Dave Chappelle, il comico ridicolizza le persone trans su Netflix: “In America puoi uccidere ma non offendere un LGBT”

Bufera social nei confronti di The Closer, speciale comico apparso sulla piattaforma streaming.

Dave Chappelle, il comico ridicolizza le persone trans su Netflix: "In America puoi uccidere ma non offendere un LGBT" - Dave Chappelle - Gay.it
Dave Chappelle: The Closer. c. Mathieu Bitton
2 min. di lettura

48enne comico americano, Dave Chappelle è appena sbarcato su Netflix con The Closer, suo ultimo stand-up. Ed è subito esploso il caso. Chappelle ha infatti difeso J.K. Rowling e si è dichiarato una “TERF” (femministe radicali trans-escludenti), per poi ridicolizzare le persone trans.

“Hanno cancellato J.K. Rowling – mio Dio. Effettivamente ha detto che il genere era un dato di fatto, la comunità trans si è arrabbiata come una merda, hanno iniziato a chiamarla TERF. Ma il genere è un dato di fatto. Ogni essere umano in questa stanza, ogni essere umano sulla Terra, è dovuto passare attraverso le gambe di una donna per essere sulla Terra. Questo è un dato di fatto”. Grosse, grasse risate, con Chapelle che ha poi preciasato che “non sta dicendo questo per dire che le donne trans non sono donne”. Ma lo spettacolo ha presto subito contraccolpi sui social. Anche perché Chappelle ha difeso pure DaBaby, in riferimento ai suoi commenti sprezzanti sull’AIDS e sulla comunità LGBTQ+. Perché nel 2018 il rapper ha ucciso un diciannovenne in un Walmart del North Carolina e non è stato incriminato per omicidio, avendo agito per autodifesa. “La sua carriera all’epoca non ha avuto contraccolpi”, dice Chappelle. “Capite dove voglio arrivare? In questo Paese puoi sparare e uccidere un n***o, ma non ferire i sentimenti di un gay”. A complimentarsi con il comico per il suo spettacolo e le sue battute 50 Cent, su Instagram.

Dura la replica di GLAAD, che ha subito condannato le parole di Chappelle perché a loro dire partorite per “ridicolizzare le persone trans”. “Le recensioni negative e gli spettatori che condannano a gran voce il suo ultimo speciale sono un messaggio per l’industria che il pubblico non supporta le diatribe omotransfobiche della piattaforma. E noi siamo d’accordo”. La National Black Justice Coalition, gruppo di difesa dei diritti civili, ha chiesto a Netflix di ritirare lo speciale, che è arrivato sulla piattaforma il 5 ottobre.

“Con il 2021 che è sulla buona strada per essere l’anno più mortale mai registrato per le persone transgender negli Stati Uniti – la maggior parte delle quali sono persone transgender afroamericane – Netflix dovrebbe agire di conseguenza. Perpetuare la transfobia perpetua la violenza”, ha spiegato in una nota David Johns, direttore esecutivo del gruppo. “Netflix dovrebbe immediatamente ritirare The Closer dalla sua piattaforma e chiedere direttamente scusa alla comunità transgender”.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Guglielmo Scilla, intervista: "Mi sconsigliarono di fare coming out. Potessi tornare indietro lo farei prima" - Guglielmo Scilla foto - Gay.it

Guglielmo Scilla, intervista: “Mi sconsigliarono di fare coming out. Potessi tornare indietro lo farei prima”

Culture - Federico Boni 18.4.24
Lovers 2024, i vincitori. Trionfa la coppia di pensionati in crisi di Les Tortues di David Lambert - OFF Les Tortues Turtles 02 - Gay.it

Lovers 2024, i vincitori. Trionfa la coppia di pensionati in crisi di Les Tortues di David Lambert

Cinema - Redazione 21.4.24
Serena Bortone, chesarà...

La Rai censura il monologo di Antonio Scurati: ecco tutto quello che è successo nelle ultime ore

Culture - Luca Diana 21.4.24
Challengers Guadagnino Josh O Connor Mike Faist Zendaya

Challengers, lo sceneggiatore Justin Kuritzkes: “Il tennis è davvero omoerotico”

Cinema - Mandalina Di Biase 15.4.24
Leo Gullotta e l'amore per Fabio Grossi a Domenica In: "Stiamo insieme da 43 anni, anni rispettosi, affettuosi, amorosi" - Leo Gullotta - Gay.it

Leo Gullotta e l’amore per Fabio Grossi a Domenica In: “Stiamo insieme da 43 anni, anni rispettosi, affettuosi, amorosi”

News - Redazione 15.4.24
Omosessualità Animali Gay

Animali gay, smettiamola di citare l’omosessualità in natura come sostegno alle nostre battaglie

Culture - Emanuele Bero 18.4.24

Continua a leggere

L'insostenibile ipocrisia di X Factor che prima salva il "Morgan omofobo" per poi cacciare il Morgan che fa Morgan - Morgan - Gay.it

L’insostenibile ipocrisia di X Factor che prima salva il “Morgan omofobo” per poi cacciare il Morgan che fa Morgan

Culture - Federico Boni 21.11.23
Cortesie per gli ospiti con Tommaso Zorzi, l'anteprima video. Ecco quando andrà in onda la nuova edizione - Tommaso Zorzi - Gay.it

Cortesie per gli ospiti con Tommaso Zorzi, l’anteprima video. Ecco quando andrà in onda la nuova edizione

Culture - Redazione 18.3.24
Heartstopper 3, ecco quando andrà in streaming su Netflix. L'annuncio video - Heartstopper 3 - Gay.it

Heartstopper 3, ecco quando andrà in streaming su Netflix. L’annuncio video

Serie Tv - Redazione 20.3.24
Amadeus

Amadeus lascia la Rai e raggiunge Fazio sulla NOVE di Discovery

Culture - Mandalina Di Biase 10.4.24
Un Professore 2 parte bene battendo Zelig. Ecco che succederà nelle prossime due puntate - un professore 2 1 - Gay.it

Un Professore 2 parte bene battendo Zelig. Ecco che succederà nelle prossime due puntate

Serie Tv - Redazione 24.11.23
Hannah Waddingham show in uno special natalizio: “Sono devota alla comunità LGBTQIA+” - Hannah Waddingham Home For Christmas Photo 0101 - Gay.it

Hannah Waddingham show in uno special natalizio: “Sono devota alla comunità LGBTQIA+”

Culture - Redazione 22.11.23
Vittorio Menozzi, Grande Fratello

Vittorio Menozzi dopo l’eliminazione dal Grande Fratello: “I momenti difficili non sono mancati”

Culture - Luca Diana 18.3.24
Domenico Cuomo, Un professore

Domenico Cuomo, da “Mare Fuori” a “Un professore”: è lui la nuova star della GenZ

Culture - Luca Diana 30.11.23