Rubriche
Film e Serie Tv di

I film LGBTQIA+ della settimana 15/21 gennaio tra tv generalista e streaming

Cosa vedere questa settimana? Ve lo diciamo noi!

I film LGBTQIA+ della settimana 15/21 gennaio tra tv generalista e streaming - film lgbt gennaio - Gay.it
ascolta:
0:00
-
0:00

Lunedì 15 gennaio, Rosso Istanbul su RaiPlay

 

I film LGBTQIA+ della settimana 15/21 gennaio tra tv generalista e streaming - Rosso Istanbul - Gay.it

Ferzan Ozpetek porta il suo omonimo romanzo sul grande schermo. Orhan Sahin torna da londra nella propria città natale dopo vent’anni. Deniz Soysal, regista turco di fama internazionale, gli vuole affidare le bozze del libro autobiografico a cui sta lavorando e gli fa conoscere i personaggi del romanzo in carne ed ossa. Poi, una notte sparisce nel nulla e lo lascia in loro compagnia nella sua villa affacciata sul Bosforo. Ohran viene così risucchiato nella vita di Deniz e finisce per riscoprire sentimenti che credeva morti per sempre.

Martedì 16 gennaio, Ti Porto con Me su Netflix

I film LGBTQIA+ della settimana 15/21 gennaio tra tv generalista e streaming - I Carry You with Me - Gay.it

Un’epica storia d’amore che attraversa i decenni, nata da un incontro casuale tra due uomini nella provincia del Messico. Ivàn (Armando Espitia), un aspirante chef e giovane padre, incontra Gerardo (Christian Vazquez) in un bar gay clandestino della provincia messicana, e i due si innamorano perdutamente. Quando la famiglia di Ivàn scopre la loro relazione segreta, lui fa la scelta rischiosa di attraversare il confine per cercare fortuna negli Stati Uniti, promettendo sia a suo figlio piccolo che alla sua anima gemella Gerardo che tornerà. Trovatosi da solo a New York ad affrondare le spaventose sfide di un immigrato arrivato negli USA, la decisione di Ivàn gli costerà più di quanto avesse immaginato.

Mercoledì 17 gennaio, L’Estate più Calda su Prime Video

I film LGBTQIA+ della settimana 15/21 gennaio tra tv generalista e streaming - lEstate piu Calda - Gay.it

Amore e passione si intrecciano nel corso dell’estate più calda che mai. L’ultima di Lucia prima di partire per l’università. L’ultima di Nicola (Gianmarco Saurino) prima di diventare prete. Tuttavia, il loro incontro improvviso sotto il sole accecante di luglio, sconvolgerà per sempre le loro vite. Nel cast anche Nino Frassica, Stefania Sandrelli, Giuseppe Giofrè negli abiti dell’amico gay di Michela Giraud e Mehdi Meskar.

Giovedì 18 gennaio, Skam Italia 6 su Netflix

I film LGBTQIA+ della settimana 15/21 gennaio tra tv generalista e streaming - Skam Italia 6 - Gay.it

Skam Italia torna da oggi con un’altra stagione inedita. Al centro di questa nuova storia le vicende di Asia (Nicole Rossi), ragazza dal grande carisma, con un carattere forte e determinato che si troverà, però, ad affrontare importanti sfide, soprattutto con se stessa e con le sue fragilità. L’amicizia con le altre componenti del gruppo delle Rebelde, determinante per affrontare le sue battaglie, si intreccerà, nella vita di Asia, con l’arrivo di nuovi personaggi, in particolare quello di Giulio (Andrea Palma).

Tra i protagonisti di questa stagione troviamo, accanto a Nicole Rossi (Asia), Francesco Centorame (Elia), Lea Gavino (Viola), Maria Camilla Brandenburg (Rebecca), Benedetta Santibelli (Fiorella), Cosimo Longo (Jorge), Yothin Clavenzani (Munny). Fanno il loro debutto in questa stagione Andrea Palma (Giulio) e Leo Rivosecchi (Beniamino). Non mancheranno gli storici protagonisti: Beatrice Bruschi (Sana), Federico Cesari (Martino), Rocco Fasano (Niccolò), Martina Lelio (Federica), Ludovica Martino (Eva), Greta Ragusa (Silvia), Pietro Turano (FIlippo) e Nicholas Zerbini (Luchino).

