GROSSO E’ MEGLIO. O NO?

Ma siamo proprio convinti che le dimensioni nel sesso sono importanti? Sentiamo cosa ne pensano i pornodivi più dotati. E qualche suggerimento per sollevare chi non è iscrivibile tra i "fenomeni".

GROSSO E' MEGLIO. O NO? - bello nudo20 - Gay.it
3 min. di lettura

C’è un vecchio adagio che recita: “Ci sono due tipi di gay: quelli che ce l’hanno grosso, e i bugiardi”.

GROSSO E' MEGLIO. O NO? - scottohara01 - Gay.it

Ovviamente, non è vero: un sacco di ragazzi preferiscono uomini con dotazioni nella media o ridotte. Ma è giusto dire che ci sono due tipi di gay che dicono di averlo grosso: o sono bugiardi o hanno davvero delle enormità da Guiness dei Primati, che arrosserebbero qualsiasi culetto. Ma la passione per la misura, è meschina e superficiale? Un amante delle grosse dimensioni dice di no: «Mi piace troppo un grosso pezzo di carne dura, più è grosso meglio è. E’ una meraviglia naturale, come il Grand Canyon».
C’è, naturalmente, la domanda su cosa fare con quel ragazzo su mille che ha davvero più di 25 centimetri. Eppure, rilassandosi e con la pratica, anche il più grosso dei grossi può trovare una sistemazione.

GROSSO E' MEGLIO. O NO? - scottohara02 - Gay.it

E poi, esiste realmente la convinzione generale che più grosso è meglio: altrimenti come si spiegherebbe quella montagna di email sull’ingrossamento del pene che intasano le nostre caselle di posta elettronica? E non importa quanto possa essere irrazionale: la maggior parte dei gay, o almeno di quelli che hanno degli arnesi meno che enormi, non possono fare a meno di invidiare chi ha un penzolone sorprendente. Certo, quei tre o quattro centimetri in più non assicurano una “super-mascolinità”: ci sono migliaia di ragazzi effeminati con batacchi lunghissimi. Eppure, quando posate lo sguardo su un uomo con dotazione da cavallo, la pura razionalità va a farsi friggere. Grosso, venoso e davvero grande: chi non vorrebbe una roba così?

GROSSO E' MEGLIO. O NO? - scottohara03 - Gay.it

Ma parliamo dei possessori di una carne “superiore”. Il defunto porno attore Scott O’Hara, famoso per avere il “cazzo più grosso di San Francisco”, trattava la cosa con ironia, lamentandosi spesso che la maggior parte dei ragazzi, quando vedevano la sua dotazione, si rifiutavano di trattarlo come il passivo che era. Comunque, è riuscito a costruire una carriera in parte sul talento dimostrato nel ciucciarselo da solo.

GROSSO E' MEGLIO. O NO? - jonah falcon01 - Gay.it

Jonah Falcon è forse addirittura ancora più dotato, è un uomo con un affare gigantesco, misurato nella quantità sbalorditiva di 33 centimetri. «E’ più lungo dl mio avambraccio, più grosso del polso», dice, e le foto lo confermano. E’ riuscito, comunque, a viver econ il suo dono e fa fronte ai suoi tanti ammiratori: «Mi piace che il mio ego sia adulato qualche volta. Mi piacciono i discorsi che aiutano il sesso, purché siano sinceri, ma solo durante il sesso».
Ovviamente, alla maggior parte di noi piacerebbe essere abbordato come qualcosa in più che un pezzo di carne, almeno normalmente. Quindi, come se la cava Jonah con quelli che sono solo a caccia di centimetri? «Un sacco di ragazzi non vogliono rischiare di farsi penetrare da me – dice – quindi di solito cerco ragazzi che trovano eccitante le mie dimensioni e a cui piaccia anche il resto». E forse questa è la cosa più importante.

