Madonna esibisce il suo corpo imperfetto su Instagram: critiche anche dai fan

di

Ma per molti è un vero e proprio manifesto politico.

CONDIVIDI
2.6k Condivisioni Facebook 2.6k Twitter Google WhatsApp
5901 0

Madonna di recente ha pubblicato sulle sue storie su Instagram un selfie allo specchio che ha attirato l’attenzione e provocato un mare di polemiche. Un selfie molto diretto, onesto, addirittura spietato. Perché, si sono chiesti in molti? Perché Madonna si mostra così?

Gli stessi fan della regina del pop hanno postato commenti scioccati o increduli: molti si sono detti delusi dal fatto che il corpo di Madonna non è esattamente quello che vorrebbero che fosse: straordinario, tonico, eclatante, perfetto. Per il sito Drowned Madonna si è trattato invece di “Una dichiarazione coraggiosa che, per una superstar della sua statura, è in qualche modo equivalente al coming out per un omosessuale”.

Ciò che Madonna ha pubblicato può infatti essere vista anche come un’immagine politica. L’orgoglio e il coraggio di essere “normali” e “imperfetti, la volontà di mostrare la verità di un corpo che sta invecchiando. Probabilmente – visto che il tema torna fuori periodicamente – Madonna sa che questo non è quello che il pubblico vuole vedere. Sa che la gente fa fatica ad accettarlo. Ed è proprio per questo che ha deciso di sbattercelo in faccia. Del resto è pur sempre Madonna. La lotta ai pregiudizi è la sua storica ossessione.

Tra i vari commenti comparsi in rete, degno di nota questo di Fabio Vittorini, critico letterario, docente universitario e fan della signora Ciccone:

“L’ultima estrema provocazione di Madonna, che dimostra la coerenza dei suoi intenti politici, da sempre derubricati come astute strategie di business. È il suo corpo il terreno sul quale decide di compiere l’ennesima demistificazione, più lancinante di tutte le precedenti perché, come nella favola di Andersen, ci costringe a guardare l’Imperatore (oops l’Imperatrice) nella sua nudità. L’Imperatrice ha deciso di fare coming out, a dispetto di chi la vorrebbe eternamente giovane e atletica, toccando un nervo scoperto (lo si vede dalle reazioni sdegnate perfino dei fan) della nostra cultura, nella quale l’invecchiamento deve essere combattuto e/o nascosto. Le si svela e ci svela una nostra debolezza. Lei combatte anche per noi, che non sappiamo ancora cosa voglia dire invecchiare (per di più da donna) in un mondo che rimuove la vecchiaia. Ma lo scopriremo e allora scopriremo anche la gratitudine per una donna che ha combattuto per noi.”

Leggi   Valanga di critiche per il tributo di Madonna ad Aretha Franklin
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...