Honey Maid continua a promuovere la diversità nei suoi spot

Un’idea creativa per trasformare il negativo in positivo!

Honey Maid è un brand famoso per aver realizzato una serie di spot su famiglie LGBT e non per promuovere l’inclusività e la diversità, prima con la campagna “This is Wholesome del 2014 e poi con una clip, di cui abbiamo parlato, che riassumeva una serie di scene un coming out, una madre che sostiene il figlio transgender e altre situazioni LGBT di vario tipo. honey_maid_love_diversityhoney_maid_love_diversity

Da queste ads, Honey Maid ha ricevuto un sacco di commenti, positivi e non così li ha fatti stampare tutti quanti e li ha fatti reinterpretare da due artiste: con i commenti negativi ci hanno fatto la scrittaLove” mentre con quelli positivi, che erano molti ma molti di più rispetto agli altri, guardate cos’hanno creato!

Un lavoro incredibile ed emozionante, che anticipa l’uscita di un nuovo spot Honey Maid, stavolta dedicato ad una donna musulmana, dimostrando di voler continuare la sua linea di promozione dell’inclusività e della diversità.

honey_maid_love_diversity

É proprio il caso di dirlo … Honey Maid: non solo crackers!

 

@GingerPresident

Ti suggeriamo anche  Hot Fashion, le campagne più sexy di Versace