Tutto quello che le donne(non) dicono, lo dice la Reggiani!

di

Atteso ritorno per Francesca Reggiani al Teatro Umberto con Tutto quello che le donne(non) dicono, in cartellone dal 10 novembre

CONDIVIDI
Facebook Twitter Google WhatsApp
1070 0

Un mostro sacro di comicità.

Graditissimo ritorno a teatro per la splendida Francesca Reggiani,  pronta a portare in sala "Tutto quello che le donne(non) dicono".

La pieces teatrale, in cartellone al Teatro Umberto a partire dal prossimo 10 novembre, spazierà tra i tanti argomenti che riguardano l’attualita’, dai tagli alla spesa pubblica ai tagli alla persona fisica, dall’Alitalia al Ministro della Pubblica Istruzione Maria Stella Gelmini, da che cos’e’ oggi la destra e cosa la sinistra al linguaggio di destra e il linguaggio di sinistra, il tutto attraverso le surreali ed ironiche riflessioni della stessa Reggiani.

Passando attraverso tematiche che riguardano i sentimenti, l’amore e la vita di coppia, la Reggiani porterà sul palco racconti di donne che, dopo anni di Deserto Dei Tartari, non trovando un uomo degno di questo nome, sono disposte a cambiare religione, imparano all’occorrenza mantra nepalesi, nel tentativo di farsi aprire il terzo occhio, il quarto chakra, il settimo sigillo, insomma qualunque cosa pur di sturare il tappo di solitudine che spesso le accompagna da anni.

L’amore e’ una cosa meravigliosa? Da single e’ il massimo? La chirurgia estetica fa miracoli? E’ vero che se anche dopo anni di baci e bacetti ”il vostro principe” si ostina a non diventare ”azzurro”, e’ importante cambiare rospo? E’ vero che ogni lasciata è persa?

Questi sono i temi portanti, arricchiti da un piccolo bagaglio dei repertori di personaggi piu’ classici parodiati dall’attrice: Donatella Versace, Sofia Loren, Sabrina Ferilli, ma anche per l’occasione Vittorino Andreoli. Francesca Reggiani ritorna con il nuovo spettacolo che non lascia scampo, con le sue battute fulminee e brucianti, con i suoi ritratti feroci e veritieri, con le sue riflessioni acute e scomode, con il suo sguardo ironico e divertente sulla nosra disastrata attualità.

Dal 10 al 29 novembre, al Teatro Umberto, in Via della Mercede, 50.

Lunedì riposto, martedì, mercoledì, giovedì e venerdì ore 21, il mercoledì anche ore 17, il sabato ore 17 e ore 21, la domenica ore 17:30.

Prezzi? Da 35 a 15 euro.

di Federico Boni

Guarda una storia
d'amore Viennese.

Leggi   Pro Vita, la Sindaca Raggi fa sparire gli osceni manifesti omofobi: 'offendono tutti i cittadini'
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...