Helmut Berger accusato di bigamia dalla moglie dopo il matrimonio gay

L'attore viscontiano 71enne denunciato da Francesca Guidato per aver sposato Florian Wess.

Helmut Berger accusato di bigamia dalla moglie dopo il matrimonio gay - bergercover 1 - Gay.it
2 min. di lettura
Helmut Berger accusato di bigamia dalla moglie dopo il matrimonio gay - helmut berger dschungelcamp - Gay.it

Il grande attore 71enne austriaco Helmut Berger, protégé massimo di Luchino Visconti, suo compagno dal 1964 alla morte di quest’ultimo nel 1976, è stato denunciato per bigamia dalla moglie italiana Francesca Guidato che sostiene di non avere mai formalizzato il divorzio. La sposò nel lontano 1994 (lei aveva 17 anni) nella Chiesa di San Felice Martire a Pietralata dopo una confessione di due ore e un quarto col parroco mentre gli invitati attendevano trepidanti. Berger si è infatti maritato due mesi fa a Ibiza con l’attore trentaquattrenne Florian Wess. È la seconda denuncia da parte della Guidato, dopo una precedente accusa di diffamazione aggravata per averla definita in un settimanale “quella tr… che mi vuole spillare soldi“. La Guidato sostiene che Berger le deve circa 550mila euro per alimenti e relativi interessi non pagati.

L’indimenticato Ludwig viscontiano è da sempre stato sregolato, con problemi di alcolismo e privo di freni inibitori: invitato alla trasmissione austriaca My Swinging Sixties sulla rete austriaca Zdf, molestò il campione di pattinaggio sul ghiaccio Hans-Jurgen Baumler mettendogli una mano sulla patta e fu allontanato dal conduttore Thomas Gottschalk. Vive ora in un modesto e disordinatissimo bilocale a Salisburgo in difficoltà economiche, come racconta il documentario shock Helmut Berger: Actor di Andreas Horvath presentato all’ultimo Festival di Venezia. La colf maltrattata racconta le sue frequenti orge in casa e lui, nel finale, si masturba furiosamente accanto a un mappamondo illuminato e una foto di Visconti.
Berger continua a recitare: nella sua carriera ha fatto un’ottantina di film e le sue interpretazioni memorabili non si fermano ai capolavori viscontiani. Ricordiamo il vibrante Alberto de I giardini dei Finzi Contini di Vittorio De Sica e il seducente poeta Thomas in Una romantica donna inglese di Joseph Losey. L’anno scorso ha interpretato benissimo il ruolo di Yves Saint Laurent anziano nel pregevole biopic Saint Laurent di Bertrand Bonello, “scelto improvvisamente, ma eravamo certi che fosse la decisione giusta” come dichiarò il regista.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Mahmood Ra Ta Ta e marijuana

Mahmood RA TA TA, bimbi senza mamma, una faccia mulatta e la marjuana

Musica - Emanuele Corbo 14.6.24
Roma Pride, treno arcobaleno sotto attacco: "È rainbow washing", ma è davvero così? Abbiamo indagato - Roma ecco il primo treno metro rainbow con i colori della Pride Progress VIDEO 2 - Gay.it

Roma Pride, treno arcobaleno sotto attacco: “È rainbow washing”, ma è davvero così? Abbiamo indagato

News - Francesca Di Feo 14.6.24
Tormentoni Queer estate 2024

Estate 2024, quali sono i tormentoni queer? La playlist di Gay.it

Musica - Luca Diana 4.6.24
"C'è un attacco spietato e frontale alla comunità LGBTIAQ+", intervista al Torino Pride che scende in strada il 15 Giugno - Torino Pride 2023 - Gay.it

“C’è un attacco spietato e frontale alla comunità LGBTIAQ+”, intervista al Torino Pride che scende in strada il 15 Giugno

News - Francesca Di Feo 13.6.24
I film LGBTQIA+ della settimana 10/16 giugno tra tv generalista e streaming - ilm queer - Gay.it

I film LGBTQIA+ della settimana 10/16 giugno tra tv generalista e streaming

Corpi - Federico Boni 10.6.24
“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Maluma, Leto, Scilla, Ghali, Mendes e tanti altri - specchio specchio - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Maluma, Leto, Scilla, Ghali, Mendes e tanti altri

Corpi - Redazione 14.6.24

Continua a leggere

raffaella-carra-opera-lirica

David 2024, c’è anche “Raffa” tra i candidati per il miglior documentario

Cinema - Redazione 26.1.24
Lovers 2024, i vincitori. Trionfa la coppia di pensionati in crisi di Les Tortues di David Lambert - OFF Les Tortues Turtles 02 - Gay.it

Lovers 2024, i vincitori. Trionfa la coppia di pensionati in crisi di Les Tortues di David Lambert

Cinema - Redazione 21.4.24
L'ipnotico bacio di Andrew Scott e Paul Mescal nella prima clip di All of Us Strangers - Estranei. VIDEO - Lipnotico bacio di Andrew Scott e Paul Mescal nella prima clip di All of Us Strangers Estranei. VIDEO - Gay.it

L’ipnotico bacio di Andrew Scott e Paul Mescal nella prima clip di All of Us Strangers – Estranei. VIDEO

Cinema - Redazione 20.12.23
"Orgoglio e pregiudizio", a Roma una rassegna dedicata al cinema queer storico e contemporaneo - OrgoglioePregiudizio 1920x1080 - Gay.it

“Orgoglio e pregiudizio”, a Roma una rassegna dedicata al cinema queer storico e contemporaneo

Cinema - Redazione 22.2.24
Berlino 2024, i vincitori del Teddy Award. All Shall Be Well miglior film LGBTQIA+ - All Shall Be Well - Gay.it

Berlino 2024, i vincitori del Teddy Award. All Shall Be Well miglior film LGBTQIA+

Cinema - Federico Boni 26.2.24
Leonardo Da Vinci - Monnalisa - Andrew Haigh

Leonardo da Vinci era gay e sarà Andrew Haigh a dirigere il film sul genio totale del Rinascimento

Cinema - Mandalina Di Biase 5.5.24
Monkey Man e gli hijra, Dev Patel e il terzo genere indiano: "Un inno per i senza voce, gli emarginati" - dev - Gay.it

Monkey Man e gli hijra, Dev Patel e il terzo genere indiano: “Un inno per i senza voce, gli emarginati”

Cinema - Redazione 9.4.24
Hari Nef sarà la leggendaria icona trans Candy Darling nel biopic prodotto da John Cameron Mitchell - Hari Nef Candy Darling - Gay.it

Hari Nef sarà la leggendaria icona trans Candy Darling nel biopic prodotto da John Cameron Mitchell

Cinema - Federico Boni 27.3.24