GROSSO E' MEGLIO. O NO? - jonah falcon02 - Gay.it

Certo, essere “oggettivati” può essere carino di tanto in tanto, ma una grossa dotazione non è un complimento, e un dono genetico. Nella nostra cultura del “grosso è bello” piena di tripli cheeseburger e di macchine sportive grandi come una casa, le stanghe simili a rami d’albero ci riempiono di timore reverenziale. Eppure, potrebbero non rivelarsi una benedizione capace di trasformare completamente la vita di coloro che sono immensamente dotati. Per fare un esempio stupido, provate a trovare un sospensorio della misura giusta.
E per il resto di noi, con merce meno che spettacolare, dobbiamo farci coraggio. Come dice un altro vecchio adagio, «Non sta nella carne, ma nel movimento».

di Gay.com

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Paola e Chiara singolo estivo Festa totale

Paola e Chiara, arriva il singolo “Festa totale”: “Il nostro grido d’amore forte e libero”

Musica - Emanuele Corbo 20.5.24
Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe - cover wp - Gay.it

Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe

News - Lorenzo Ottanelli 20.5.24
©AFP

Meryl Streep è nessunə e tuttə noi

Cinema - Riccardo Conte 20.5.24
Cannes 2024, ecco i 17 film LGBTQIA+ in corsa per la Queer Palm - Block Pass - Gay.it

Cannes 2024, ecco i 17 film LGBTQIA+ in corsa per la Queer Palm

Cinema - Federico Boni 17.5.24
Nemo vincitore Eurovision 2024

Nemo dopo l’Eurovision vola alla conquista degli States, ma “The Code” (per ora) non fa il botto

Musica - Emanuele Corbo 20.5.24
Mahmood: "Sono stato un ragazzino cicciotello per niente cool, ma più libero e sicuro di chi sono oggi"

Mahmood: “Sono stato un ragazzino cicciotello per niente cool, ma più libero e sicuro di chi sono oggi”

Musica - Emanuele Corbo 22.5.24

Hai già letto
queste storie?

L’oblio oncologico è legge: un dialogo con l’attivista Laura Marziali - Sessp 11 - Gay.it

L’oblio oncologico è legge: un dialogo con l’attivista Laura Marziali

Corpi - Federico Colombo 28.12.23
Le relazioni e il sesso come territorio ambiguo: "Di me non sai", intervista a Raffaele Cataldo - Sessp 41 - Gay.it

Le relazioni e il sesso come territorio ambiguo: “Di me non sai”, intervista a Raffaele Cataldo

Culture - Federico Colombo 19.3.24
triptorelina-tavolo-tecnico-schillaci-roccella

Triptorelina, l’Italia di Meloni all’attacco: ecco il tavolo tecnico per “valutare” la somministrazione in ambito di affermazione di genere

Corpi - Francesca Di Feo 26.3.24
transgender allattamento seno

Le mamme transgender e i genitori AMAB possono allattare: lo dice la scienza

Corpi - Francesca Di Feo 22.2.24
uomini-transgender-gravidanza

Uomini transgender e gravidanza, perché parlare di rischi? Parola al dottor Converti, presidente di Amigay

News - Francesca Di Feo 24.1.24
HUGO™ 2: recensione dei due nuovi massaggiatori prostatici della LELO (che gli uomini sposati amano) - 1000056146 01 - Gay.it

HUGO™ 2: recensione dei due nuovi massaggiatori prostatici della LELO (che gli uomini sposati amano)

Corpi - Gio Arcuri 29.1.24
giovani-transgender-careggi-genitori-lettera-europa

La disperata lettera all’Europa di 259 genitori di adolescenti transgender per fermare l’attacco del Governo Meloni al Careggi di Firenze

News - Francesca Di Feo 9.2.24
Emma Stone in Poor Things (2023)

Emma Stone difende le scene di sesso in Povere Creature

Cinema - Redazione Milano 19.1.24