L’America premia l’hard gay e i gay-for-pay portano le mogli

In ben due cerimonie diverse, il porno gay è stato premiato negli States. I Cybersocket Awards e gli XBIZ Awards hanno incoronato i migliori performer, video, regista e perfino app per iPhone.

L'America premia l'hard gay e i gay-for-pay portano le mogli - cybersocketBASE - Gay.it
4 min. di lettura

L'America premia l'hard gay e i gay-for-pay portano le mogli - cybersocketF1 - Gay.it

È abbastanza curioso il fatto che, mentre in Italia si è riaperta un’accesa discussione su cosa sia puritano e cosa no, negli USA – paese puritano per eccellenza – la questione è stata risolta da tempo in maniera molto pratica: se uno sceglie uno stile di vita puritano ben venga, ma se preferisce altro ha comunque diritto ai suoi spazi, a patto che viva le sue scelte apertamente e senza ipocrisia. Per questo, paradossalmente, negli USA le cerimonie in cui si assegnano premi all’hard gay ormai non scandalizzano più nessuno, mentre in Italia l’omosessualità in quanto tale è considerata ancora una pietra dello scandalo, anche per chi non ne fa mistero. D’altra parte l’hard gay è diventato una specie di istituzione per la comunità gay americana, nonchè una simbolica forma rivendicazione sociale fin dagli anni ’70, e ormai da diverso tempo l’opinione pubblica (per quanto puritana) ha smesso di prenderla di mira.

L'America premia l'hard gay e i gay-for-pay portano le mogli - cybersocketF2 - Gay.it

Non stupisce, quindi, che eventi come i Cybersocket Awards e gli XBIZ Awards (che si sono tenuti rispettivamente il 7 e l’11 febbraio), siano ormai considerati al pari di tutte le altre premiazioni di questo tipo (tant’è che sempre più spesso i performers arrivano accompagnati da amici e parenti e, nel caso dei gay for pay, anche da mogli e fidanzate). I Cybersocket Awards sono i premi riservati al porno gay online e si tengono dal 2000, mentre gli XBIZ Awards sono dei premi che coinvolgono tutta l’industria della pornografia (e quindi hanno anche diverse categorie gay) e si tengono dal 2003. Nonostante si tratti di premi nati in anni relativamente recenti, sono diventati molto ambiti e sicuramente hanno un significato simbolico da non sottovalutare, anche per individuare quali sono i gusti del pubblico.

L'America premia l'hard gay e i gay-for-pay portano le mogli - cybersocketF4 - Gay.it

Infatti i suddetti premi vengono assegnati in maniera molto democratica: nel caso dei Cybersocket Awards dodici categorie vengono premiate dai rappresentanti dell’industria, mentre ben ventisei sono scelte tramite il voto del pubblico di internet. Per quel che riguarda gli XBIZ Awards, invece, il pubblico sceglie chi dovrà gareggiare, mentre una giuria di esperti assegna i premi di categoria. Morale della favola: tramite queste premiazioni è possibile farsi anche un’idea di quali sono le fantasie omoerotiche dei gay di oggi, e quali sono performers e i siti che li rispecchiano di più. Ovviamente è impossibile fare un elenco dettagliato delle premiazioni in questa sede, ma può essere interessante fare il punto su quelle più rappresentative. Agli XBIZ il premio alla miglior casa produttrice è andato alla TitanMedia, mentre quello di miglior video a Brutal della Raging Stallion. Miglior performer dell’anno il prolifico Spencer Reed.

L'America premia l'hard gay e i gay-for-pay portano le mogli - cybersocketF5 - Gay.it

Ai Cybersocket Awards, invece, è stato eletto performer dell’anno il sempreverde Steve Cruz, miglior personaggio la regista in drag Chi Chi LaRue e miglior amatore Tim Kruger, con il suo sito TimTales.com. Gli esterofili hanno eletto miglior sito europeo MenAtPlay.com, miglior sito asian PeterFever.com, miglior sito latino HugeBrazilianDicks.com e miglior sito black ItsGonnaHurt.com (che è già un cult anche per tutti gli amanti dei superdotati). Gli amanti delle nuove tecnologie, invece, hanno eletto miglior app per iPhone Grindr.com. Il premio per il sito più originale è andato, a parimerito, a MenOver30.com e StraightBoysFucking.com, mentre quello al miglior sito che produce materiale esclusivo al popolarissimo randyblue.com. Premio al miglior reality site per l’improbabile BaitBus.com e le sue candid camera, per il miglior sito voyeuristico il premio è andato al veterano DickDorm.com, mentre quello al miglior sito di webcam è andato a Flirt4Free.com.

