Padova Pride 2024: sabato 1 giugno

Con lo slogan "Fuori Luogo" torna anche quest'anno il Padova Pride, con un impegno senza precedenti nella creazione di un corteo accessibile. Quest'anno con due veri e propri percorsi distinti: quello ufficiale e quello accessibile, pensato per evitare la folla e i rumori

ascolta:
0:00
-
0:00
padova pride 2024, sabato 1 giugno
3 min. di lettura

Pagine social Padova Pride: Facebook | Instagram

Sito Web: https://www.padovapride.it/

Sabato 1 giugno 2024, le strade di Padova si riempiranno per celebrare l’edizione annuale del Padova Pride, quest’anno sotto l’eloquente slogan “Fuori Luogo”.

Il corteo si distinguerà, inoltre, per il suo impegno senza precedenti verso l’accessibilità, con la promessa di realizzare una giornata inclusiva per tutt3, senza distinzione.

Da persone neurodivergenti a persone con disabilità motorie, sensoriali, intellettive o psichiche, fino a chi convive con malattie croniche, l’organizzazione ha pensato a misure ad hoc per garantire che ogni persona possa godere pienamente della parata dell’orgoglio.

In particolare, verrà introdotta una novità significativa: due percorsi distinti per il corteo. Il percorso ufficiale, caratterizzato dalla presenza dei carri, si affianca a un percorso alternativo, pensato appositamente per coloro che preferiscono evitare la folla e i rumori, assicurando così un ambiente più tranquillo e gestibile.

I due percorsi si incrociano in tre punti nevralgici della città, trasformando queste piazze in vere e proprie aree di incontro e di scambio culturale e sociale. Ogni punto di incrocio ospiterà pause e discorsi, creando momenti di riflessione, condivisione e celebrazione:

  • Piazza Garibaldi alle 15:30: questo primo punto di incontro rappresenta l’apertura ufficiale del corteo, un momento in cui l’energia e l’entusiasmo dei partecipanti raggiungono il picco. È l’occasione per i discorsi di apertura e per dare il benvenuto a3 partecipanti, celebrando l’inizio di una giornata all’insegna dell’orgoglio e della comunità.
  • Piazza delle Erbe alle 17:30: come secondo punto di incontro, Piazza delle Erbe offre uno spazio storico e simbolico al cuore di Padova. Qui, chi partecipa al Padova Pride ha l’opportunità di ascoltare ulteriori interventi, riflettere sui progressi compiuti e sulle sfide ancora da affrontare nella lotta per l’uguaglianza e i diritti LGBTQIAP+.
  • Piazza Portello alle 18:30: l’ultimo punto di incrocio segna la conclusione del corteo, ma non dell’evento. In Piazza Portello, le persone possono godere di un dj set, ballare e celebrare insieme le conquiste e la resilienza della comunità LGBTQIAP+. È un momento di gioia collettiva, di festa e di speranza verso il futuro.

L’assistenza personalizzata durante il corteo, i parcheggi accessibili nel centro storico, e la mappatura dei locali amici lungo i percorsi sono solo alcune delle iniziative prese per abbattere ogni barriera.

L’edizione del 2023 del Padova Pride ha visto oltre 10.000 partecipanti: secondo gli organizzatori, un numero che testimonia la forza e la determinazione della comunità LGBTQIAP+ di Padova e dintorni. Nonostante le difficoltà, tra cui la minaccia di leggi discriminatorie e atti di violenza che hanno segnato il contesto sociale e politico dell’epoca, il Pride  del 2023 è stato un chiaro messaggio di resistenza: “È violenza di Stato” aveva dichiarato Gabriele Piazzoni, segretario generale di Arcigay, denunciando apertamente gli atti persecutori nei confronti delle famiglie arcobaleno e i pestaggi subiti da membri della comunità.

