Datolo: guai in vista per le foto hot su Romeo Mag

Sempre più insistente la voce secondo la quale il presidente del Napoli De Laurentis vorrebbe multare il calciatore argentino per le foto sulla rivista gay. I-Ken: "Si unisca a noi contro l'omofobia".

Datolo: guai in vista per le foto hot su Romeo Mag - datolo BASE 1 - Gay.it
2 min. di lettura

Datolo: guai in vista per le foto hot su Romeo Mag - datolo F1 - Gay.it

Guai in vista per il centrocampista argentino del Napoli Jesus Datolo, protagonista di una serie di foto hot pubblicate dalla rivista gay Romeo Mag. Dopo le voci circolate qualche giorno fa quando le prime foto hanno fatto il giro del web, pare confermato che il presidente del Napoli Aurelio De Laurentis voglia sanzionare il giocatore. La ragione ufficiale sarebbe riconducibile ad una questione di diritti sull’immagine dei giocatori della squadra partenopea che pare debbano essere appannaggio della società e non dei singoli calciatori. Il dubbio è che se quelle foto fossero apparse su una rivista femminile, non ci sarebbe stata alcuna sanzione.

Datolo: guai in vista per le foto hot su Romeo Mag - datolo F2 - Gay.it

A chiedere di ripensarci al presidente ci pensa Carlo Cremona, che a nome dell’associazione lgbt napoletana I-Ken ha anche chiesto un incontro a De Laurentis. "Non sanzioni Datolo – scrive Cremona -, invece si unisca alla Campagna contro l’omofobia in Campania ed nel Sud, spero che possa partire da noi la riscossa per i diritti civili e per l’uguaglianza di tutti. Il calcio unisce tutti e tutte come ogni sport, perchè appassiona e divide per competizione agonistica, è vicina al sentire popolare ed è identificativo di una città di un popolo che va oltre i confini delle città e delle nazioni. Signor Presidente, accolga la richiesta di incontrarci, stia accanto a noi con la Nostra squadra, perchè come Lei ha bisogno di Noi, oggi più che mai siamo Noi ad aver bisogno di Lei. Le porgo i nostri più cari ed affezionati saluti da tifosi e Forza Napoli".

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

15 persone famose che non sapevi fossero non binarie - 10 persone famose che non sapevi fossero non binarie - Gay.it

15 persone famose che non sapevi fossero non binarie

Corpi - Gio Arcuri 13.5.24
Cannes 2024, ecco i 17 film LGBTQIA+ in corsa per la Queer Palm - Block Pass - Gay.it

Cannes 2024, ecco i 17 film LGBTQIA+ in corsa per la Queer Palm

Cinema - Federico Boni 17.5.24
Giornata omobitransfobia Girogia Meloni

Giornata contro l’omobitransfobia, le parole di Meloni e il post propaganda di Atreju

News - Giuliano Federico 17.5.24
Andrew Scott per Quinn (2024)

Andrew Scott presta la voce ad un’app di racconti erotici

Culture - Redazione Milano 16.5.24
Nemo The Code significato e come è nata

Nemo, il magnifico testo non binario di “The Code” è nato così: ecco cosa racconta davvero

Musica - Mandalina Di Biase 13.5.24
Sergio Mattarella 17 maggio giornata internazionale contro omofobia transfobia bifobia

17 maggio, Mattarella contro l’omobitransfobia: “Non è possibile accettare di rassegnarsi alla brutalità”

News - Redazione 17.5.24

Continua a leggere

sondrio-manifesti-pro-vita-risposta-lgbtqia

“Manifesti Pro Vita disumani” la risposta LGBTQIA+ a Sondrio è esemplare

News - Francesca Di Feo 12.12.23
grecia-chiesa-ortodossa-scomunica-matrimonio-egualitario

Grecia, la Chiesa Ortodossa minaccia di scomunicare i parlamentari che hanno votato per il matrimonio egualitario

News - Francesca Di Feo 8.3.24
Aggressione Ragazzo Gay Milano Piazza Diaz

Milano, ragazzo di 22 anni accoltellato in pieno centro perché gay

News - Redazione Milano 19.5.24
africa-burundi-lapidare-omosessuali

Africa, il presidente del Burundi invita la popolazione a lapidare gli omosessuali

News - Francesca Di Feo 2.1.24
Martano, omofobia ai danni della drag queen Tekemaya: "Mi veniva da piangere e mi son sentita male" - Tekemaya - Gay.it

Martano, omofobia ai danni della drag queen Tekemaya: “Mi veniva da piangere e mi son sentita male”

News - Redazione 6.12.23
Bastonate, fumogeni, scritte e insulti omofobi. Il branco all'assalto della sede Gay Center di Roma. VIDEO - Gay Center - Gay.it

Bastonate, fumogeni, scritte e insulti omofobi. Il branco all’assalto della sede Gay Center di Roma. VIDEO

News - Redazione 1.2.24
russia-insegnante-propaganda-lgbtqia

Russia, insegnante si veste da Biancaneve e viene accusato di propaganda LGBTQIA+

News - Francesca Di Feo 28.12.23
Alghero_Omofobia_condanna

Alghero, frasi omofobiche ignobili e persecuzioni a coppia gay: condannato a un anno e a pagare 20.000 euro

News - Francesca Di Feo 25.3.24