Miguel Bosé ha rotto con lo storico compagno Nacho Palau

Miguel e Nacho divideranno la custodia dei 4 figli. Due con uno e due con l’altro.

Tornare single a 62 anni.

Miguel Bosé, figlio dell’attrice Lucia Bosè e del torero Luis Miguel González Lucas, si è separato dallo scultore valenciano Nacho Palau, suo storico compagno. A riportare la notizia El Mundo.

I due condividevano la paternità dei gemelli Diego e Tadeo, nati nel 2011 tramite gestazione per altri, e dei gemelli, Ivo e Telmo, nati sette mesi dopo. Ora i due genitori hanno dovuto dividersi la custodia dei bimbi: due affidati a Miguel e due a Nacho. Tramite Skype, come scrive El Mundo, proveranno a risolvere gli immancabili problemi legati alla distanza, in modo che i quattro figli non debbano attendere mesi prima di rivedersi, continuando a sentirsi quotidianamente. Bosè vive attualmente in Messico, mentre Palau a Valencia.

Cantante, attore, compositore, conduttore, giudice da reality ed ex ballerino, Bosè fece così coming out nel 2013, dalle pagine della rivista Shangay.

Rivendico la mia diversità: sono single, gay e padre. Ah dimenticavo, ho quatto figli e non due come credevate!”. “Ho avuto Ivo e Telmo sette mesi dopo i primi due gemelli, Diego e Teo, ma non lo sa quasi nessuno. I bambini crescono tutti insieme nella villa di Madrid, lontano da occhi indiscreti. Quando ho sentito il desiderio di diventare padre, avevo già superato i cinquanta anni e quindi l’adozione mi era già preclusa in tutto il mondo. E’ stato il mio amico Ricky Martin a suggerirmi una madre “in affitto”: in Spagna non è legale, ma negli Stati Uniti sì”. “Negli Stati Uni è il mercato che crea la legge e sono più avanti di noi”. “Mi sono deciso a parlare della mia famiglia diversa perché vorrei che tutti i gay o le lesbiche avessero la possibilità che ho avuto io, che per ora sono solo per chi ha ingenti mezzi economici”.