Antonio Veneziani confermato tra le polemiche “Il Gay più Bello d’Italia”

Ciò che rimane sul tavolo, per quanto dispiaccia doverlo sottolineare, è una gestione dell'intera vicenda ai limiti del dilettantistico.

Antonio Veneziani confermato tra le polemiche "Il Gay più Bello d'Italia" - Antonio Veneziani 2 - Gay.it
2 min. di lettura

39 anni, padre e pasticciere di Roma ma di origini pugliesi, Antonio Veneziani è stato eletto “Il gay più bello d’Italia 2020” il 22 agosto scorso. Apriti cielo. Da allora si è detto e letto di tutto, sul web, a causa di alcune esternazioni del fresco vincitore, non solo politicamente vicino al centrodestra italico ma dichiaratamente distante dall’istituzione del Pride e amante del sesso bareback, con tanto di ‘sfondatour’ in giro per l’Italia da pubblicizzare sui social. Può un simile personaggio indossare simile fascia, al di là delle legittime opinioni personali su politica, comunità LGBT e sesso?

A questa domanda, che per giorni ha preso forma on line, hanno provato a replicare gli organizzatori del concorso. 5 giorni fa l’annuncio che “il comitato organizzativo” si sarebbe riunito per “valutare la propria posizione nei confronti del vincitore del titolo 2020”. Due giorni fa l’annuncio che “l’organizzazione del concorso, non avendo esaurito gli argomenti trattati e con la volontà di confrontarsi anche con alcuni esponenti della comunità Lgbt – al fine di prendere la decisione più giusta in merito – comunicherà nei prossimi giorni l’esito delle valutazioni“. Poche ore fa, al termine di un conclave papale, l’ultima discussa e discutibile parola su questa vicenda.

Dopo un’ampia e articolata discussione il comitato organizzativo ha confermato, all’unanimità, la scelta della giuria di nominare Antonio Veneziani quale vincitore dell’edizione 2020. Siamo certi che la bufera mediatica che si è scatenata sia stata occasione di crescita e confronto per l’intera comunità lgbt. Il comitato organizzatore sta contattando in queste ore diversi esponenti del mondo lgbt quali: Imma Battaglia, che ha già dato la sua disponibilità, Monica Cirinnà, Alessandro Zan. Questi avranno il compito di rappresentare punti di vista forse diversi da quelli che si estrapolano dai post e articoli del vincitore. In sintesi abbiamo condiviso in pieno il motto: tutti gay, tutti diversi.

Chi faccia parte di questo fantomatico “comitato organizzativo”, non è ancora chiaro. Quanto siano, chi siano. Come si sia articolata questa ‘ampia’ discussione e come si sia arrivati all’unanimità dopo 10 giorni di contrasti, altrettanto. Per quale motivo dover interpellare parlamentari come Zan e Cirinnà, al momento decisamente impegnati in altre faccende, appare ancor più oscuro. Ciò che rimane sul tavolo, per quanto dispiaccia doverlo sottolineare, è una gestione dell’intera vicenda ai limiti del dilettantistico. Antonio Veneziani è liberissimo di votare persino Mario Adinolfi, di deridere i Pride a causa di qualche partecipante in perizoma e di “ingravidare” chiunque voglia essere “ingravidato”, ma qualche perplessità nei confronti di chi lo ha prima selezionato per partecipare a Il Gay più bello d’Italia, poi votato e infine strenuamente difeso dinanzi a ciò che appariva apparentemente indifendibile, rimane pesantemente in superficie.

Antonio Veneziani confermato tra le polemiche "Il Gay più Bello d'Italia" - Antonio Veneziani - Gay.it

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
gianclaudiozanchettayahooit 2.9.20 - 13:06

ANTONIO VENEZIANI VAFFANCULO DI CUORE COGLIONE!!!!!!!!

Trending

James Scully di Fire Island e You festeggia il compleanno dell'amato Julio Torres - James Scully di Fire Island e You festeggia il compleanno dellamato Julio Torres - Gay.it

James Scully di Fire Island e You festeggia il compleanno dell’amato Julio Torres

Culture - Redazione 13.2.24
thailandia-matrimonio-egualitario

La Thailandia verso il matrimonio egualitario: approvazione del disegno di legge entro fine anno

News - Francesca Di Feo 19.2.24
I film LGBTQIA+ della settimana 19/25 febbraio tra tv generalista e streaming - film 2024 - Gay.it

I film LGBTQIA+ della settimana 19/25 febbraio tra tv generalista e streaming

Cinema - Federico Boni 19.2.24
Russia, arrestate due donne per un bacio e costrette alle scuse pubbliche: “Nuocete alla psiche dei minori” - Russia arrestate due donne per un bacio social e costrette alle scuse pubbliche - Gay.it

Russia, arrestate due donne per un bacio e costrette alle scuse pubbliche: “Nuocete alla psiche dei minori”

News - Redazione 19.2.24
Milano, affitto negato perché gay: "La proprietaria preferisce una persona "tradizionale"" (VIDEO) - Andrea Papazzoni - Gay.it

Milano, affitto negato perché gay: “La proprietaria preferisce una persona “tradizionale”” (VIDEO)

News - Redazione 16.2.24
Lorenzo Licitra torna in radio con Il Mio Giusto Momento: "L'avevo presentata ad Amadeus per Sanremo 2024" (VIDEO) - Lorenzo Licitra - Gay.it

Lorenzo Licitra torna in radio con Il Mio Giusto Momento: “L’avevo presentata ad Amadeus per Sanremo 2024” (VIDEO)

Culture - Redazione 19.2.24

Hai già letto
queste storie?

aosta-pride-week-2023

Aosta Pride Week: dal 30 settembre al 7 ottobre, una settimana di eventi a conclusione dell’Onda Pride 2023 – INTERVISTA

News - Francesca Di Feo 27.9.23
umbria pride 2024, il 1 giugno a Perugia

Umbria Pride 2024: a Perugia il 1° Giugno

News - Redazione 10.2.24
brescia pride 2023

“I diritti civili sono apartitici e devono essere garantiti”: il Brescia Pride scalda i motori per sabato 2 settembre – INTERVISTA

News - Francesca Di Feo 1.9.23
buenos-aires-pride-2023 (3)

“Non votate l’odio”: il Buenos Aires Pride 2023 contro il possibile presidente di estrema destra Milei

News - Francesca Di Feo 7.11.23
aosta pride 2024, 12 ottobre

Aosta Pride 2024: il 12 ottobre

News - Redazione 15.1.24
Napoli Pride 2024 il 29 giugno - Napoli Pride - Gay.it

Napoli Pride 2024 il 29 giugno

News - Redazione 21.12.23
cremona pride: 6 luglio 2024

Cremona Pride 2024: il 6 luglio

News - Giorgio Romano Arcuri 12.12.23
molise pride, 13 luglio 2024

Molise Pride 2024: ad Isernia il 13 luglio

News - Redazione 10.2.24