Calciatrice transgender ammessa nella Lega Calcio femminile, svolta in Australia

Ex nazionale maschile di pallamano, Hannah Mouncey è stata ora ammessa nella Lega Calcio femminile. E' la prima volta in Australia.

Calciatrice transgender ammessa nella Lega Calcio femminile, svolta in Australia - Scaled Image 38 - Gay.it
2 min. di lettura

Hannah Mouncey ha 28 anni, è una calciatrice transgender ed è stata ammessa nella Lega Calcio femminile australiana. Non era mai successo prima.

Prima di iniziare la transizione, Mauncey aveva giocato con la maglia della nazionale maschile di pallamano, rappresentando l’Australia in 22 partite ufficiali. Poco dopo aver perso l’occasione di partecipare a Rio 2016, Hannah ha fatto coming out. Cambiato sesso, e sport, la Mouncey ha chiesto ufficialmente all’Australian Football League di poter giocare nella lega femminile a livello statale. Dopo settimane d’attesa, l’AFL si è espressa, autorizzando Hannah a giocare nello stato di Victoria, in questa stagione. Dal prossimo anno potrà invece prendere parte anche al campionato nazionale AFL femminile. La decisione di consentire alla Mouncey di giocare a calcio è stata firmata dal consigliere generale dell’AFL Andrew Dillon e dalla responsabile dell’inclusione e della politica sociale Tanya Hosch, che ha dichiarato:

Siamo impegnati nell’inclusione e vogliamo che tutti gli australiani possano giocare o partecipare al nostro sport. Sono questioni complesse e abbiamo considerato l’opinione di esperti, le regole internazionali e i feedback della comunità, che sono inevitabilmente influenzati dalle nostre decisioni“.

L’AFL ha aggiunto che “le decisioni di eleggibilità sono generalmente prese da federazioni statali e locali in conformità con le regole e le politiche dell’ente calcio in questione, tuttavia l’AFL incoraggia vivamente tutte le competizioni calcistiche australiane ad adottare la raccomandazione che faciliti l’inclusione dei giocatori trans fino a quando la politica sulle diversità di genere dell’AFL non sarà finalizzata“.

Immancabile, infine, la felice dichiarazione di Hannah Mouncey: “Accolgo con favore la decisione dell’AFL, e non vedo l’ora di poter giocare in questa stagione. Mentre ringrazio di cuore coloro che mi hanno supportato in questo periodo, non ringrazierò l’AFL per avermi permesso di fare qualcosa che è consentito ad ogni altro australiano, che la scienza e la ricerca sostengono da tempo. Sono comunque grata che abbiano avuto il tempo di esaminare questa situazione in modo corretto, in quanto complessa“.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Sergio Mattarella 17 maggio giornata internazionale contro omofobia transfobia bifobia

17 maggio, Mattarella contro l’omobitransfobia: “Non è possibile accettare di rassegnarsi alla brutalità”

News - Redazione 17.5.24
Giornata omobitransfobia Girogia Meloni

Giornata contro l’omobitransfobia, le parole di Meloni e il post propaganda di Atreju

News - Giuliano Federico 17.5.24
Il masturbatore nella versione standard LELO F1S V3

Recensione di LELO F1S™ V3: il masturbatore per persone pene-dotate che usa le onde sonore e l’intelligenza artificiale

Corpi - Gio Arcuri 10.4.24
Sethu, è uscito il suo primo album "Tutti i colori del buio"

Sethu e i colori del buio: “Canto per tendere una mano a me stesso e agli altri, dopo Sanremo la depressione” – Intervista

Musica - Emanuele Corbo 17.5.24
Paola e Chiara singolo estivo Festa totale

Paola e Chiara, arriva il singolo “Festa totale”: “Il nostro grido d’amore forte e libero”

Musica - Emanuele Corbo 20.5.24
Essere gay e candidarsi come sindaco in provincia, attacchi omofobi a Riccardo Vannetti: "La risposta è l'educazione alle diversità" - INTERVISTA - riccardo vannetti - Gay.it

Essere gay e candidarsi come sindaco in provincia, attacchi omofobi a Riccardo Vannetti: “La risposta è l’educazione alle diversità” – INTERVISTA

News - Francesca Di Feo 17.5.24

Continua a leggere

Eurovision 2024, l'Australia in gara con "l'identità queer" degli Electric Fields e la loro One Milkali (One Blood) - Eurovision 2024 lAustralia in gara con 22lidentita queer22 degli Electric Fields - Gay.it

Eurovision 2024, l’Australia in gara con “l’identità queer” degli Electric Fields e la loro One Milkali (One Blood)

Culture - Redazione 29.3.24
Penny Wong, la ministra degli esteri d'Australia ha sposato l'amata Sophie Allouache - Penny Wong la ministra degli esteri dAustralia ha sposato lamata Sophie Allouache - Gay.it

Penny Wong, la ministra degli esteri d’Australia ha sposato l’amata Sophie Allouache

News - Redazione 18.3.24
Jesse Baird e Luke Davies, ad uccidere la coppia sarebbe stato un poliziotto ex compagno di Baird - Jesse Baird e Luke Davies - Gay.it

Jesse Baird e Luke Davies, ad uccidere la coppia sarebbe stato un poliziotto ex compagno di Baird

News - Redazione 29.2.24