Venerdì 19 gennaio, Le Favolose su Mubi

I film LGBTQIA+ della settimana 15/21 gennaio tra tv generalista e streaming - Le Favolose - Gay.it

Ricordi di un personaggio mitico, vestito di viola e smeraldo acceso, si aggirano per questo documentario elegante e spettrale firmato Roberta Torre. Dopo vent’anni, un gruppo di donne trans si riunisce per rendere omaggio alla loro vecchia amica, trovando lati positivi nelle tragedie del passato.- Vent’anni dopo la sepoltura di Antonia, sepolta con il suo nome di battesimo Giampaolo, il ritrovamento di una lettera spinge le sue migliori amiche a organizzare un ritrovo della Memorabile Famiglia Reale, il gruppo di sconfinate trans, per rivivere una giornata assieme.

Sabato 20 gennaio, Scusate se esisto! su Rai Movie ore 21:10

I film LGBTQIA+ della settimana 15/21 gennaio tra tv generalista e streaming - scusate se esisto - Gay.it

Commedia del 2014 diretta da Riccardo Milani con protagonisti Paola Cortellesi e Raoul Bova, di nuovo fianco a fianco 3 anni dopo gli ottimi risultati di Nessuno mi può giudicare. In “Scusate se Esisto!” Paola Cortellesi è Serena, architetto dal talento straordinario. Dopo una serie di successi professionali all’estero decide di tornare a lavorare in Italia perché ama il suo paese. Nell’avventurosa ricerca di un posto di lavoro si trova di fronte a una scelta folle, farsi passare per quello che tutti si aspettano che lei sia: un uomo… o così pare. Nel frattempo incontra Francesco. Bello e affascinante. Il compagno ideale. Se non fosse che Francesco, papà di un bimbo, sia gay. Tra i due nasce un rapporto intenso, tanto da diventare la coppia perfetta. Pronti a tutto pur di darsi una mano saranno costretti a condividere segreti e inganni perché a volte, per essere davvero se stessi, è meglio fingersi qualcun altro.

La pellicola, che vede Marco Bocci negli abiti dell’effeminato Nicola, gioca con gli stereotipi di genere, strappando non poche risate grazie ad una sceneggiatura leggera ma mai idiota, anzi, e all’affiatamento di due attori ormai rodatissimi l’uno accanto all’altra.

Domenica 21 gennaio, Wonder Woman 1984 su Italia1 ore 21:10

I film LGBTQIA+ della settimana 15/21 gennaio tra tv generalista e streaming - Wonder Woman 1984 - Gay.it

Sequel firmato Patty Jenkins con protagonista Gal Gadot, “Wonder Woman 1984” fa un balzo in avanti fino agli anni ’80, dove la supereroina DC cavalca fulmini nel cielo, indossa ali dorate e insegue un suo sogno mentre è alla caccia di due nuovi e formidabili nemici: Max Lord e Cheetah. In “Wonder Woman 1984”, il destino del mondo è nuovamente in pericolo, e solo l’intervento di Wonder Woman riuscirà a salvarlo. Questo nuovo capitolo della storia di Wonder Woman, vede Diana Prince vivere tranquillamente in mezzo ai mortali nei vibranti e scintillanti anni ‘80—un’epoca di eccessi spinta dal bisogno di possedere tutto. Nonostante sia ancora in possesso di tutti i suoi poteri, mantiene un basso profilo, occupandosi di antichi manufatti e agendo come supereroina solo in incognito. Ma adesso, Diana dovrà uscire allo scoperto e fare appello alla sua saggezza, alla sua forza e al suo coraggio per salvare il genere umano da un mondo in pericolo di vita.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Film:

