Consiglio d’Europa contro l’Omotransfobia: gli Stati si impegnino a tutelare i giovani LGBT

Maggiore impegno nei confronti dei giovani LGBT, messi in crisi ancora di più in questo periodo.

consiglio d'europa
2 min. di lettura

In occasione della Giornata contro l’Omotransfobia del 17 maggio, il Consiglio d’Europa è intervenuto sulla questione della sicurezza delle persone LGBT, in particolare i più giovani, che in questo momento devono rimanere in casa con familiari che non accettano il loro orientamento sessuale, venendo a contatto con l’omofobia domestica.

“Gli Stati europei devono fare di più per affrontare le sfide specifiche affrontate dai giovani LGBTI, soprattutto in tempi di crisi”. Questo il succo della dichiarazione di Marija Pejčinović Burić, il Segretario Generale del Consiglio d’Europa. 

Le parole del Segretario Generale del Consiglio d’Europa

Nel suo discorso, ha affermato:

La crisi pandemica COVID-19 ha aumentato le disuguaglianze già affrontate dai gruppi svantaggiati della società. Giovani LGBTI che sono stati stigmatizzati ed emarginati, e sono ora esposti a un rischio ancora maggiore di discorsi di odio e di violenza. A casa e in pubblico.

Il distanziamento sociale può essere particolarmente difficile per quei giovani che sono stati respinti dalla loro famiglia. O non sono ancora usciti.  Che hanno problemi di salute mentale. O che soffrono di violenza fisica o psicologica. Inoltre, le misure restrittive nel contesto della pandemia hanno limitato il supporto che gli stessi giovani LGBTI ricevono da amici, centri LGBTI, le ONG e gli istituti di istruzione. 

I governi e la società civile dovrebbero mantenere gli sforzi per proteggere i giovani, fornendo un supporto di salute psico-sociale e mentale e la creazione di linee telefoniche di assistenza. 

Il segretario si è poi rivolto a coloro senza fissa dimora. In Europa, un giovane senzatetto su 3 è omosessuale.

I senzatetto sono un problema serio. Incoraggio le autorità a fornire una migliore protezione per i giovani senza tetto LGBTI, anche attraverso la fornitura di rifugi.

Da 10 anni, il Consiglio d’Europa ha approvato un documento che istruisce i Paesi membri su come gestire la lotta all’omotransfobia. Ma viste le ultime violenze registrate sia in Italia che all’estero, sembra che questo documento non sia stato mai nemmeno letto.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Marco Mengoni per un noto brand di gioielli

Marco Mengoni è un gioiello, ma la verità è che tutti guardano un’altra cosa

Musica - Emanuele Corbo 10.4.24
Ma Ricky Martin si è eccitato sul palco del Celebration Tour di Madonna? (VIDEO) - Ricky Martin sale sul palco del Celebration Tour di Madonna - Gay.it

Ma Ricky Martin si è eccitato sul palco del Celebration Tour di Madonna? (VIDEO)

Musica - Redazione 9.4.24
Leo Gullotta e l'amore per Fabio Grossi a Domenica In: "Stiamo insieme da 43 anni, anni rispettosi, affettuosi, amorosi" - Leo Gullotta - Gay.it

Leo Gullotta e l’amore per Fabio Grossi a Domenica In: “Stiamo insieme da 43 anni, anni rispettosi, affettuosi, amorosi”

News - Redazione 15.4.24
Amadeus

Amadeus lascia la Rai e raggiunge Fazio sulla NOVE di Discovery

Culture - Mandalina Di Biase 10.4.24
Raffaella Carrà - la sua casa a Via Nemea 21 a Roma è in vendita

La casa di Raffaella Carrà a Roma Nord è in vendita, ma nessuna piazza ha il suo nome

Musica - Mandalina Di Biase 11.4.24
Ciao Maschio 2024, intervista alle Karma B: "Caro Salvini le facciamo questa domanda...." - Karma B Ciao Maschio 4 - Gay.it

Ciao Maschio 2024, intervista alle Karma B: “Caro Salvini le facciamo questa domanda….”

Culture - Federico Boni 12.4.24

Continua a leggere

Lingua e comunità LGBTQIA+

Lingua e comunità LGBTQIA+: non chiamatelo omofobo, è un misomosessuale, perché non è fobia, è odio

Guide - Emanuele Bero 5.12.23
roccella-teoria-del-gender

Il Consiglio d’Europa all’Italia: “Gli attacchi alla comunità LGBTQIA+ sono violazioni dei diritti umani”

News - Federico Boni 19.12.23