Ma il Padova Pride 2024 non vuole essere solo un momento di festa. È un simbolo di una comunità che, nonostante gli ostacoli e le sfide, continua a lottare per i suoi diritti, per l’inclusione e per il riconoscimento di ogni identità e orientamento. È un promemoria del lavoro ancora necessario per costruire una società realmente inclusiva, dove nessuno è lasciato indietro.

Nel corso degli anni, Arcigay Tralaltro Padova APS ha svolto un ruolo cruciale non solo nell’organizzazione del Pride ma anche nel promuovere una cultura di rispetto e valorizzazione delle differenze. La loro missione e visione, incentrate sull’inclusione e sulla lotta contro ogni forma di discriminazione, sono più rilevanti che mai nel contesto attuale.

Mentre Padova si prepara a celebrare il Pride 2024, è evidente che l’evento di quest’anno sarà ricordato non solo come una giornata di festa, ma come un importante passo avanti verso un futuro in cui ogni persona, indipendentemente dalle proprie caratteristiche o condizioni, possa sentirsi valorizzata e inclusa nella società. Il lavoro di Arcigay, insieme all’impegno de3 volontari3 del Padova Pride, dimostra che, anche di fronte alle avversità, è possibile costruire ponti e abbattere muri.

Segui le pagine social di Padova Pride per aggiornamenti:

padova pride

Visita e salva questa pagina tra i preferiti per sapere di più sui Pride 2024 in Italia

 

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Marco Mengoni per un noto brand di gioielli

Marco Mengoni è un gioiello, ma la verità è che tutti guardano un’altra cosa

Musica - Emanuele Corbo 10.4.24
Ma Ricky Martin si è eccitato sul palco del Celebration Tour di Madonna? (VIDEO) - Ricky Martin sale sul palco del Celebration Tour di Madonna - Gay.it

Ma Ricky Martin si è eccitato sul palco del Celebration Tour di Madonna? (VIDEO)

Musica - Redazione 9.4.24
Bradley Riches di Heartstopper annuncia il fidanzamento con Scott Johnston: "Ti amo immensamente" - heartstopper bradley riches engagement - Gay.it

Bradley Riches di Heartstopper annuncia il fidanzamento con Scott Johnston: “Ti amo immensamente”

Culture - Redazione 11.4.24
Angelina Mango è pronta per l'Eurovision Song Contest che si terrà a maggio in Svezia

Perché Angelina Mango può vincere Eurovision 2024

Musica - Emanuele Corbo 11.4.24
Amadeus

Amadeus lascia la Rai e raggiunge Fazio sulla NOVE di Discovery

Culture - Mandalina Di Biase 10.4.24
Mahmood è in tour in Europa per presentare l'album "Nei letti degli altri"

Mahmood più libero che mai sul palco, il suo tour strega l’Europa e “Tuta gold” conquista il triplo disco di platino

Musica - Emanuele Corbo 9.4.24

Leggere fa bene

terni pride 25 maggio 2024

Transfem Terni Pride 2024: sabato 25 maggio

News - Redazione 21.2.24
cosenza pride 2024, sabato 22 giugno

Cosenza Pride 2024: sabato 22 giugno 2024

News - Redazione 20.3.24
locali gay a verona

Locali, eventi e serate queer friendly a Verona

Viaggi - Redazione 12.1.24
La Spezia Pride: sabato 22 giugno - laspeziapride2024 1 1 - Gay.it

La Spezia Pride: sabato 22 giugno

News - Redazione 1.3.24
marche pride 2024, sabato 22 giugno ad ancona

Marche Pride 2024: sabato 22 giugno ad Ancona

News - Redazione 6.3.24
liguria pride 2024

Liguria Pride 2024: a Genova l’8 giugno

News - Redazione 23.1.24
bergamo pride 2024, il 15 giugno

Bergamo Pride 2024: il 15 giugno

News - Redazione 11.2.24
Roma Pride 2024 sabato 15 giugno, l'annuncio video: "Sarà memorabile" - roma pride - Gay.it

Roma Pride 2024 sabato 15 giugno, l’annuncio video: “Sarà memorabile”

News - Redazione 7.12.23