Dentro Fratelli d’Italia se sei omofobo fai carriera: la storia di Alessio Butti

Della comunità LGBTQIA+ scrisse: "Vergogna perenne per chi li ha messi al mondo, imbarazzo per chi li frequenta, fonte di laido guadagno per chi dispensa loro coccole”.

ascolta:
0:00
-
0:00
reintegrato-coordinatore-cittadino-fdi-omofobo
2 min. di lettura

Quando si parla di omofobia istituzionale, non si tratta di un eufemismo. Se mesi di attacchi indiscriminati a famiglie arcobaleno, carriere alias, il picco di aggressioni e abusi a sfondo omobitransofico di quest’anno non bastassero a dimostrarlo, forse ci penserà la vicenda che coinvolge Alessio Butti, coordinatore cittadino FDI di Arquata Scrivia.

Non molto tempo fa, l’esponente piemontese del primo partito italiano espresse – con un post su Facebook – una posizione netta in materia di comunità LGBTQIA+, trasudante di una retorica d’odio indifendibile, al di là dello schieramento politico.

Non sono minimamente sensibile alle menate lgbt, agli appelli contro l’omofobia e altre amenità, che una certa cultura vuole imporci” – scrive Buratti – “I pederasti possono sgranare rosari a raffica, ottenere anche valanghe di voti, ma restano dei reietti, soggetti da cui girare alla larga, per il loro stile di vita e per l’intimità malvagia di cui questo genere di persone sono capaci.

Vergogna perenne per chi li ha messi al mondo, imbarazzo per chi li frequenta, fonte di laido guadagno per chi dispensa loro “coccole”, come amano definire le prestazioni omoerotiche che acquistano: i loro insulti sono un onore per tutte le persone per bene!”.

Quando Ivan Scalfarotto, deputato di Italia Viva, chiese alla premier se tali dichiarazioni riflettessero le idee di FDI, il partito inizialmente prese le distanze. Un mezzo scandalo presto spazzato sotto il tappeto: Butti fu sospeso anche dallo staff del deputato piemontese Enzo Amich, con cui collaborava, almeno fino a quando le acque si fossero calmante.

Dopo soli sei mesi, il reintegro e la scalata: un omofobo conclamato è oggi nel direttivo provinciale di Alessandria, di cui è presidente l’attuale sindaco di Casal Monferrato, Federico Riboldi. Un tempo di allontanamento relativamente breve se si considera la gravità di uno sproloquio simile in bocca a un rappresentante di partito.

Nessun comunicato di scuse necessario, solo una stagione di eliminazione. Più che una punizione, una manovra simile appare più di una strategia di damage control che il partito di Giorgia Meloni si è trovato costretto ad adottare quando uno dei suoi ha sforato leggermente il limite massimo di retoriche d’odio consentite.

Perché non dimentichiamoci che l’omofobia istituzionale raramente si manifesta in maniera così chiara. Solitamente, è la ministra Roccella che rifiuta di riconoscere le famiglie omogenitoriali, nascondendosi dietro ai discorsi triti e ritriti sulle compravendite di bambini, il ministro Salvini che propone di candidare il generale Vannacci alle elezioni europee, la nostra stessa premier che vola a parlare di “Dio e famiglia” nell’Ungheria di Orban, che ha appena cancellato il diritto di autodeterminazione per le persone transgender.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Queer Lion, tutti i vincitori del Leone LGBTQIA+ aspettando Venezia 2024 - queer lion story - Gay.it

Queer Lion, tutti i vincitori del Leone LGBTQIA+ aspettando Venezia 2024

Cinema - Federico Boni 12.7.24
Rita Pavone: "Detesto tutte le ostentazioni che sviliscono l’amore, i sederi all’aria al Pride non mi piacciono" - Rita Pavone - Gay.it

Rita Pavone: “Detesto tutte le ostentazioni che sviliscono l’amore, i sederi all’aria al Pride non mi piacciono”

Musica - Redazione 11.7.24
Chi era Goliarda Sapienza? - Matteo B Bianchi9 - Gay.it

Chi era Goliarda Sapienza?

Culture - Federico Colombo 10.7.24
Kim Kardashian

Kim Kardashian ha provato lo sperma di salmone (e non è l’unica)

Corpi - Emanuele Corbo 12.7.24
Titti De Simone - Legge contro l'omobitransfobia in Puglia

Legge contro l’omobitransfobia in Puglia, una battaglia durata 8 anni – Intervista a Titti De Simone

News - Francesca Di Feo 12.7.24
Il matrimonio del mio migliore amico (1997)

Il tuo fruity boyfriend non ti salverà

Lifestyle - Riccardo Conte 12.7.24

Continua a leggere

georgia-legge-agenti-stranieri (2)

La Georgia come l’Ucraina? I georgiani vogliono l’Unione Europea: cosa sta succedendo

News - Francesca Di Feo 21.5.24
Libri omocausto Gay.it

Storie dall’omocausto: cinque libri per saperne di più

Culture - Federico Colombo 24.1.24
Giornata omobitransfobia Girogia Meloni

Giornata contro l’omobitransfobia, le parole di Meloni e il post propaganda di Atreju

News - Giuliano Federico 17.5.24
Alessandro Zan, è boom preferenze. Quasi 180.000 voti, eletto all'Europarlamento - Alessandro Zan - Gay.it

Alessandro Zan, è boom preferenze. Quasi 180.000 voti, eletto all’Europarlamento

News - Redazione 10.6.24
Bologna, è ufficiale. Le persone trans possono chiedere la carriera alias per il trasporto pubblico (VIDEO) - Bologna Le persone trans possono chiedere la carriera alias per il trasporto pubblico - Gay.it

Bologna, è ufficiale. Le persone trans possono chiedere la carriera alias per il trasporto pubblico (VIDEO)

News - Redazione 4.7.24
lucca-manifesti-stop-gay-pride

Un paese di fascisti: “Stop gay pride, Lucca non vi vuole” l’attacco contro il Toscana Pride 2024

News - Francesca Di Feo 19.6.24
Elton John al fianco di Joe Biden celebra Stonewall e la comunità LGBT: "Dobbiamo combattere, come 55 anni fa" (VIDEO) - Elton John - Gay.it

Elton John al fianco di Joe Biden celebra Stonewall e la comunità LGBT: “Dobbiamo combattere, come 55 anni fa” (VIDEO)

News - Federico Boni 1.7.24
Bastonate, fumogeni, scritte e insulti omofobi. Il branco all'assalto della sede Gay Center di Roma. VIDEO - Gay Center - Gay.it

Bastonate, fumogeni, scritte e insulti omofobi. Il branco all’assalto della sede Gay Center di Roma. VIDEO

News - Redazione 1.2.24