L'America premia l'hard gay e i gay-for-pay portano le mogli - cybersocketF3 - Gay.it

TheNewBrentCorrigan.com ha vinto il premio per il miglior nuovo sito, mentre il premio per il miglior blog è andato (per l’ennesima volta) al simpatico JasonCurious.com. Da notare che la casa di produzione Lucas Entertainment (quella di Micheal Lucas, da non confondere con Lucas Kazan) ha vinto il titolo di casa produttrice dell’anno sia agli XBIZ che ai Cybersocket. Com’è facile intuire il mondo dell’hard gay (in particolare quello su internet) è ancora molto vivace, e – crisi economica a parte – è riuscito a ritagliarsi i suoi spazi e la sua visibilità anche nell’america puritana, di pari passo con l’affermazione civile della comunità gay locale. D’altra parte in Italia l’hard gay non è mai decollato sul serio, e forse non è un caso.

di Valeriano Elfodiluce

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Andrea Bossi con la sua amica Serena - foto dal canale TikTok pubblico di Serena

Andrea Bossi, l’omicidio di un ragazzo queer, ucciso soltanto per un pugno di gioielli?

News - Giuliano Federico 2.3.24
Ghana legge anti LGBTI approvata dal parlamento

Ghana, il parlamento approva la legge anti-LGBTI, il Presidente Akufo-Addo firmerà?

News - Giuliano Federico 28.2.24
Cannes 2024, Xavier Dolan presidente di giuria Un Certain Regard - Xavier Dolan - Gay.it

Cannes 2024, Xavier Dolan presidente di giuria Un Certain Regard

News - Federico Boni 1.3.24
I SAW THE TV GLOW (2024)

I Saw The Tv Glow: guarda il trailer dell’attesissimo film horror trans* – VIDEO

Cinema - Redazione Milano 29.2.24
Roberto Vannacci e Marco Mengoni a Sanremo con un pantalone di Fendi

Vannacci attacca il Pride e irride Marco Mengoni per la gonna che è un pantalone

News - Giuliano Federico 1.3.24
Francesco Panarella

Francesco Panarella e il morbo di Kienbock: “Recitare mi ha salvato la testa”

Culture - Luca Diana 28.2.24

I nostri contenuti
sono diversi

dieta-vegana-livelli-di-libido

I vegani lo fanno meglio: uno studio rivela che una dieta plant-based incrementa i livelli di libido

Corpi - Francesca Di Feo 12.1.24
Revenge porn, la legge italiana è un disastro, ecco perché - revengeporn - Gay.it

Revenge porn, la legge italiana è un disastro, ecco perché

News - Francesca Di Feo 7.2.24
miguel guerrero onlyfans

Il portiere Miguel Guerrero lascia il calcio per fare contenuti gay su Onlyfans

Corpi - Redazione Milano 9.10.23
HUGO™ 2: recensione dei due nuovi massaggiatori prostatici della LELO (che gli uomini sposati amano) - 1000056146 01 - Gay.it

HUGO™ 2: recensione dei due nuovi massaggiatori prostatici della LELO (che gli uomini sposati amano)

Corpi - Giorgio Romano Arcuri 29.1.24
eyes wide shut

Durante le feste si fa più sesso?

Lifestyle - Riccardo Conte 18.12.23
10 curiosità dalle ricerche gay di Pornhub nel 2023: da Reno Gold a "twink", "femboy" e "ragazzi etero" - Reno Gold - Gay.it

10 curiosità dalle ricerche gay di Pornhub nel 2023: da Reno Gold a “twink”, “femboy” e “ragazzi etero”

Corpi - Redazione 15.12.23
troye sivan by marcus cooper for rolling stone (2023).

Troye Sivan e il nuovo album ispirato da una ‘sveltina’

Musica - Redazione Milano 4.9.23
questo libro non parla di sesso

La pericolosa censura italiana al libro che spiega la sessualità agli adolescenti

Culture - Federico Colombo 16.10.23