Lega Nord: “Stop ai baci gay in tv all’ora di cena”

Il deputato della Lega Polledri si scaglia contro i baci "fra uomini" in fascia protetta. Ricorda di "quando Santoro mandò in onda un bacio gay alle 20:30" e li paragona alle vicende di Yara e Sarah.

Lega Nord: "Stop ai baci gay in tv all'ora di cena" - baciogaylegaBASE - Gay.it
2 min. di lettura

Lega Nord: "Stop ai baci gay in tv all'ora di cena" - baciogaylegaF1 - Gay.it

Via i baci dalla prima serata tv, non per censura ma per decenza. Con un appassionato intervento di Massimo Polledri alla Camera, la Lega ha lanciato una crociata contro l’accanimento con cui sono stati seguiti dalle televisioni casi di cronaca come quelli di Sarah Scazzi e Yara Gambirasio. Ma non solo. Via anche i baci, siano gay come quelli mostrati da Michele Santoro, sia eterosessuali nella fascia serale in cui i bambini sono ancora svegli.

Lega Nord: "Stop ai baci gay in tv all'ora di cena" - baciogaylegaF2 - Gay.it

Yara e Sarah – "Signor Presidente – ha esordito il deputato della Lega durante la discussione alla Camera sul provvedimento che istituisce il garante per l’Infanzia – intervengo sia in qualità di neuropsichiatra infantile, sia come padre". "Nei mesi scorsi abbiamo assistito, per lungo tempo, al caso di Sara Scazzi e, dopo, a quello di Yara. Vorrei chiedere a ognuno di voi quale fosse la necessità, per la televisione pubblica e non pubblica, di diffondere determinate notizie", ha chiesto. "Abbiamo ascoltato in diretta le telefonate. È questo il servizio pubblico? È questo ciò che, in qualche modo, si è consentito di fare?", ha insistito.

Lega Nord: "Stop ai baci gay in tv all'ora di cena" - baciogaylegaF3 - Gay.it

Niente baci gay dalle 8:30 alle 21:30 – Ora "credo che noi dobbiamo ribadire, come genitori e come parlamentari, un punto solo: basta con lo sciacallaggio dei minori e dei bambini. Basta con lo sciacallaggio informatico dei bambini e dei minori", ha declamato tra gli applausi dei deputati della Lega, "e ci vuole anche in parte una parola ‘terribile’: ‘decenza’". Dunque, ha spiegato, "io invoco decenza dalle 8.30 alle 21.30, quando ci sediamo a tavola, nei programmi televisivi. È forse pudore? Non lo so, ma non mi sembra che scene esplicite, trasmesse alle 20 o alle 21, di sesso eterosessuale o anche omosessuali siano una dimostrazione di decenza", provocando i commenti dai banchi del Partito Democratico. "E’ cosi’! E faccio un esempio: baci esagerati in quell’orario li abbiamo visti e ricordo Santoro che introdusse, in una bella trasmissione delle 20.30, un bel bacio prolungato tra due uomini. Non sarebbe andato bene tra un uomo e una donna e non va bene tra due uomini, in quell’orario", ha assicurato accolto da un’altra ovazione dei parlamentari del Carroccio. "Dobbiamo rispettare i minori, dobbiamo rispettare e tutelare anche un minimo di senso del pudore", ha insistito, per questo "proponiamo, accogliamo e ragioniamo – sia opposizione, sia maggioranza – non gia’ il ritorno alla censura piu’ becera, ma il ritorno a un minimo di decenza" in "difesa dei nostri figli".

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Cosa significa Rainbow Washing_

Cos’è il rainbow washing, quali forme assume e come evitarlo

News - Francesca Di Feo 20.6.24
Calciatori Gay Coming Out - Rosario Coco di Out Sport spiega perché non bisogna forzare

Calciatori gay in Nazionale, calciatori gay ovunque: perché non bisogna forzare

Lifestyle - Giuliano Federico 20.6.24
Antoine Dupont, il capitano francese di rugby "pronto ad interrompere una partita” per insulti omofobi - Antoine Dupont - Gay.it

Antoine Dupont, il capitano francese di rugby “pronto ad interrompere una partita” per insulti omofobi

Corpi - Redazione 20.6.24
Guglielmo Scilla e la trasformazione fisica: "Allenarmi è diventato un viaggio liberatorio, ho faticato ad accettarmi" (VIDEO) - Guglielmo Scilla 2 - Gay.it

Guglielmo Scilla e la trasformazione fisica: “Allenarmi è diventato un viaggio liberatorio, ho faticato ad accettarmi” (VIDEO)

Corpi - Redazione 19.6.24
11 sportivi lgbt

Sport e comunità LGBTIQ+: 14 storie che devi conoscere

News - Gio Arcuri 18.6.24
Drag Race Italia 4 si farà? E se sì, dove andrà in onda? - Drag Race Italia - Gay.it

Drag Race Italia 4 si farà? E se sì, dove andrà in onda?

News - Redazione 20.6.24

Leggere fa bene

Amadeus, Affari Tuoi

Amadeus, l’ultimo saluto alla Rai: “È stato tutto fantastico”

Culture - Luca Diana 2.6.24
Nicholas Borgogni

Nicholas Borgogni: il suo percorso ad Amici 23

Culture - Luca Diana 30.3.24
Affari Tuoi, storica prima coppia gay in gara vince 30.000 euro nel sabato di Pasqua (di TeleMeloni) - Affari Tuoi storica prima coppia gay in gara vince 30.000 euro nel sabato di Pasqua - Gay.it

Affari Tuoi, storica prima coppia gay in gara vince 30.000 euro nel sabato di Pasqua (di TeleMeloni)

Culture - Redazione 1.4.24
Karaoke Night - Talenti Senza Vergogna, arriva il nuovo show con Tommaso Zorzi - Tommaso Zorzi Karaoke Night - Gay.it

Karaoke Night – Talenti Senza Vergogna, arriva il nuovo show con Tommaso Zorzi

Culture - Redazione 29.12.23
C'è Posta per Te e l'ostinata omofobia di una mamma che non accetta l'omosessualità di sua figlia - VIDEO - ce posta per te - Gay.it

C’è Posta per Te e l’ostinata omofobia di una mamma che non accetta l’omosessualità di sua figlia – VIDEO

Culture - Federico Boni 14.1.24
Belve 2024, torna Francesca Fagnani. Ecco gli ospiti delle prime 2 puntate. Da Loredana Bertè a Salvini - Belve - Gay.it

Belve 2024, torna Francesca Fagnani. Ecco gli ospiti delle prime 2 puntate. Da Loredana Bertè a Salvini

Culture - Redazione 29.3.24
Perla Vatiero e Beatrice Luzzi, Grande Fratello

Perla Vatiero vince il Grande Fratello: le prime reazioni sui social

Culture - Luca Diana 26.3.24
Nicholas Borgogni e Giovanni Tesse, Verissimo

Nicholas Borgogni e Giovanni Tesse: il loro rapporto dopo Amici 23

Culture - Luca Diana 23.4.24