Broadway Bares sbanca al botteghino: tutti nudi contro l’Aids!

di

Lo show di beneficenza ha raccolto milioni di dollari, interamente devoluti alla ricerca contro l'AIDS. Scenografie mozzafiato e performance di grandi star, come BIlly Porter e Gloria Estefan.

CONDIVIDI
332 Condivisioni Facebook 332 Twitter Google WhatsApp
20314 0
Si chiama On Demand ed è uno degli show più irriverenti di Broadway, anche perché prevede scene di nudo da parte dei suoi interpreti.

07_broadway-bares

Broadway Bares, la compagnia che lo ha organizzato per la 26ma edizione, ha raccolto l’impressionante cifra di 1.482.724 dollari con sole due performances la scorsa domenica. Ma è il fatto di stare vicino a un gruppo di ballerini eccezionali e estremamente sensuali la ragione del successo di questo show, che quest’anno ha devoluto tutto il ricavato per Broadway Cares/Equity Fights Aids, un’organizzazione no profit impegnata nella lotta all’HIV. Un pensiero anche per le vittime di Orlando: il direttore Nick Kenkel ha dedicato la toccante performance finale alle persone che hanno perso la vita nella strage e ai loro parenti.

On Demand è una satira crudele di tutte le forme di televisione e ha visto quest’anno performance di vincitori di Tony e Grammy Award come Billy Porter, Lesli Margherita, Christopher Sieber, Frankie J Grande, Daniel Dae Kim, Michael Longoria. Ci sono stati interventi video “on demand” di dell’icona della musica Gloria Estefan, Andrew Rannels, Wendy Williams e Cassandra Peterson, nel suo alter ego Elvira.

La trama parla di una Tv in crisi che chiede alle sue star, pur di risalire negli ascolti, di abbandonare i vestiti e restare nudi tutto il tempo, causando ogni genere di reazione. Guardate il video in alto con gli highlights!


10_broadway-bares

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...