesbiche!”

Finisce nell'occhio del ciclone il presidente della Lega Nazionale Dilettanti Belloli

Calcio omofobo: "Basta soldi a quelle quattro lesbiche!" - belloli calcio lesbiche 2 - Gay.it
2 min. di lettura

“Basta” Non si può sempre parlare di dare soldi a queste quattro lesbiche!”. Sono queste le parole pronunciate da Felice Belloli, presidente della Lega Nazionale Dilettanti durante il Consiglio del Dipartimento Calcio Femminile del 5 marzo. La frase, resa nota dal sito il posto di Carlo Tavecchio , diventato presidente della FIGC tra le polemiche per le sue frasi razziste e sessiste. Tavecchio, infatti, da presidente della Lega Dilettanti, aveva definito le “donne handicappate nel calcio”. Le stesse accuse di sessismo e, ora, anche di omofobia, adesso toccano al suo successore.

belolli_lesbiche

Belloli, però, nega. L’attuale responsabile del calcio femminile ha dichiarato all’Ansa che “va dimostrato che quelle parole sono mie”. “Un verbale può essere stato scritto da chiunque – si schernisce -. Bisogna dimostrare che io abbia detto quelle cose e io, ripeto, lo nego”.
Il verbale dello scorso 5 marzo, però, è online e quelle parole sono nero su bianco ad allontanare ogni speranza di un mondo del calcio che possa dimostrarsi inclusivo e fermamente contrario alle discriminazioni.
In rete imperversa la polemica e fioccano le reazioni di utenti indignati.
Il caso è ora al vaglio della Procura Federale a cui il verbale è stato consegnato da vice presidente vicario Antonio Cosentino, che è anche la stessa persona che ha firmato il verbale stesso. Qualcuno si è spinto a chiedere le dimissioni che, però, Belloli non è intenzionato a dare. Sono ancora lontani, insomma, i tempi in cui un calciatore o una calciatrice potranno sentirsi liberi di fare coming out.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Challengers, recensione. Il travolgente ed eccitante triangolo omoerotico di Luca Guadagnino - TIRE TOWN STILLS PULL 230607 002 RC - Gay.it

Challengers, recensione. Il travolgente ed eccitante triangolo omoerotico di Luca Guadagnino

Cinema - Federico Boni 12.4.24
Guglielmo Scilla, intervista: "Mi sconsigliarono di fare coming out. Potessi tornare indietro lo farei prima" - Guglielmo Scilla foto - Gay.it

Guglielmo Scilla, intervista: “Mi sconsigliarono di fare coming out. Potessi tornare indietro lo farei prima”

Culture - Federico Boni 18.4.24
Jakub Jankto coming out

Jakub Jankto: “Agli altri calciatori gay dico di fare coming out. Non abbiate paura, non succede nulla”

Corpi - Redazione 17.4.24
Leo Gullotta e l'amore per Fabio Grossi a Domenica In: "Stiamo insieme da 43 anni, anni rispettosi, affettuosi, amorosi" - Leo Gullotta - Gay.it

Leo Gullotta e l’amore per Fabio Grossi a Domenica In: “Stiamo insieme da 43 anni, anni rispettosi, affettuosi, amorosi”

News - Redazione 15.4.24
Omosessualità Animali Gay

Animali gay, smettiamola di citare l’omosessualità in natura come sostegno alle nostre battaglie

Culture - Emanuele Bero 18.4.24
Svezia transizione 16 anni transgender

Svolta storica anche in Svezia, l’età per la transizione si abbassa a 16 anni, approvata la legge sull’autodeterminazione

News - Francesca Di Feo 18.4.24

Continua a leggere

Polonia matrimonio egualitario Gay.it

Polonia, suicidi in aumento a causa delle leggi omobitransfobiche del Paese

News - Federico Boni 20.2.24
arezzo-whynot-chiuso

Arezzo, chiusa la serata queer WhyNot per troppi episodi di violenza verbale omobitransfobica

News - Francesca Di Feo 21.3.24
sassuolo-violenza-polizia-coppia-gay-scalfarotto

Violenza e profilazione razziale su coppia gay, la procura archivia, ma arriva l’interrogazione parlamentare

News - Francesca Di Feo 1.3.24
pro-vita-manifesti-como-brescia

Pro Vita e Famiglia, nuovi manifesti “anti-gender” a Como e Brescia: la risposta di Arcigay

News - Francesca Di Feo 6.1.24
Scampia, omofobia di Pasqua. Sputi e sigarette spente addosso a 23enne: "Mi hanno chiamato r*cchiò" - omofobia - Gay.it

Scampia, omofobia di Pasqua. Sputi e sigarette spente addosso a 23enne: “Mi hanno chiamato r*cchiò”

News - Redazione 2.4.24
Serbia, attivisti LGBTQIA+ in piazza dopo un'aggressione omofoba da parte della polizia (VIDEO) - Da Se Zna Serbia - Gay.it

Serbia, attivisti LGBTQIA+ in piazza dopo un’aggressione omofoba da parte della polizia (VIDEO)

News - Redazione 8.3.24
grecia-matrimonio-egualitario-proteste

Grecia nel caos omobitransfobico. Weekend di terrore, in 200 aggrediscono coppia trans. Minacce a Kasselakis

News - Federico Boni 12.3.24
uganda-carceri-torture-detenut-lgbtqia

Uganda, torture aberranti verso lǝ detenutǝ LGBTQIA+: sanzioni dagli USA

News - Francesca Di Feo 11.12.23