Lecco, anche il sindaco al primo storico Pride: “I diritti vanno difesi e promossi, orgoglioso di questa piazza”

“Questo Pride s’ha da fare” il meraviglioso motto, con chiaro riferimento ai Promessi Sposi.

Lecco, anche il sindaco al primo storico Pride: "I diritti vanno difesi e promossi, orgoglioso di questa piazza" - Lecco Pride - Gay.it
2 min. di lettura

Si è svolto ieri pomeriggio il primo storico Pride di Lecco, a lungo sognato e organizzato dall’associazione “Renzo e Lucio“. Una biciclettata arcobaleno ha attraversato la città, partendo da sei punti diversi per poi confluire in piazza Garibaldi. “Questo Pride s’ha da fare” il meraviglioso motto, con chiaro riferimento ai Promessi Sposi.

Sul palco è salito anche il sindaco Mauro Gattinoni, come riportato da LeccoToday: “Sono orgoglioso di essere il primo sindaco che tiene a battesimo il Pride a Lecco. Questa piazza dice esplicitamente che la diversità è una ricchezza per far crescere ed evolvere la comunità intera. Se un sindaco è qui lo fa per portare avanti il campo dei diritti, per renderle reali affermazioni di realtà. Parlo di diritto acquisiti e nuovi, che vanno difesi e promossi. I diritti possono diventare buone leggi che possono cambiare la vita delle persone in meglio. Ho toccato con mano l’arrivo di una nuova e potente normalità. Noi vogliamo aderire a una rete importante per prevenire ed educare: l’impegno è preso per la città e tutti i cittadini. Oggi il sindaco è davvero orgoglioso di questa piazza”.

Dalila Maniaci, presidente dell’associazione “Renzo e Lucio”, ha sottolineato come “due anni fa tutto questo era solo un’idea, nel settembre 2019 andava in scena la prima riunione del “Lecco Pride”: allora abbiamo definito seriamente linee e principi. Il viaggio non è stato semplice, diverse sono state le volte in cui abbiamo dovuto raggiungere dei compromessi e accettare di avere sbagliato. Questa piazza è simbolo di parte della città, che pretende diritti uguali per tutti, indipendentemente da chi amiamo. La mia mente non riesce ad afferrare perché le minoranze non debbano essere tutelate, anzi contrastate talvolta con violenza. Tutelarle non toglie libertà d’espressione. Sosteniamo anche i diritti delle persone disabili, di un’etnia diversa, delle donne discriminate sul lavoro, della sostenibilità ambientale, di una scuola libera e delle famiglie cosiddette non tradizionali. Come si combatte l’omofobia? Con la cultura e la sensibilizzazione, come tutte le altre discriminazioni. Parlare con i ragazzi e i docenti fa capire che hanno bisogno di narrazioni diverse da quella eterosessuale. Se siamo qui oggi è anche grazie al lavoro dell’associazione Renzo&Lucio, che da dieci anni lavora in maniera instancabile: esporsi allora era più difficile di quanto lo è oggi. Un pensiero speciale va a chi è ancora nell’armadio e non si è esposto. La presenza di così tante persone sta facendo tutta la differenza del mondo”.

Sempre nella giornata di ieri, ma in un’altra piazza, una cinquantina di persone si sono riunite insieme a Pro Vita & Famiglia Lecco per dire no al DDL Zan.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

"Esiste il gene dell’omosessualità?". 
 La spiegazione di Barbara Gallavotti è virale (VIDEO) - Barbara Gallavotti - Gay.it

“Esiste il gene dell’omosessualità?”. 
 La spiegazione di Barbara Gallavotti è virale (VIDEO)

Culture - Redazione 30.5.24
Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe - cover wp - Gay.it

Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe

News - Lorenzo Ottanelli 20.5.24
Blood and Ashes, il sequel gay di 300 con Alessandro Magno gay diventa serie tv? - 300 - Gay.it

Blood and Ashes, il sequel gay di 300 con Alessandro Magno gay diventa serie tv?

Serie Tv - Redazione 30.5.24
10 attori e attrici trans ad hollywood

10 star della comunità trans* che stanno rivoluzionando Hollywood

Cinema - Gio Arcuri 23.5.24
Un terzo del mondo criminalizza ancora oggi gli atti consensuali tra persone dello stesso sesso - carcere amnistia - Gay.it

Un terzo del mondo criminalizza ancora oggi gli atti consensuali tra persone dello stesso sesso

News - Redazione 29.5.24
Omar Ayuso e Itzan Escamilla di Elite sono una coppia? (FOTO) - Omar Ayuso e Itzan Escamilla foto cover - Gay.it

Omar Ayuso e Itzan Escamilla di Elite sono una coppia? (FOTO)

Culture - Redazione 27.5.24

I nostri contenuti
sono diversi

locali gay lecco como 2023 2024, guida completa

Lago di Como e Lecco: guida ai locali, eventi e luoghi queer friendly

Viaggi - Gio Arcuri 3.1.24
festival di cinema gay in italia e queer culture

Rassegne e festival italiani di cinema LGBTIAQ+ e cultura queer che nel 2024 dovresti conoscere

Cinema - Redazione 1.2.24
lecco pride 2024, il 22 giugno a Lecco, segui le pagine social

Lecco Pride 2024: il 22 giugno

News - Gio Arcuri 20.12.23