La Duchessa Brutta era un uomo?

La protagonista del celebre dipinto di Quinten Massys era più probabilmente un uomo en travesti.

ascolta:
0:00
-
0:00
The Ugly Duchess aka "A Grotesque old Woman", 1513 64.2 × 45.5 cm. National Gallery, London
The Ugly Duchess aka "A Grotesque old Woman", 1513 64.2 × 45.5 cm. National Gallery, London
2 min. di lettura

Immagine in evidenza: The Ugly Duchess aka “A Grotesque old Woman”, National Gallery, London

 

La grottesca vecchia signora di Quinten Massys è notoriamente tra le muse meno attraenti esposte alla National’s Gallery di Londra.

Così sgraziata da diventare indimenticabile, tanto che nel 1865 John Tenniel si è ispirato proprio a lei per raffigurare la Duchessa Brutta di Alice Nel Paese delle Meraviglie.

Cinque secoli dopo, Emma Capron – tra le più grandi esperte e curatrici d’arte Rinascimentale in circolazione – ritiene che la Duchessa era molto più probabilmente un uomo.

Illustrazione di John Tenniel illustration da Lewis Carroll’s Alice in Wonderland of the Duchess. Photograph: AF Fotografie/Alamy
Illustrazione di John Tenniel illustration da Lewis Carroll’s Alice in Wonderland of the Duchess.
Photograph: AF Fotografie/Alamy

All’alba della mostra The Ugly Duchess: Beauty and Satire in the Renaissance, Capron rimette in discussione una delle figure più iconiche della storia dell’arte, definendolo un cross-dresser, specificando che lo stesso Massys era affascinato dalle feste in maschera dove gli uomini si travestivano da donne.

E quel seno sproporzionato? Tutta frutto della sua immaginazione.

Nel 2008 Michael Baum, professore di chirurgia presso l’University College di Londra, insieme al collega Christoper Chook, ritenne che gli eccessivi tratti somatici della duchessa fossero dovuti alla malattia ossea di Paget, patologia che allo stato avanzato tende a deformare la mascella e ogni muscolo facciale.

Ma per Capron possiamo mettere da parte le teorie mediche: “Sono riluttante all’idea di avere dottrino che girano per le gallerie e sparano diagnosi” risponde al The Guardian la curatrice, aggiungendo che stesso ritratto non riguarderebbe uno specifico soggetto, ma una creatura di un mondo ‘sottosopra’, frutto dello sguardo visionario di Massys.

Quinten Massys' An Old Woman (‘The Ugly Duchess') and An Old Man, both about 1513. Photograph: The National Gallery, London/ Musée Jacquemart-André/Institut de France
Quinten Massys’ An Old Woman (‘The Ugly Duchess’) e An Old Man, both about 1513.
Photograph: The National Gallery, London/ Musée Jacquemart-André/Institut de France

Alla mostra il dipinto verra esposto affianco un altro dipinto, an Old Man, come se facessero parte della stessa scena: la duchessa porge un bocciolo di rosa ad un gentiluomo che alza la mano in segno di rifiuto. L’aesthetic ‘sopra le righe’ della duchessa fu per Massys un sagace tentativo di sovvertire le regole del romanticismo e al contempo prendersi gioco dell’ istituzione matrimoniale.

Anche la disposizione dei due personaggi ribalta i ruoli di genere: a differenza alle tipiche raffigurazioni rinascimentali che volevano l’uomo a sinistra in segno di potere, il ‘pretendente’ si trova a destra destabilizzato dalla proposta della duchessa en travesti.

Le immagini, a volte grottesche, altre semplicemente eccentriche e satiriche, sono in parte metafore per i disordini sociali dell’epoca” spiega Capron, aggiungendo: “O semplicemente gli artisti si stanno solo divertendo”.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Challengers Guadagnino Josh O Connor Mike Faist Zendaya

Challengers, lo sceneggiatore Justin Kuritzkes: “Il tennis è davvero omoerotico”

Cinema - Mandalina Di Biase 15.4.24
Angelina Mango Marco Mengoni

Angelina Mango ha in serbo una nuova canzone con Marco Mengoni e annuncia l’album “poké melodrama” (Anteprima Gay.it)

Musica - Emanuele Corbo 18.4.24
Svezia transizione 16 anni transgender

Svolta storica anche in Svezia, l’età per la transizione si abbassa a 16 anni, approvata la legge sull’autodeterminazione

News - Francesca Di Feo 18.4.24
Marco Mengoni insieme a Fra Quintale e Gemitaiz canta "Un fuoco di paglia" di Mace, nell'album MAYA. Nel ritornello, Marco si rivolge ad un amore con una desinenza di genere maschile.

Marco Mengoni, una strofa d’amore a un uomo

Musica - Mandalina Di Biase 19.4.24
Federico Fashion Style vittima di omofobia in treno. Calci e pugni al grido "fr*cio di merd*" - Federico Fashion Style - Gay.it

Federico Fashion Style vittima di omofobia in treno. Calci e pugni al grido “fr*cio di merd*”

News - Redazione 19.4.24
Challengers, recensione. Il travolgente ed eccitante triangolo omoerotico di Luca Guadagnino - TIRE TOWN STILLS PULL 230607 002 RC - Gay.it

Challengers, recensione. Il travolgente ed eccitante triangolo omoerotico di Luca Guadagnino

Cinema - Federico Boni 12.4.24

Leggere fa bene

ARIA! di Margherita Vicario

Mani in ARIA! insieme a Margherita Vicario, ascolta il nuovo singolo dal film GLORIA! – VIDEO

Musica - Redazione Milano 28.3.24
unreleased photoshoot by Herb Ritts (2001)

The Woman in Me: Britney Spears racconta tutto e ringrazia la comunità LGBTIQA+

Culture - Redazione Milano 25.10.23
Cuckoo (2024)

Hunter Schafer è la perfetta scream queen nell’horror Cuckoo – VIDEO

Cinema - Redazione Milano 9.2.24
Michele Bravi ritratto da Mauro Balletti per 'Tu cosa vedi quando chiudi gli occhi?'

L’atlante di Michele Bravi, tra poesie e pornostar – l’intervista

Musica - Riccardo Conte 9.4.24
Kristen Stewart per Rolling Stone (2024)

Kristen Stewart parla di fluidità di genere in jockstrap su Rolling Stone (e i repubblicani sono infuriati)

Culture - Redazione Milano 15.2.24
Francesca Michielin

Francesca Michielin non solo cantante, ma anche autrice: ecco la playlist

Musica - Redazione Milano 15.11.23
Questioning: 10 celebrità che hanno avuto il coraggio di dire "non lo so" - cover - Gay.it

Questioning: 10 celebrità che hanno avuto il coraggio di dire “non lo so”

Corpi - Francesca Di Feo 13.12.23
ILARY BLASI IN 'UNICA' (NETFLIX)

Per sempre dalla tua parte, Ilary

Culture - Riccardo Conte 28.11.23