Blitz di Forza Nuova con fantocci impiccati contro il Gay Wedding: “State uccidendo la famiglia”

"Stanno subdolamente facendo passare a livello sociale un concetto mostruoso, ossia che la famiglia possa essere anche omosessuale", commenta il loro portavoce.

Blitz di Forza Nuova con fantocci impiccati contro il Gay Wedding: "State uccidendo la famiglia" - forza nuova gay wedding - Gay.it
2 min. di lettura

Ennesima dimostrazione vergognosamente omofoba di Forza Nuova, questa volta in occasione di Gay Wedding, la prima fiera dedicata alle unioni civili, che avrà luogo questo weekend a Roma.

Nella notte tra giovedì 20 e venerdì 21 i manigoldi dell’organizzazione di estrema destra hanno appeso nei pressi dell’Hotel Ergife, luogo nel quale si terrà la kermesse, un cartello con su scritto: “State uccidendo la famiglia – No Gaywedding“, insieme a due manichini che simulano un’impiccagione.

14731201_1307630042595188_7330797949198214581_n

La bravata, documentata come al solito sulla pagina Facebook, è stata commentata così dal responsabile romano di Forza Nuova, Alessio Costantini. “Stanno subdolamente facendo passare a livello sociale un concetto mostruoso, ossia che la famiglia possa essere anche omosessuale. Il nostro messaggio è chiaro: esiste una sola famiglia ed è quella naturale formata da madre padre e figli. Nel giorno in cui l’Istat lancia l’allarme del crollo delle nascite, non possiamo tollerare che un’istituzione fondamentale come il matrimonio venga sovvertita.
Dobbiamo reagire sostenendo le famiglie, quelle vere, con incentivi alla natalità, anche per difendere il nostro popolo dalla sostituzione etnica in atto“.

Subitanea la risposta delle associazioni LGBT: “Un solo commento merita il blitz di Forza Nuova nei pressi dell’Hotel Ergife dove si sta per aprire la manifestazione Gay Wedding. Forza Nuova in galera“, commenta Fabrizio Marrazzo di Gay Center. “Non perché siamo dei fanatici della reclusione, ma per una sana rieducazione alla civiltà, cosa che manca all’omofobia manifesta di alcune organizzazioni estremiste che non perdono occasione per manifestare pensieri violenti nella forma e nella sostanza. Quanto accaduto, rileva sempre più l’importanza di una legge contro l’omofobia. Il loro blitz non rovinerà l’entusiasmo dell’evento di cui siamo partner, che per la prima volta vede una fiera dedicata agli sposi gay e lesbiche“. All’appello si unisce anche Croce Rossa: “Questo blitz manifesta quanto sia importante impegnarsi contro l’omofobia. Come Croce Rossa di Roma siamo impegnati con il dare sostegno ai giovani vittime di discriminazione con la casa d’accoglienza Refuge Lgbt, iniziativa di cui parleremo anche all’Ergife nel nostro stand“, dichiara Debora Diodati, presidente di Croce Rossa Roma. “Ancora di più oggi siamo convinti della scelta fatta di partecipare a Gay Wedding che vuole celebrare le unioni civili e dare anche un messaggio di solidarietà”.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
Giovanni Di Colere 22.10.16 - 20:30

Come diceva Wilde non c'è niente di più insopportabile di vedere negli altri i nostri stessi difetti o quello che noi riteniamo tale. I militanti di FN non sopportano di vedere realizzata felicemente ed evidente ciò che loro reprimono dentro e cioè l'omosessualita.. Un etero vero pensa alle donne non va alla fiera del gay wedding a protestare contro i gay

Trending

Mahmood RA TA TA - Il velo e anche la tuta sono del brand palestinese Trashy Clothing

Mahmood fa “RA TA TA” con un velo palestinese che ha un significato

Musica - Mandalina Di Biase 13.6.24
Guglielmo Scilla e la trasformazione fisica: "Allenarmi è diventato un viaggio liberatorio, ho faticato ad accettarmi" (VIDEO) - Guglielmo Scilla 2 - Gay.it

Guglielmo Scilla e la trasformazione fisica: “Allenarmi è diventato un viaggio liberatorio, ho faticato ad accettarmi” (VIDEO)

Corpi - Redazione 19.6.24
Erika Colaianni e la compagna Manuela si sposano

Erika Colaianni e la compagna Manuela si sposano! La proposta di matrimonio durante il concerto di Ultimo – video

Culture - Luca Diana 15.6.24
kyiv-pride-2024

Ucraina, perché il primo Kiev Pride dall’inizio dell’invasione russa è durato solo 30 minuti

News - Francesca Di Feo 18.6.24
X Factor 2024

X Factor 2024 è una bomba, abbiamo visto le audition: le nostre prime impressioni

Culture - Luca Diana 19.6.24
Carmine Alfano, le frasi choc del candidato sindaco di Torre Annunziata: "I ricchi*ni nel forno crematorio" - Carmine Alfano - Gay.it

Carmine Alfano, le frasi choc del candidato sindaco di Torre Annunziata: “I ricchi*ni nel forno crematorio”

News - Redazione 18.6.24

I nostri contenuti
sono diversi

Argentina - lesbiche uccise con un incendio doloso - Milei

L’Argentina di Milei, bruciate due coppie lesbiche con un incendio doloso: tre vittime, una ferita grave

News - Francesca Di Feo 15.5.24
Verona Circolo Pink Aggressione neofascista

Aggressione squadrista a Gianni Zardini del circolo Pink Arcigay di Verona: cosa è successo

News - Francesca Di Feo 6.5.24
sassuolo-violenza-polizia-coppia-gay-scalfarotto

Violenza e profilazione razziale su coppia gay, la procura archivia, ma arriva l’interrogazione parlamentare

News - Francesca Di Feo 1.3.24
nigeria-kito-app-dating

Nigeria, l’orrenda pratica del “kito”: bande omofobe attirano uomini gay sulle app di dating per “punirli” e ricattarli

News - Francesca Di Feo 3.5.24
meglio-a-colori-terapie-riparative (3)

“Meglio a Colori”, la campagna per un disegno di legge contro le terapie riparative

News - Francesca Di Feo 17.5.24
Palermo aggressione omobitransfobica

Palermo, aggressione omobitransfobica, anche da parte di minorenni: “Se denunciate vi ammazziamo”

News - Francesca Di Feo 22.1.24
Grindr

Teramo, in tre ingannavano uomini gay via Grindr: estorsione sotto minaccia, andranno a processo

News - Francesca Di Feo 20.3.24
arezzo-whynot-chiuso

Arezzo, chiusa la serata queer WhyNot per troppi episodi di violenza verbale omobitransfobica

News - Francesca Di Feo 21.3.24