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Giancarlo Commare e il presunto coming out alla domanda del tiktoker: "Quanto sei gay? Sono gay" (VIDEO) - Giancarlo Commare ha fatto coming out - Gay.it

Giancarlo Commare e il presunto coming out alla domanda del tiktoker: “Quanto sei gay? Sono gay” (VIDEO)

Culture - Redazione 22.7.24
Roma Pestaggio Coppia Gay Siti In

“Guarda sti fr*c*” non è omofobia? Sit-in mercoledì 24 e polemiche sul pestaggio alla coppia gay di Roma, dopo che gli indagati respingono l’accusa

News - Redazione 22.7.24
Blue Phelix intervista

Blue Phelix e il buio dopo X Factor: “Sono stato molto giudicato e ho sofferto. Oggi so chi sono”

Musica - Emanuele Corbo 22.7.24
Pestaggio Roma Coppia Gay - La difesa dei 4 presunti aggressori smentisce l'omofobia "Non sapevamo fossero gay"

Pestaggio coppia gay a Roma, gli aggressori “Non abbiamo usato insulti omofobi”

News - Redazione 22.7.24
Jordan Bardella Gay.it Roberto Vannacci

Ai Patrioti piace così, Vannacci è troppo anti-gay,: l’omosessualità e le voci manipolatorie su Bardella gay

News - Mandalina Di Biase 21.7.24
Il Poiesis Quartet si esibiranno al XXIV Emilia Romagna Festival il 21, 23, e 26 Agosto

Poiesis Quartet, il primo quartetto queer nella storia della musica classica – Intervista

Musica - Riccardo Conte 20.7.24

I nostri contenuti
sono diversi

Luca Guadagnino adatterà per il Cinema Camere separate di Pier Vittorio Tondelli - Luca Guadagnino adattera per cinema Camere separate di Pier Vittorio Tondelli - Gay.it

Luca Guadagnino adatterà per il Cinema Camere separate di Pier Vittorio Tondelli

Cinema - Redazione 14.3.24
I film LGBTQIA+ della settimana 22/ 28 luglio tra tv generalista e streaming - film queer - Gay.it

I film LGBTQIA+ della settimana 22/ 28 luglio tra tv generalista e streaming

Culture - Federico Boni 22.7.24
Sidney Sweeney sarà la leggendaria pugile dichiaratamente queer Christy Martin al cinema - Sidney Sweeney sara la pugile dichiaratamente queer Christy Martin al cinema - Gay.it

Sidney Sweeney sarà la leggendaria pugile dichiaratamente queer Christy Martin al cinema

Cinema - Redazione 9.5.24
Inside Out 2, la protagonista Riley è queer? Video - Inside Out 2 - Gay.it

Inside Out 2, la protagonista Riley è queer? Video

Cinema - Redazione 11.3.24
Oscar 2024, Ryan Gosling in difesa delle escluse Robbie e Gerwig: "Non ci può essere Ken senza Barbie" - Barbie Margot Robbie - Gay.it

Oscar 2024, Ryan Gosling in difesa delle escluse Robbie e Gerwig: “Non ci può essere Ken senza Barbie”

Cinema - Redazione 24.1.24
I film LGBTQIA+ della settimana 22/28 aprile tra tv generalista e streaming - film queer 1 - Gay.it

I film LGBTQIA+ della settimana 22/28 aprile tra tv generalista e streaming

Culture - Federico Boni 22.4.24
Berlino 2024, i vincitori del Teddy Award. All Shall Be Well miglior film LGBTQIA+ - All Shall Be Well - Gay.it

Berlino 2024, i vincitori del Teddy Award. All Shall Be Well miglior film LGBTQIA+

Cinema - Federico Boni 26.2.24
Cannes 2024, tutti i film in Concorso. Ci sono Sorrentino e Lanthimos, niente Guadagnino - Limonov Ben Whishaw - Gay.it

Cannes 2024, tutti i film in Concorso. Ci sono Sorrentino e Lanthimos, niente Guadagnino

Cinema - Federico Boni 11.4.24