I circoli privati gay danno fastidio a qualcuno?

Quale rapporto tra magistratura e i circoli privati gay? Arcigay incontra la stampa a Palazzo di Giustizia di Milano. Sono intervenuti il presidente nazionale Paolo Patanè e l'On. Franco Grillini

I circoli privati gay danno fastidio a qualcuno? - localimilanoBASE 1 - Gay.it
3 min. di lettura

I circoli privati gay danno fastidio a qualcuno? - confarcigaymilanoF1 - Gay.it

Milano – Si è svolta questa mattina in presso la Sala Stampa del Palazzo di Giustizia di Milano la conferenza stampa di Arcigay in merito al rapporto tra le istituzioni e i circoli privati gay. Prendendo spunto dalle ultime vicende giudiziarie che stanno coinvolgendo l’Illumined, un circolo privato omosessuale di Milano affiliato ad Arcigay e oggetto di un’attenzione anomala da parte dell’autorità amministrativa e giudiziaria, di cui abbiamo sempre dato conto su queste pagine, è stato discusso il tema del diritto di associazionismo in Italia e della sua declinazione nel Comune di Milano e dei rapporti con le Pubbliche Amministrazioni. In particolare, a Milano sembrerebbe essere in corso una svolta restrittiva ed autoritaria nell’interpretazione del diritto al libero associazionismo con un atteggiamento di presunzione ideologica per i circoli privati che si rivolgono alla comunità gay, lesbica e transessuale.

I circoli privati gay danno fastidio a qualcuno? - confarcigaymilanoF2 - Gay.it

Sandro Clementi, avvocato del circolo Illumined ha ripercorso la storia dei numerosi controlli e incursioni (oltre 40 in cinque anni) da parte delle forze dell’ordine subite dal circolo, l’ultima delle quali lo scorso 22 maggio da parte di agenti in borghese che hanno cercato di entrare fingendosi clienti. In tutti i controlli non si sono mai state riscontrate violazioni di norme. Allora – si domanda l’avvocato – perché questo accanimento da parte della Magistratura contro i circoli privati gay, danno fastidio a qualcuno?

I circoli privati gay danno fastidio a qualcuno? - confarcigaymilanoF3 - Gay.it

L’On. Franco Grillini ha ripercorso la storia dei circoli privati gay, nati oltre vent’anni fa come alternativa ai battuage all’aperto e per evitare i numerosi atti di violenza che vi venivano consumati: «Dal 1976, anno in cui mi incontrai con il Ministro degli Interni di allora – ha spiegato Grillini – per illustrare la questione, grazie all’esistenza di questi circoli  c’è stato un grande calo di omicidi e di atti di violenza. Sono stati efficaci ed hanno offerto un luogo di frequentazione sicura. Inoltre, al loro interno si è potuto parlare di prevenzione e fare socializzazione, in venti anni sono stati frequentati da oltre mezzo milione di persone. Laddove c’è abusivismo va combattuto, senza atteggiamenti vessatori perché il circuito ha dato un grande contributo alla società».

I circoli privati gay danno fastidio a qualcuno? - confarcigaymilanoF4 - Gay.it

«La vicenda Ilumined è emblematica – ha concluso Paolo Patanè, presidente nazionale di Arcigay – se  tutte le contestazioni e esso fatte si sono rivelate infondate, perché tutto questo accanimento e atteggiamento persecutorio della Magistratura? Ho chiesto a tal proposito un incontro con Nicola Cerrato, procuratore capo di Milano, che mi è stato rifiutato. Arcigay ha preso atto di questa volontà di non offrire chiarimenti e ha deciso di indire questa conferenza stampa. Il sistema dei circoli Arcigay ha una funzione sociale, riconosciuta dalla Costituzione, è un supporto aggregativo umano, talvolta anche di aiuto in caso di problemi. È evidente l’attacco alla libertà di associazionismo in Italia. Di fronte al reiterarsi di attacchi laddove c’è regolarità, come Presidente Arcigay mi sento in dovere di tutelare il diritto dei soci di usufruire di tutti i servizi che abbiamo illustrato. Siamo di fronte a un problema sociale e politico molto grave».

di Francesco Belais

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Maria De Filippi, Amici 23

Amici 23, le pagelle di Gay.it della quinta puntata del Serale

Culture - Luca Diana 21.4.24
Amadeus, Sanremo Giovani 2023

Sanremo verso Mediaset, Amadeus in onda sul NOVE già a fine agosto con tre programmi

Culture - Mandalina Di Biase 18.4.24
FEUD 2: Capote Vs. The Swans arriva su Disney+. La data d'uscita della serie di Ryan Murphy e Gus Van Sant - Feud Capote vs. The Swans - Gay.it

FEUD 2: Capote Vs. The Swans arriva su Disney+. La data d’uscita della serie di Ryan Murphy e Gus Van Sant

Serie Tv - Redazione 19.4.24
Challengers, recensione. Il travolgente ed eccitante triangolo omoerotico di Luca Guadagnino - TIRE TOWN STILLS PULL 230607 002 RC - Gay.it

Challengers, recensione. Il travolgente ed eccitante triangolo omoerotico di Luca Guadagnino

Cinema - Federico Boni 12.4.24
Svezia transizione 16 anni transgender

Svolta storica anche in Svezia, l’età per la transizione si abbassa a 16 anni, approvata la legge sull’autodeterminazione

News - Francesca Di Feo 18.4.24
Sandokan, c'è anche Samuele Segreto nella serie Rai con Can Yaman, Ed Westwick e Alessandro Preziosi - Sandokan - Gay.it

Sandokan, c’è anche Samuele Segreto nella serie Rai con Can Yaman, Ed Westwick e Alessandro Preziosi

Serie Tv - Redazione 18.4.24

Continua a leggere

fratelli

Milano, Corte d’Appello dichiara illegittime le trascrizioni dei figli delle coppie di donne

News - Redazione 6.2.24
michael-stipe-binarismo-di-genere

Michael Stipe sul binarismo di genere: “Nel ventunesimo secolo stiamo riconoscendo le zone grigie”

Musica - Francesca Di Feo 15.12.23
Ambrogino d'Oro 2023 a Pucci, autore di battute omofobe su Zorzi e insulti a Schlein. Albiani: "È una porcata" - andrea pucci - Gay.it

Ambrogino d’Oro 2023 a Pucci, autore di battute omofobe su Zorzi e insulti a Schlein. Albiani: “È una porcata”

News - Federico Boni 16.11.23
open-milano-torneo-contro-le-discriminazioni-23-marzo

Lo sport a servizio dell’inclusività: il torneo di calcio Open contro le discriminazioni

Corpi - Francesca Di Feo 16.3.24
milano-transfobia-consiglio-comunale

Milano, transfobia in Consiglio Comunale da parte del consigliere Lega Samuele Piscina – LINGUAGGIO FORTE

News - Francesca Di Feo 4.3.24
Milano, affitto negato perché gay: "La proprietaria preferisce una persona "tradizionale"" (VIDEO) - Andrea Papazzoni - Gay.it

Milano, affitto negato perché gay: “La proprietaria preferisce una persona “tradizionale”” (VIDEO)

News - Redazione 16.2.24
Second Life Comune di Milano

Quando abbiamo consegnato il pianeta ai nostri abusi? Al Fuori Salone il bosco strambo di Second Life

Lifestyle - Giuliano Federico 17.4.24
Milano, il Comune riconosce la carriera alias ai suoi dipendenti - Carriera Alias - Gay.it

Milano, il Comune riconosce la carriera alias ai suoi dipendenti

News - Redazione 27.12.23