In Sicilia il secondo presidente dichiratamente gay d’Italia

Dopo Vendola, Crocetta è il secondo governatore di regione dichiaratamente gay. L'esponente del PD ha vinto le elezioni siciliane e dovrà governare con l'UDC al quale ha promesso 5 anni di castità.

In Sicilia il secondo presidente dichiratamente gay d'Italia - crocettavinceBASE - Gay.it
2 min. di lettura

In Sicilia il secondo presidente dichiratamente gay d'Italia - crocettatogliattiF1 - Gay.it

Rosario Crocetta è il vincitore delle elezioni regionali siciliane. L’esponente del PD e dell’UDC ha superato il 30% delle preferenze a scapito degli altri tre avversari: Musumeci, candidato del PDL, Cancelleri del M5S e Miccichè del Grande Sud. Dopo Nichi Vendola, Crocetta diventa il secondo governatore di regione ad essere dichiaratamente gay. Al contrario del leader di Sel, però, il neoeletto presidente della Sicilia dovrà fare i conti con gli scomodi alleati casiniani ai quali in campagna elettorale aveva promesso di rimanere casto per tutta la durata della legislatura. "Se dovessi diventare Presidente della Regione Sicilia dirò addio al sesso e mi considererò sposato con la Sicilia, le siciliane e i siciliani", disse pochi mesi fa. Un pegno pagato per governare coi cattolici dell’UDC? Una boutade che non avrà seguito? Per l’ex sindaco di Gela, "la sessualità, sia etero che omo – aggiunse – se portata agli estremi crea effetti di sovraesposizione. Quando si hanno ruoli pubblici si deve essere molto prudenti e molto casti".

In Sicilia il secondo presidente dichiratamente gay d'Italia - crocetta F3 - Gay.it

Fatto sta che da anni la sua sessualità accompagna Crocetta nella sua carriera politica. Quando nel 2003 si presentò nelle file del Partito Comunista per la sindacatura di Gela, lo sfidante di Forza Italia gli fece outing e diventò il primo sindaco gay d’Italia suo malgrado. Sebbene prima di quelle elezioni Crocetta non aveva mai fatto mistero del proprio orientamento sessuale, non ne aveva mai parlato pubblicamente. Ancora più feroce, però, fu il leader del PCI in cui militava negli anni ’70: Palmiro Togliatti, un vero omofobo a sentire Crocetta. "Negli anni ’70 venni processato dai vertici del Pci per la mia omosessualità, ma venni difeso dalla base", raccontò l’eponente democratico. "Penso a quando fui candidato a sindaco di Gela: una delle questioni poste dal partito, che allora non era più comunista, ma dei Democratici di sinistra, riguardava proprio il mio orientamento sessuale. Dicevano: ‘Non possiamo candidarlo perché lui è gay e perderemmo le elezioni".

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Laura Pausini, Eros Ramazzotti, Giorgia, Elisa e Tiziano Ferro insieme in un'iconica foto presto diventata virale - Laura Pausini Eros Ramazzotti Giorgia Elisa e Tiziano Ferro - Gay.it

Laura Pausini, Eros Ramazzotti, Giorgia, Elisa e Tiziano Ferro insieme in un’iconica foto presto diventata virale

Musica - Redazione 19.7.24
Annalisa parla di un Nuovo Album

Annalisa si prepara per un nuovo album: “Voglio invitare un po’ di colleghi”

Musica - Emanuele Corbo 19.7.24
La convention repubblicana di Milwaukee è diventata il "Super Bowl di Grindr" (VIDEO) - grindr repubblicani - Gay.it

La convention repubblicana di Milwaukee è diventata il “Super Bowl di Grindr” (VIDEO)

News - Federico Boni 19.7.24
Maria De Filippi e Amadeus, Festival di Sanremo

“Festival di Sanremo” cercasi: su Canale 5 arriva “Amici-Verissimo”, sul Nove “Suzuki Music Party”

Culture - Luca Diana 18.7.24
Lewis Hamilton elogia Ralf Schumacher per il coming out: "Un messaggio di libertà, che tutti possano fare lo stesso" - Lewis Hamilton elogia Ralf Schumacher per il coming out - Gay.it

Lewis Hamilton elogia Ralf Schumacher per il coming out: “Un messaggio di libertà, che tutti possano fare lo stesso”

News - Redazione 19.7.24
Selvaggia Lucarelli vs. Paolo Stella: "Ci sbatte in faccia il privilegio ottenuto senza alcun talento specifico" - Selvaggia Lucarelli vs. Paolo Stella - Gay.it

Selvaggia Lucarelli vs. Paolo Stella: “Ci sbatte in faccia il privilegio ottenuto senza alcun talento specifico”

Culture - Redazione 18.7.24

I nostri contenuti
sono diversi

G7 ospitato dall'Italia a Fasano, la presidente del consiglio Giorgia Meloni scatta un selfie - credit photo: LaPresse

G7, nel testo rispuntano i diritti LGBTIAQ+, censurati “orientamento sessuale, “identità di genere” e “aborto”

News - Redazione Milano 14.6.24
Alessandro Zan PD Elezioni Europee

Europee 2024, intervista ad Alessandro Zan: “Faremo l’Europa più politica, Meloni come Orban, Vannacci come il Ku Klux Klan”

News - Federico Boni 15.5.24
palermo pride

Palermo Pride 2024: sabato 22 giugno

News - Redazione 20.2.24
Famiglie arcobaleno a Roma, tra flashmob e convegno per raccontare la GPA attraverso gli occhi di chi l’ha vissuta (VIDEO) - Famiglie arcobaleno in piazza a Roma tra flashmob - Gay.it

Famiglie arcobaleno a Roma, tra flashmob e convegno per raccontare la GPA attraverso gli occhi di chi l’ha vissuta (VIDEO)

News - Redazione 5.4.24
Europee 2024, il Pd e Tarquinio. Lui insiste: "Il DDL Zan non mi piace, sulle unioni civili dico "a ciascuno si dia il suo"" - Marco Tarquinio - Gay.it

Europee 2024, il Pd e Tarquinio. Lui insiste: “Il DDL Zan non mi piace, sulle unioni civili dico “a ciascuno si dia il suo””

News - Federico Boni 5.4.24
meloni orban

L’ascesa delle ultradestre e dei movimenti anti-LGBTQIA+ spiegata in 5 punti fondamentali

News - Francesca Di Feo 29.5.24
Elly Schlein calciatrice per la partita del Cuore con la Nazionale della Politica, le foto social - Elly Schlein calciatrice per la La partita del Cuore con la nazionale dei politici - Gay.it

Elly Schlein calciatrice per la partita del Cuore con la Nazionale della Politica, le foto social

Culture - Redazione 17.7.24
famiglie-arcobaleno

Perché la stampa italiana continua ad alimentare la fake news “genitore 1 e 2”, dicitura mai esistita?

News - Federico Boni 16.2.24