Chi era Mariasilvia Spolato, prima donna italiana a fare coming out

Allontanata da famiglia e lavoro, negli anni '70 Mariasilvia Spolato entrava nella storia.

ascolta:
0:00
-
0:00
la storia di maria Silvia Spolato
Maria Silvia Spolato fotografata da ZAMBELLO Lorenzo ProfessionalPhotoStudio
3 min. di lettura

L’8 Marzo del 1972, a Piazza del Popolo, una donna si presentò indossando un cartello con su scritto “Liberazione Omosessuale”: si chiamava Mariasilvia Spolato ed era la prima donna italiana a dichiarasi lesbica.

la storia di mariasilvia spopolato
Mariasilvia Spolato, 1972 (Foto: Il Manifesto)

Nata a Padova nel 1935, Spolato era un’insegnante di matematica, laureata con 11o e lode. Nel 1971, un anno prima del suo coming out – in un’epoca dove nemmeno esisteva una parola del genere – fondò il FLO (Fronte di Liberazione Omosessuale) e partecipò attivamente al collettivo femminista di Via Pompeo Magno creando un punto di svolta: l’obiettivo era liberare le lesbiche da uno stato di doppia oppressione, quello di essere omosessuali e al contempo anche donne in una società sistematicamente eteronomata e patriarcale. Le battaglie per diritti civili e parità di genere finalmente si intersecavano, e cominciavano a muoversi sullo stesso binario, unite da un obiettivo comune. Spolato era anche parte del FUORI! di cui fondò la rivista, insieme ad Angelo Pezzana, integrando l’esperienza e il punto di vista delle donne lesbiche all’interno del movimento omosessuale: era una ferrata scrittrice – pubblicò “La prima poesia lesbica del neofemminismo italiano” e il libro “I movimenti omosessuali di liberazione” considerato oggi un testo di riferimento nella storia dei diritti civili – e un’appassionata fotografa che collaborava con numerose riviste.

Alla manifestazione dell’8 Marzo 1972, venne fotografata e immortalata sulla copertina di Panorama. La foto fece il giro del paese, e Spolato si ritrovò con i riflettori puntati contro: ci rimise il posto d’insegnante – con l’accusa di “indegnità” – e venne allontanata dalla famiglia, ritrovandosi a vivere per strada. “Gira con due borsone come tutte le donne come tutte le donne che stanno per strada che hanno sempre due borse dove tengono tutto” le disse Edda Billi, che insieme alle altre donne del collettivo di Pompeo Magno, diventò punto di riferimento e ancora anche nella fase più dura della sua vita. Nelle due borse, Spolato teneva con sé articoli di giornale, appunti, libri – e non smetteva mai di leggere. Le testimonianze dell’epoca dichiarano che smise di lavarsi, mangiare, o accettare alcun tipo di aiuto o elemosina, se non qualche sigaretta. Arrivò a Bolzano, dove numerose lesbiche italiane le spedivano doni e dolciumi, come segno di supporto e soprattutto gratitudine. Perché il gesto di Mariasilvia Spolato quell’8 Marzo 1972, e tutti gli anni Settanta, fu simbolo di autodeterminazione, dando valore e visibilità ad una parte della comunità che ancora oggi rischia di cadere in secondo piano.

la storia di Mariasilvia Spolato
Mariasilvia Spolato fotografata da Lorenzo Zambello (ZAMBELLO Lorenzo ProfessionalPhotoStudio)

Morì il 31 Ottobre del 2018, nell’indifferenza del paese se non fosse stato per Lorenzo Zambello, che la fotografò e pubblicò sul Quotidiano Alto Adige: “Come fotografo è stato un grande onore per me poterla fotografare, infatti non amava essere ripresa. Questa primavera, mentre facevo ritratti degli ospiti di villa Armonia, è stata lei a venire da me” dichiarò Zambello, consacrando la sua storia agli occhi di un’intera nazione.

Leggi anche: Giornata della Visibilità Lesbica: perché ricordarla

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

"La Nostra Raffaella", sabato sera su Rai1 il tributo alla leggendaria Carrà. Lo spot (video) - La Nostra Raffaella spot - Gay.it

“La Nostra Raffaella”, sabato sera su Rai1 il tributo alla leggendaria Carrà. Lo spot (video)

Culture - Redazione 21.5.24
Bingham Cup 2024, arriva a Roma il torneo internazionale di rugby inclusivo - In from the Side cover - Gay.it

Bingham Cup 2024, arriva a Roma il torneo internazionale di rugby inclusivo

Corpi - Federico Boni 20.5.24
Nemo vincitore Eurovision 2024

Nemo dopo l’Eurovision vola alla conquista degli States, ma “The Code” (per ora) non fa il botto

Musica - Emanuele Corbo 20.5.24
Grande Fratello, la 18esima edizione si farà e riparte da Alfonso Signorini. L'annuncio video - Alfonso Signorini - Gay.it

Grande Fratello, la 18esima edizione si farà e riparte da Alfonso Signorini. L’annuncio video

Culture - Redazione 21.5.24
HUGO™ 2: recensione dei due nuovi massaggiatori prostatici della LELO (che gli uomini sposati amano) - 1000056146 01 - Gay.it

HUGO™ 2: recensione dei due nuovi massaggiatori prostatici della LELO (che gli uomini sposati amano)

Corpi - Gio Arcuri 29.1.24
iraq-donne-trans (2)

Iraq, la strage silenziosa delle donne trans, uccise dai loro familiari per “onore”

Corpi - Francesca Di Feo 20.5.24

Hai già letto
queste storie?

performativita-omosessuale-donne-etero

Performatività omosessuale: perché due donne etero dovrebbero baciarsi?

News - Francesca Di Feo 30.11.23
Bianca Antonelli è voce del collettivo ASIABEL

Tra egomania e lesbiche vere, la musica di Asiabel è un diario aperto: l’intervista

Musica - Riccardo Conte 5.4.24
"L’imperatore romano Eliogabalo era una donna": affermazione e transizione di genere al museo - Le rose di Eliogabalo - Gay.it

“L’imperatore romano Eliogabalo era una donna”: affermazione e transizione di genere al museo

Culture - Redazione 23.11.23
Victoria De Angelis dei Maneskin, vacanza romantica e baci social con l'amata Luna Passos (FOTO) - Victoria De Angelis dei Maneskin vacanza romantica e baci social con lamata Luna Passos FOTO - Gay.it

Victoria De Angelis dei Maneskin, vacanza romantica e baci social con l’amata Luna Passos (FOTO)

News - Redazione 9.4.24
Lesbiche di tutta Europa

Lesbiche di tutta Europa sabato a Roma per protestare contro il Governo Meloni: “Anche noi siamo madri”

News - Redazione 25.4.24
Love Lies Bleeding, primo trailer del film con Kristen Stewart che si innamora di una bodybuilder - Love Lies Bleeding primo trailer del film queer con Kristen Stewart che si innamora di una bodybuilder - Gay.it

Love Lies Bleeding, primo trailer del film con Kristen Stewart che si innamora di una bodybuilder

Cinema - Redazione 20.12.23
10 compositori queer che hanno fatto la storia della musica

Da Chopin e Schubert a Tchaikovski fino a Bernstein. 10 compositori queer che sono dei giganti della musica classica

Musica - Redazione 18.3.24
Stephen Laybutt, l'ex calciatore australiano è stato trovato morto. A fine carriera il coming out - Stephen Laybutt header Attitude - Gay.it

Stephen Laybutt, l’ex calciatore australiano è stato trovato morto. A fine carriera il coming out

Corpi - Redazione 18.1.24