Il mio libro di risposta a Vannacci: “La normalità dell’amore”, così un ragazzo replica alle retoriche d’odio del generale

Il saggio di Lorenzo Russo, studente universitario, è una richiesta di ascolto rivolta alle persone comuni e alle istituzioni, e un appello all* politich* italiane per fermare l’attacco indiscriminato alla nostra comunità.

ascolta:
0:00
-
0:00
la-normalita-dell-amore
2 min. di lettura

Rispondere all’odio con la cultura: è l’idea di Lorenzo Russo, giovane studente universitario milanese, che con il suo libro autopubblicato “La normalità dell’amore intende smantellare le retoriche omobitransfobiche che il generale Vannacci ha incluso nel saggio “Il mondo al contrario”, oggi ancora al primo posto in classifica tra i libri più venduti su Amazon in Italia.

Impegnato in una paranoica crociata ideologica, il generale Vannacci – che il Ministro Salvini intende candidare alle elezioni europee nel 2024 – ha dominato per mesi le prime pagine della nostra e di diverse altre testate nazionali ed internazionali con le sue esternazioni omobitransfobiche, misogine e retrograde, che inizialmente gli sono costate una sospensione dal suo ruolo. Salvo poi essere nominato Capo di stato Maggiore a dicembre. 

Come suggerisce il titolo, [il saggio] nasce dall’esigenza di riaffermare un concetto fondamentale: tutto ciò che alla base ha l’amore, è normale” spiega Russo.

Se è facile talvolta indignarsi e sentirsi legittimati ad accendere infuocati dibattiti social in risposta ad affermazioni come quelle che Vannacci è fiero di rivendicare, Russo sceglie invece la

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da GAY.IT 🌍🪐✨ (@gayit)

strada più difficile: quella del dialogo.

Ho deciso di prendere il manuale di psicologia che avevo riposto nella libreria di casa e di mettere nero su bianco una risposta che potesse essere credibile, un testo che potesse smentire una per una tutte le informazione scorrette che il libro del generale contiene”.

L’obiettivo di “La normalità dell’amore” non è quello di gettare benzina sul fuoco, ma semplicemente di decostruire bufale e stereotipi dannosi per la comunità LGBTQIA+ in maniera elegante e inconfutabile, difendendo al contempo il diritto all’autodeterminazione di persone omosessuali, bisessuali, transgender, non binary e queer.

Si pone l’obiettivo di rispondere, in maniera chiara e senza giudizio, alle domande più comuni sulla tematica LGBTQIA+: esiste davvero una lobby? La famiglia e sotto attacco? Cosa chiede la comunità?

Al contrario testi creati per essere controversi come “Il mondo al contrario” – di fatto propaganda di estrema destra volta a generare paura e furia cieca nel lettore – il saggio di Lorenzo Russo è una richiesta di ascolto rivolta alle persone comuni e alle istituzioni, un appello all* politich* italiane per fermare l’attacco indiscriminato alla nostra comunità e trovare un punto di incontro. Che chiude con una lettera aperta alla premier Giorgia Meloni.

La normalità dell’amore”, è già disponibile su IBS, LaFeltrinelli e Amazon per l’acquisto online e in negozio, e non vediamo l’ora di leggerlo per raccontarvelo nelle prossime settimane.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
Fulvio Magni 24.2.24 - 17:24

Io non sono LGBTQIA+ Mi definisco omosessuale radicale. Se alla base della mia personalità non c'è l'amore ma la passione per il pene va bene lo stesso?

Trending

Prisma 2 Andrea Daniele scena sesso Lorenzo Zurzolo Mattia Carrano 01

Prisma 2, spoiler: la scena di sesso tra Andrea e Daniele non è gay, Bessegato: “Non sono una coppia gay”

Serie Tv - Mandalina Di Biase 11.6.24
Niente Olimpiadi di Parigi 2024 per Lia Thomas, la decisione del CAS contro la nuotatrice trans - Lia Thomas - Gay.it

Niente Olimpiadi di Parigi 2024 per Lia Thomas, la decisione del CAS contro la nuotatrice trans

Corpi - Redazione 14.6.24
Roma Pride, treno arcobaleno sotto attacco: "È rainbow washing", ma è davvero così? Abbiamo indagato - Roma ecco il primo treno metro rainbow con i colori della Pride Progress VIDEO 2 - Gay.it

Roma Pride, treno arcobaleno sotto attacco: “È rainbow washing”, ma è davvero così? Abbiamo indagato

News - Francesca Di Feo 14.6.24
“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Maluma, Leto, Scilla, Ghali, Mendes e tanti altri - specchio specchio - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Maluma, Leto, Scilla, Ghali, Mendes e tanti altri

Corpi - Redazione 14.6.24
I film LGBTQIA+ della settimana 10/16 giugno tra tv generalista e streaming - ilm queer - Gay.it

I film LGBTQIA+ della settimana 10/16 giugno tra tv generalista e streaming

Corpi - Federico Boni 10.6.24
Tiziano Ferro ospite di Voci Parallele

Giuni Russo “Voci Parallele”: Tiziano Ferro, Irene Grandi e tutti gli ospiti del concerto in ricordo di un’artista immensa

Musica - Emanuele Corbo 12.6.24

I nostri contenuti
sono diversi

Cesena, Forza Nuova affisse manifesti funebri per le unioni civili. Mirco Ottaviani assolto dalla Corte d'Appello - Cesena Forza Nuova 1 - Gay.it

Cesena, Forza Nuova affisse manifesti funebri per le unioni civili. Mirco Ottaviani assolto dalla Corte d’Appello

News - Redazione 21.3.24
20 saggi queer usciti nel 2023 da regalare a Natale - Sessp 6 - Gay.it

20 saggi queer usciti nel 2023 da regalare a Natale

Culture - Federico Colombo 18.12.23
"Io gay e musulmano, immigrato e cittadino: il futuro è dei meticci" Saif ur Rehman Raja racconta il suo romanzo d'esordio "Hijra" - intervista

“Io gay e musulmano, immigrato e cittadino: il futuro è dei meticci” Saif ur Rehman Raja racconta “Hijra” il suo romanzo d’esordio – intervista

Culture - Lorenzo Ottanelli 29.4.24
Libri LGBT, cinque novità in libreria nella primavera 2024 - Libri LGBT primavera 2024 - Gay.it

Libri LGBT, cinque novità in libreria nella primavera 2024

Culture - Federico Colombo 8.5.24
Serbia, attivisti LGBTQIA+ in piazza dopo un'aggressione omofoba da parte della polizia (VIDEO) - Da Se Zna Serbia - Gay.it

Serbia, attivisti LGBTQIA+ in piazza dopo un’aggressione omofoba da parte della polizia (VIDEO)

News - Redazione 8.3.24
Odio LGBTIAQ social network

L’odio social verso la comunità LGBTQIA+ ha conseguenze nella vita reale, ma Meta, X e TikTok non fanno abbastanza per arginarlo

News - Francesca Di Feo 25.1.24
Federico Fashion Style vittima di omofobia in treno. Calci e pugni al grido "fr*cio di merd*" - Federico Fashion Style - Gay.it

Federico Fashion Style vittima di omofobia in treno. Calci e pugni al grido “fr*cio di merd*”

News - Redazione 19.4.24
omofobia ragazzo giovane gay

Pontedera, 18enne cacciato di casa dopo il coming out: “Niente figli gay, vattene”

News - Francesca Di Feo 27.3.24