Grindr ai tempi della quarantena, la (bellissima) storia di un anziano medico è diventata virale

Una storia bellissima, quella nata su Grindr e diventata virale su Twitter. Con un medico in pensione protagonista.

grindr
2 min. di lettura

Chiusi in casa senza la possibilità di uscire, e spesso su Grindr, anche solo per conoscere persone nuove, passare il tempo, e perché no trovare anche aiuto. Questa è la storia resa nota da un utente del Minnesota, un ragazzo in attesa dei risultati al tampone da Covid-19.

Il giovane si è sentito male, sentendo il torace affaticato, per poi cedere alla febbre e alla tosse secca. Corso al pronto soccorso, è stato messo in isolamento. “Sono giorni che aspetto i risultati, chiuso in casa”, racconta su Facebook.

Non avevo molto da fare, quindi ho passato in rassegna Grindr. Un paio di giorni fa questo signore anziano mi ha inviato un messaggio. Il mio profilo è “Bernie2020”, e lui mi scrive: “Ciao Bernie”. Gli ho spiegato che avevo appena fatto il test al Coronavirus. E lui mi dice che è un medico in pensione. Comincia a chiedere dei miei sintomi. Vuole sapere se può portarmi qualcosa, dal momento che la mia famiglia vive fuori dallo Stato. E per tutto questo tempo mi chiama “Bernie”, ma non ho il cuore di correggerlo. Volevo capire se fosse un vero medico, quindi ho fatto una foto della mia mano e gli ho chiesto di identificare il mio difetto congenito alla nascita. L’ha individuato subito, in meno tempo di quanto potesse riuscisse a farlo cercandolo su Google, quindi ho pensato che fosse un vero medico. E chi può aggredire una persona con il coronavirus? Quindi gli ho dato il mio indirizzo.

Ed è qui che la storia si fa d’applausi, nonché virale, perché l’anziano medico si è presentato alla porta di Bernie, solo e soltanto per aiutarlo.

Il giorno dopo è arrivato con un cesto contenente del salmone, asparagi, quattro pere e alcune barrette di muesli dall’aspetto molto costoso. Abbiamo a malapena parlato. Sembrava più nervoso di me. Ha lasciato tutto sui gradini ed è tornato rapidamente in macchina. Mi ha solo detto: “Buona fortuna, Bernie”.

Questa storia ha commosso molti utenti, tanto da meritarsi il rilancio dei social di Grindr, perché in tempi come questi, in cui tutti ci guardiamo in cagnesco persino quando andiamo a buttare l’immondizia, distanziati e con mascherina, la bontà d’animo di questo anziano medico fa bene quanto un caldo abbraccio. Vietato, in questo momento, ma decisamente sentito. “Il papà che tutti meritiamo”, ha commentato Grindr su Twitter, tramutando il misterioso signore nel buon samaritano del giorno.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Billie Eilish, è uscito il nuovo album "Hit Me Hard and Soft"

Billie Eilish ritrova se stessa e plasma di nuovo il pop alla sua (gigante) maniera

Musica - Emanuele Corbo 21.5.24
Tom Daley e Stefano Belotti

Chi è Stefano Belotti, il tuffatore azzurro che augura buon compleanno a Tom Daley

Lifestyle - Mandalina Di Biase 22.5.24
Paola e Chiara singolo estivo Festa totale

Paola e Chiara, arriva il singolo “Festa totale”: “Il nostro grido d’amore forte e libero”

Musica - Emanuele Corbo 20.5.24
Nemo vincitore Eurovision 2024

Nemo dopo l’Eurovision vola alla conquista degli States, ma “The Code” (per ora) non fa il botto

Musica - Emanuele Corbo 20.5.24
Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe - cover wp - Gay.it

Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe

News - Lorenzo Ottanelli 20.5.24
Cannes 2024, Vivre, Mourir, Renaitre è il nuovo film queer di Gaël Morel con Victor Belmondo e Théo Christine (VIDEO) - Cannes 2024 Vivre Mourir Renaitre 3 - Gay.it

Cannes 2024, Vivre, Mourir, Renaitre è il nuovo film queer di Gaël Morel con Victor Belmondo e Théo Christine (VIDEO)

Cinema - Redazione 22.5.24

Leggere fa bene