Cartello omofobo in vetrina a Roma

Attaccato alla vetrina di un bar di Prati, a Roma, un cartello omofobo. Il Pdl prima parla di "semplice burla", poi si impegna "a far rimuovere tale cartello".

Cartello omofobo in vetrina a Roma - romaomofob2010BASE - Gay.it
2 min. di lettura

Cartello omofobo in vetrina a Roma - omofobia roma appelliF5 - Gay.it

Una vetrina di un bar romano con un cartello omofobo un po’ troppo esplicito: "Sono molto meglio i pantaloni rotti nel culo che il culo rotto nei pantaloni". La brutta scoperta ha spinto l’associazione Gay Center a chiedere non solo di rimuovere il cartello offensivo ma anche di ritirare la licenza al bar. "La vicenda del cartello esposto nel bar in Prati è sintomatica di una strisciante sotto cultura che offende i gay e che li mette alla berlina, in questo caso con battute da bar. Non si tratta di un caso isolato ma solo di uno che è finito sotto i riflettori. Se Roma vuole essere una capitale a livello delle altre capitali europee non può consentire che ciò avvenga. Quindi non solo quel cartello va rimosso, ma è necessario e urgente prendere misure più ampie". Lo dichiara in una nota il portavoce del Gay Center Fabrizio Marrazzo.

Cartello omofobo in vetrina a Roma - omofobia roma appelliF7 - Gay.it

Dal Municipio XVII, intanto, il Pdl si spinge dapprima a minimizzare e poi ad impegnarsi affinché il cartello venga rimosso. "La vicenda del cartello esposto nel pub in Prati, che tanta polemica sta suscitando – dichiarano in una nota congiunta Luca Aubert, capogruppo del Pdl al XVII Municipio e Lorenzo Santonocito, vice presidente della Commissione Servizi Sociali – probabilmente non voleva essere intenzionalmente offensiva nei confronti di nessuno ma una semplice burla da quattro chiacchere al bar. Tale cartello però risulta essere posto in un luogo aperto al pubblico e quindi come tale suscettibile di offendere la sensibilità delle persone in quanto effettivamente troppo diretto e volgare, pertanto ci impegneremo a far rimuovere tale cartello, se necessario anche con un atto di Consiglio municipale. Episodi del genere – concludono – sono da condannare poiché potrebbero alimentare una facile cultura omofoba che tutte le Istituzioni debbono provvedere ad estirpare senza distinguo".

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

@giorgiominisini_

Giorgio Minisini contro gli stereotipi: perché essere maschio alfa, quando puoi stare bene? – L’intervista

Corpi - Riccardo Conte 21.2.24
John Cena è su Only Fans?

Ma John Cena è davvero su Only Fans?

Culture - Riccardo Conte 23.2.24
Lux Pascal, la sorella di Pedro Pascal nel cast di Summer War. Sarà il suo primo film dopo il coming out - Lux Pascal e Pedro - Gay.it

Lux Pascal, la sorella di Pedro Pascal nel cast di Summer War. Sarà il suo primo film dopo il coming out

News - Redazione 23.2.24
Sentenza Bari due mamme Gay.it

Tribunale di Roma, sì alla trascrizione del certificato estero con due mamme

News - Redazione 26.2.24
La storia di Radclyffe Hall: così fu censurato il primo romanzo lesbico della letteratura - Sessp 38 - Gay.it

La storia di Radclyffe Hall: così fu censurato il primo romanzo lesbico della letteratura

Culture - Federico Colombo 20.2.24
glaad-gaming-report

Il 17% dellǝ appassionatǝ di videogames è queer, ma l’industria ci rappresenta? Il rapporto di GLAAD

Culture - Francesca Di Feo 14.2.24

Hai già letto
queste storie?

USA, i crimini d’odio contro le persone trans e di genere non conforme sono aumentati del 33% nel 2022 - La transfobia istituzionale dilaga negli USA - Gay.it

USA, i crimini d’odio contro le persone trans e di genere non conforme sono aumentati del 33% nel 2022

News - Federico Boni 19.10.23
Matteo Bassetti vs. Fedez: "Parla di salute mentale ma quanti danni psichici avrà causato baciando Rosa Chemical" - fedez matteo bassetti - Gay.it

Matteo Bassetti vs. Fedez: “Parla di salute mentale ma quanti danni psichici avrà causato baciando Rosa Chemical”

News - Federico Boni 31.10.23
uganda-carceri-torture-detenut-lgbtqia

Uganda, torture aberranti verso lǝ detenutǝ LGBTQIA+: sanzioni dagli USA

News - Francesca Di Feo 11.12.23
sondrio-manifesti-provita

Sondrio, anche qui spuntano i manifesti ProVita: “Basta confondere l’identità sessuale dei bambini”

News - Francesca Di Feo 11.12.23
sondrio-manifesti-pro-vita-risposta-lgbtqia

“Manifesti Pro Vita disumani” la risposta LGBTQIA+ a Sondrio è esemplare

News - Francesca Di Feo 12.12.23
andria omofobia 18 anni gay

Andria, calci e pugni a un 18enne perché gay: “Abbiate il coraggio di denunciare”

News - Francesca Di Feo 26.10.23
gabriele suicidio 13 anni palloncini bianchi

Addio Gabriele, ucciso a 13 anni dal bullismo di Stato

News - Redazione Milano 14.11.23
grassina bullismo omofobia

Firenze, lo insultano e gli lanciano una bottiglia perché gay

News - Lorenzo Ottanelli 6.9.23