Giovanardi ricatta il governo su unioni civili e omofobia

La relatrice del testo: "La paralisi è un'istanza che non accetteremo. Si va avanti".

Giovanardi ricatta il governo su unioni civili e omofobia - giovanardi minaccia 1 - Gay.it
3 min. di lettura
Giovanardi ricatta il governo su unioni civili e omofobia - giovanardi leggeF2 - Gay.it

L’NCD ci riprova, quasi in sordina, sul finire di agosto, mentre tutti sono concentrati sul viaggio di Renzi in Iraq e sulla sua vacanza in Versilia. “Ho fatto presente al ministro Orlando, durante l’incontro dei gruppi di maggioranza presso il ministero della Giustizia, che l’intesa positiva che si sta costruendo sul tema della responsabilità civile dei magistrati e sulla riforma del CSM, oltre a quella sulla giustizia civile – ha dichiarato Carlo Giovanardi, capogruppo del partito di Alfano in Commissione Giustizia al Senato, all’Asca -, non può essere contraddetta in settembre in Commissione Giustizia del Senato dove sono all’ordine del giorno argomenti assolutamente divisivi come il disegno di legge Scalfarotto sull’Omofobia e quello del Pd sulle Unioni civili”. L’invito, è a mettere da parte le due questioni più urgenti per la comunità lgbt italiana: la lotta all’omofobia e il riconoscimento delle unioni. Ma il tentativo si spinge oltre, ovvero a bloccare del tutto la discussione su questi temi, trasformati in arma di ricatto sulla stabilità della maggioranza. “Ho chiesto innanzitutto che il Governo non intervenga con suoi disegni di legge se non condivisi dall’intera maggioranza – ha continuato Giovanardi – e che non vengano comunque trattati in commissione bloccando così il sollecito iter delle riforme concordate”.

Giovanardi ricatta il governo su unioni civili e omofobia - giovanardi cirinna - Gay.it

Secondo quanto affermato dal senatore dell’NCD, “il ministro Orlando ha preso atto di queste richieste e data la delicatezza del tema, si è riservato di parlarne con il Presidente del Consiglio, Matteo Renzi”.
Un ricatto, quello di Giovanardi, che trova la risposta della senatrice del Pd Monica Cirinnà, relatrice del testo sulle unioni civili.
“A Giovanardi ricordo che quello di Renzi è il governo del fare presto e bene e non della paralisi – dichiara Cirinnà a Gay.it -. Quello che lui vuole non è nelle corde di questo governo e di questa maggioranza”. “In commissione abbiamo deciso tutti insieme di portare avanti il lavoro sulle unioni arrivando al termine della discussione – ricorda la senatrice -, termine che serve a me come relatrice per poter modificare il testo base dopo aver sentito le istanze di tutti”. “Certo, se l’istanza è quella di non fare niente – continua – non posso recepirla, ma sono convinta che non tutto il partito di Giovanardi la pensa come lui e che un accoro si possa trovare”.

Giovanardi ricatta il governo su unioni civili e omofobia - cirinna renzi - Gay.it

“Se il governo vorrà fare un decreto bene, sempre nel rispetto del lavoro del parlamento – conclude Cirinnà -. Ma io sconsiglio un decreto ex novo. Ben vengano alcuni emendamenti correttivi per accogliere le istanze dell’NCD. E se l’argomento divisivo è l’articolo 3 (quello che prevede che tutte le leggi che riguardano il matrimonio vengano estere alle unioni civili, ndr), sappia Giovanardi che è già pronta la lista delle singole leggi e che su ognuna delle quali siamo pronti ad aprire il confronto”.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Alberto De Pisis

Alberto De Pisis, tra carriera, amori e speranze per il futuro: “Mi piacerebbe diventare papà” – intervista

Culture - Luca Diana 28.2.24
Da sinistra: Douglas Carolo (foto da TikTok), Andrea Bossi (foto SKYtg24) e Michele Caglioni (foto Instagram)

Perché Andrea Bossi sarebbe stato ucciso da Douglas Carolo e Michele Caglioni?

News - Redazione Milano 29.2.24
Federico Massaro, Grande Fratello

Grande Fratello, il percorso di Federico Massaro dopo l’uscita di Vittorio Menozzi

Culture - Luca Diana 27.2.24
Rooy Charlie Lana

Vergognarsi e spogliarsi lo stesso: intervista con Rooy Charlie Lana, tra desiderio e non binarismo

Culture - Riccardo Conte 29.2.24
The History of Sound, via alle riprese del film con Paul Mescal e Josh O’Connor innamorati - The History of Sound di Oliver Hermanus - Gay.it

The History of Sound, via alle riprese del film con Paul Mescal e Josh O’Connor innamorati

Cinema - Redazione 29.2.24
The History of Sound, via alle riprese del film con Paul Mescal e Josh O’Connor innamorati - The History of Sound di Oliver Hermanus - Gay.it

The History of Sound, via alle riprese del film con Paul Mescal e Josh O’Connor innamorati

Cinema - Redazione 29.2.24

Continua a leggere

sondrio-manifesti-pro-vita-risposta-lgbtqia

“Manifesti Pro Vita disumani” la risposta LGBTQIA+ a Sondrio è esemplare

News - Francesca Di Feo 12.12.23
africa-burundi-lapidare-omosessuali

Africa, il presidente del Burundi invita la popolazione a lapidare gli omosessuali

News - Francesca Di Feo 2.1.24
Suor Angela benedice l'unione civile di Marco e Fabio: "Con tutto il cuore buon viaggio insieme" - suor Angela - Gay.it

Suor Angela benedice l’unione civile di Marco e Fabio: “Con tutto il cuore buon viaggio insieme”

News - Redazione 9.10.23
Matthew Shepard

L’atroce omicidio di Matthew Shepard cambiò l’America, ma non l’Italia

News - Giuliano Federico 13.10.23
Pasquale Ciano, aggressione omofoba a Sitges: "Ho rischiato di perdere l'occhio" - Pasquale Ciano 2 - Gay.it

Pasquale Ciano, aggressione omofoba a Sitges: “Ho rischiato di perdere l’occhio”

News - Redazione 13.12.23
La Cassazione rigetta il ricorso di Pillon. Definitiva la condanna per diffamazione ai danni di un'associazione LGBTQIA+ - Simone Pillon - Gay.it

La Cassazione rigetta il ricorso di Pillon. Definitiva la condanna per diffamazione ai danni di un’associazione LGBTQIA+

News - Redazione 23.11.23
Kenya, miliardi in fumo se dovesse essere approvata la nuova legge omobitransfobica - Kenya Cov - Gay.it

Kenya, miliardi in fumo se dovesse essere approvata la nuova legge omobitransfobica

News - Federico Boni 9.11.23
Pavel Lobkov

Mosca, giornalista mostra segni di aggressione “Così picchiano un fr**io”

News - Redazione Milano 2.1.24