Immanuel Casto al Grande Fratello Vip? Mediaset batti un colpo

Il grande sogno di avere una testa pensante e un esponente illuminato della nostra comunità nel popolare format della televisione italiana.

ascolta:
0:00
-
0:00
immanuel casto grande fratello vip
immanuel casto grande fratello vip
2 min. di lettura

Sono passati 22 anni dalla prima edizione del Grande Fratello condotta da Daria Bignardi. Senza nulla togliere a tutte le precedenti stagioni, quelle affollate di perfettə sconosciutə, e quelle farcite di vippame più o meno sulla cresta dell’onda, eccoci oggi alla prese con un piccolo grande sogno.

Il Grande Fratello Vip potrebbe avere tra i suoi concorrenti Immanuel Casto, cantante, performer e – questo lo scrivo e lo sottoscrivo io – intellettuale arguto del nostro disgraziato, sfaccettato, vituperato e coloratissimo presente. Unə mattə contemporaneə come non se ne vedono – ahi noi – in televisione. La quale, checché se ne dica, è ancora quel mezzo potente in grado di smuovere gli stomaci e – quando vuole – collegarli al cervello.

Ecco, Immanuel Casto al Grande Fratello Vip, sarebbe uno stimolo ad una audience che Mediaset tende a considerare – sbagliando! – addormentata sui cliché malgioglieschi del vizietto stereotipato.

Ora, è naturale che noi di Gay.it siamo di parte. Immanuel conduce da tre stagioni una delle nostre rubriche più di successo “C’è posta per Casto” qui tutti i video >. Ma lasciatemi dire che questa storia prescinde non solo da Gay.it – ci mancherebbe – ma prescinde anche dalla comunità LGBTQIA+, sebbene la sua candidatura sia certamente inquadrata in quota arcobaleno ai piani alti della “Televisione”.

La presenza di una personalità come Immanuel Casto al Grande Fratello Vip è per la televisione italiana una boccata di ossigeno, un raggio di pensiero laterale, una luce tagliente che fa emergere i chiaroscuri umani nel grigio bidimensionale di certi contenuti televisivi italiani. Questa è una candidatura oltre il binarismo!

Casto è infatti quell’artista che se n’è fregato dei compromessi, se n’è fregato delle prudenze e lo ha fatto quando certi personaggetti furbacchioni non consideravano il coming out neanche come ipotesi strategica per ottenere copertine o lanciare album e programmi tv.

Casto porta a spasso il non binarismo non tanto e non solo di genere (immagino che Casto si identifichi come cis). Ma sia messo agli atti che Casto porta in giro il non binarismo di pensiero! E lo fa da almeno 20 anni.

Ricordo con affetto un concerto a Milano in Viale Umbria una decina e più d’anni fa, e ricordo che già allora intorno a Casto c’era quel popolo liquido-fluido-eccetera – quel popolo non schierato, fieramente queer – che oggi intasa gli spazi pubblicitari delle multinazionali di vestiti e detersivi. Forse è ora che Mediaset si svegli anch’essa?

Il Casto Divo, classe 1983, è in tour in questi giorni con il suo nuovo progetto discografico “Malcostume” (qui ci ha parlato dell’album). Questa sera, 13 Luglio, sarà a Roma all’Eur Social Park.

Scrivo con slancio questo breve articolo, non per sostenere la candidatura di Immanuel Casto al Grande Fratello Vip, ma per sostenere il Grande Fratello Vip e i suoi autori nel dare credito a questa occasione di stimolare un pubblico che ha voglia di divertirsi con quella leggerezza che solamente certe intelligenze possono regalare. A tuttə.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe - Elezioni Europee ecco i 26 candidati italiani - Gay.it

Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe

News - Lorenzo Ottanelli 20.5.24
15 persone famose che non sapevi fossero non binarie - 10 persone famose che non sapevi fossero non binarie - Gay.it

15 persone famose che non sapevi fossero non binarie

Corpi - Gio Arcuri 13.5.24
Sethu, è uscito il suo primo album "Tutti i colori del buio"

Sethu e i colori del buio: “Canto per tendere una mano a me stesso e agli altri, dopo Sanremo la depressione” – Intervista

Musica - Emanuele Corbo 17.5.24
©AFP

Meryl Streep è nessunə e tuttə noi

Cinema - Riccardo Conte 20.5.24
Cannes 2024, ecco i 17 film LGBTQIA+ in corsa per la Queer Palm - Block Pass - Gay.it

Cannes 2024, ecco i 17 film LGBTQIA+ in corsa per la Queer Palm

Cinema - Federico Boni 17.5.24
Rainbow Map 2024, l'Italia crolla al 36° posto su 49 Paesi per uguaglianza e tutela delle persone LGBT - rainbowmap - Gay.it

Rainbow Map 2024, l’Italia crolla al 36° posto su 49 Paesi per uguaglianza e tutela delle persone LGBT

News - Federico Boni 15.5.24

Leggere fa bene

Rai3 celebra il 17 maggio con la prima tv di Il Signore delle Formiche di Gianni Amelio, film sul "caso Braibanti" - il Signore delle Formiche - Gay.it

Rai3 celebra il 17 maggio con la prima tv di Il Signore delle Formiche di Gianni Amelio, film sul “caso Braibanti”

Cinema - Redazione 17.5.24
Vladimir Luxuria, Verissimo

Isola dei Famosi 2024, le emozioni a caldo di Vladimir Luxuria, Sonia Bruganelli e Dario Maltese

Culture - Luca Diana 8.4.24
Lorenzo Licitra torna in radio con Il Mio Giusto Momento: "L'avevo presentata ad Amadeus per Sanremo 2024" (VIDEO) - Lorenzo Licitra - Gay.it

Lorenzo Licitra torna in radio con Il Mio Giusto Momento: “L’avevo presentata ad Amadeus per Sanremo 2024” (VIDEO)

Culture - Redazione 19.2.24
Damiano Gavino e Nicolas Maupas, Un Professore

Un professore, il best-off della storia tra Simone e Manuel: sfoglia la gallery

Serie Tv - Luca Diana 25.11.23
Belve 2024, torna Francesca Fagnani. Ecco gli ospiti delle prime 2 puntate. Da Loredana Bertè a Salvini - Belve - Gay.it

Belve 2024, torna Francesca Fagnani. Ecco gli ospiti delle prime 2 puntate. Da Loredana Bertè a Salvini

Culture - Redazione 29.3.24
Quella volta che Teresa Mannino fece infuriare il Vaticano per un bacio a Paola Cortellesi - teresa mannino 1 - Gay.it

Quella volta che Teresa Mannino fece infuriare il Vaticano per un bacio a Paola Cortellesi

Culture - Redazione 8.2.24
Sarah Paulson e il dolcissimo post di auguri ad Holland Taylor: "Sei il mio mondo, mio unico amore" - Sarah Paulson e il dolcissimo post di auguri ad Holland Taylor - Gay.it

Sarah Paulson e il dolcissimo post di auguri ad Holland Taylor: “Sei il mio mondo, mio unico amore”

Culture - Redazione 18.1.24
Vincenzo Schettini

Vincenzo Schettini tra coming out e amore: “Francesco mi completa, è la mia metà” (VIDEO)

News - Redazione 24.4.24