James Van Der Beek shock: “Vittima di molestie sessuali all’epoca di Dawson’s Creek”

"Degli uomini più anziani e potenti mi hanno afferrato il sedere, mi hanno coinvolto in conversazioni inappropriate di tipo sessuale".

James Van Der Beek shock: "Vittima di molestie sessuali all'epoca di Dawson's Creek" - dawson - Gay.it
< 1 min. di lettura

È stato il protagonista di una delle serie tv più popolari degli anni Novanta e Duemila: James Van Der Beek, l’indimenticabile Dawson della serie Dawson’s Creek, ormai è diventato un uomo e proprio nelle ultime ore ha deciso di esporsi pubblicamente, rivelando un brutto segreto del suo passato .

L’attore statunitense – padre di quattro figli avuti dalla moglie Kimberly – ha infatti pubblicato sul suo profilo Twitter alcuni post in cui racconta di essere stato molestato all’inizio della sua carriera.

Il primo post di Van Der Beek, che è stato subito sommerso da testimonianze di solidarietà, ha richiamato alla mente di molti il caso Harvey Weinstein (il potentissimo produttore hollywoodiano co-fondatore di Miramax accusato da molte attrici di violenze fisiche e psicologiche).

Quello di cui si accusa Weinstein sono dei comportamenti criminali. Ciò che ha ammesso è inaccettabile, in ogni settore lavorativo. Le mie lodi a chiunque ha il coraggio di parlare. Degli uomini più anziani e potenti mi hanno afferrato il sedere, mi hanno coinvolto in conversazioni inappropriate di tipo sessuale quando ero molto più giovane. Capisco l’immotivata vergogna, il sentirsi impotenti e incapaci di denunciare. C’è una dinamica legata al potere che sembra impossibile da abbattere”.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
Giovanni Di Colere 13.10.17 - 20:21

Ormai è diventato un uomo? Ma perché prima era una donna?

Trending

Billie Eilish, è uscito il nuovo album "Hit Me Hard and Soft"

Billie Eilish ritrova se stessa e plasma di nuovo il pop alla sua (gigante) maniera

Musica - Emanuele Corbo 21.5.24
Il masturbatore nella versione standard LELO F1S V3

Recensione di LELO F1S™ V3: il masturbatore per persone pene-dotate che usa le onde sonore e l’intelligenza artificiale

Corpi - Gio Arcuri 10.4.24
Bingham Cup 2024, arriva a Roma il torneo internazionale di rugby inclusivo - In from the Side cover - Gay.it

Bingham Cup 2024, arriva a Roma il torneo internazionale di rugby inclusivo

Corpi - Federico Boni 20.5.24
queer palm, festival di cannes, i vincitori

Festival di Cannes. Tutti i film vincitori della Queer Palm dal 2010 ad oggi

Cinema - Gio Arcuri 17.5.24
Paola e Chiara singolo estivo Festa totale

Paola e Chiara, arriva il singolo “Festa totale”: “Il nostro grido d’amore forte e libero”

Musica - Emanuele Corbo 20.5.24
Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe - cover wp - Gay.it

Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe

News - Lorenzo Ottanelli 20.5.24

I nostri contenuti
sono diversi

Colton Haynes: "Dopo il coming out mi offrono solo la parte dell'amico gay. Prima quasi sempre ruoli etero" - Colton Haynes - Gay.it

Colton Haynes: “Dopo il coming out mi offrono solo la parte dell’amico gay. Prima quasi sempre ruoli etero”

Culture - Redazione 22.3.24
Elliot Page: "Hollywood è tossica. La comunità LGBTQIA+ non è una nicchia" - close to you 01 - Gay.it

Elliot Page: “Hollywood è tossica. La comunità LGBTQIA+ non è una nicchia”

Cinema - Redazione 19.3.24
CARY GRANT IN NORTH BY NORTHWEST

Ma quindi Cary Grant era gay o no? La figlia smentisce tutto

Cinema - Redazione Milano 12.12.23